Cous Cous alle verdure, ricetta di Sara



Una ricetta diventata ormai di casa, almeno per la mia famiglia.

Sia in estate che in inverno, le verdure sono sempre presenti all'interno del mio frigorifero. Zucchine e melanzane poi, sono facilmente reperibili in ogni stagione.

Per il cous cous di verdure poi, più verdure si mescolano, più il risultato è ottimo.

Alle zucchine e melanzane, si possono aggiungere i peperoni, i ceci o i piselli, ed ancora pomodorini rossi, carote e spezie.

Il cous cous ad ogni modo è un piatto della tradizione del Nord Africa, ovvero di tutti quei paesi che si affacciano sul bacino del Mar Mediterraneo. Dalla Tunisia al Marocco, dall'Algeria alla Libia, passando Israele, la Giordania, il Libano, la Palestina e la nostra Sicilia.

Un piatto che si è diffuso anche in altri luoghi, come la Francia, in Belgio e negli Stati Uniti.

Ogni paese ha la sua ricetta tradizionale. Il bello a volte è saper cogliere gli ingredienti qua e là e con un pizzico di fantasia, creare un piatto che diventi unico, almeno per noi.

Il cous cous può essere accompagnato anche con carne di pollo, agnello o montone, ma è squisito anche con le sole verdure. In genere il cous cous, fatto di grano duro macinato, o orzo o miglio, va cotto a vapore, ma quello che spesso si trova nei punti vendita più comuni, è già cotto al vapore, quindi basterà immergerlo in poca acqua bollente per qualche minuto, per essere pronto all'uso.

Questa è la mia ricetta.

Ingredienti:

  • 1 Melanzana
  • 1 Peperone Rosso
  • 2 Zucchine
  • 1 Scalogno banana (il nome deriva dalla forma allungata dello scalogno)
  • 1 Carota
  • 1 Dado
  • Un bicchiere di cous cous
  • 4 Pomodorini Pachino Rossi
  • Olio q.b.
Procedimento:


Tagliuzzate a dadini tutte le verdure. Mettete in un'ampia padella antiaderente (in genere uso una grande padella WOK) l'olio e lo scalogno a pezzettini. Fate imbiondire lo scalogno per poi versarvi la carota.

Aggiungete le melanzane a tocchetti e un pochino d'acqua, affinchè il tutto non bruci. Aggiungete dopo circa 5 minuti il peperone e le zucchine e fare cuocere a fuoco medio.

Nel frattempo, mettete sul fuoco un pentolino con circa 150 ml di acqua. Quando l'acqua arriva ad ebollizione, togliete la pentola dal fuoco, aggiungete il cous cous, versate un filo d'olio, mescolate e coprite con il coperchio della pentola, in modo che non esca il vapore.

Aggiungete alle verdure il dado e lasciate cuocere ancora le verdure, finchè non si formerà un bel sughetto.

A questo punto, aggiungete il cous cous nella padella WOK e mescolate il tutto.

A fine cottura aggiungete i pomodorini tagliati a pezzettoni e servite.

Per coloro che amano le spezie, suggerisco di aggiungere un pizzico di Zafferano o di Curcuma, che renderà il piatto di un colore giallo.


Non ho messo le porzioni ideali perchè in realtà, il calderone si crea, va bene dalle 2 alle 4 persone. Se il cous cous avanza, lo potete mangiare anche il giorno dopo. E' un piatto che si conserva benissimo (magari in estate è meglio tenerlo in frigo) e che freddo è ancor più buono da gustare.

SDC

3 commenti:

  1. le Lunch Girls mi prendono per la gola. Da quando le conosco sono aumentato di 2kg, e sbavo sulla tastiera. Però sono felice :-)

    A parte gli scherzi: mi sembra interessante.... Appena riesco ad uscire a fare la spesa... provo :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco,
    benvenuto alla nostra tavola.. :)

    Facci sapere se sperimenterai qualche nostra ricetta o meglio ancora, se visiterai alcuni posti dove siamo andate a mangiare... :D

    RispondiElimina
  3. Da buona siciliana amo il cous cous, ma non l ho mai provato alle verdure: umm da provare.
    Io l ho fatto con il pesce fresco. Passa a vederlo se ti va nel mio blog
    http://cioccolatoforever.blogspot.it/2013/03/cuscus-di-pesce.html.
    Grazie per essere passata e votazione effettuata :)

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram