Madalina, vincitrice di Bake Off Italia, madrina di "Chef per una notte": 7 agosto

Sarà Madalina Pometescu, vincitrice di Bake Off Italia, la madrina del cooking show "Chef per una notte"
Giovedì 7 agosto, in occasione della premiazione del contest "Chef per una notte", Città Sant'Angelo Outlet Village ospiterà Madalina Pometescu, la miglior pasticciera amatoriale d'Italia



Una testimonial d'eccezione per la serata di gala del 7 agosto organizzata per la premiazione del contest "Chef per una notte" di Città Sant'Angelo Village, nell’ambito della rassegna estiva Street Food Festival: madrina della serata sarà infatti Madalina Pometescu, vincitrice della prima edizione di Bake Off Italia - Dolci in forno, il primo talent show dedicato al bakery condotto da Benedetta Parodi. La giovane pasticciera, che ha conquistato il pubblico per la sua dolcezze e determinazione, affiancherà le tre vincitrici e vincitori nei loro cooking show in programma dalle 21.00 alle 22.00 sul palco di Piazza Azzurra dell’Outlet. Nessuno meglio della giovane vincitrice potrà capire le emozioni delle tre cuoche o cuochi provetti vincitori del concorso lanciato il 26 giugno, volto a premiare le 3 ricette a tema street food più originali, valutate dal patron della manifestazione, lo chef pluristellato Mauro Uliassi. Oltre alla possibilità di preparare le loro ricette affiancati dalla simpatica Madalina, ciascuno dei tre vincitori riceverà un buono spesa da 150€ da utilizzare negli oltre 80 negozi del Villlage.

Madalina, decretata la miglior pasticciera amatoriale d'Italia, ha da poco pubblicato un libro per Rizzoli ricco di ricette e spunti e sogna di aprire un laboratorio specializzato tutto suo. La vincitrice ha conquistato il pubblico e i due severissimi giudici, "Il re del cioccolato" Ernst Knam e Clelia d'Onofrio, direttrice editoriale de "Il cucchiaio d'argento", grazie a determinazione, talento naturale e alla grande passione per la pasticceria, nata appena due anni fa. 

Ventisette anni, di origine rumena trasferitasi in provincia di Perugia da piccolissima, Madalina ha iniziato a preparare torte per stupire sua figlia, diventando, poi, una vera esperta. Con il suo cavallo di battaglia, la torta “Dolce capriccio”, ha vinto la finale, battendo Lucia, la 25enne di Genova che ha conquistato la seconda posizione. La finalissima del cooking show dedicato ai pasticceri amatoriali ha registrato 1 milione 536mila spettatori, confermando la grande passione italiana per i talent show legati alla cucina. 

La sua avventura televisiva è iniziata con i casting dello scorso settembre dove fra migliaia di persone sono stati selezionati 9 agguerritissimi concorrenti, che per tre mesi si sono sfidati fra prove di creatività e prove tecniche a colpi di torte, macarons e cupcake, fino alla proclamazione, trasmessa a gennaio 2014, dove Madalina, con costanza, determinazione e grande talento, ha sbaragliato tutti. Prendendo spunto dall’intolleranza alle uova del proprio compagno, la giovane aspirante pasticciera si sta specializzando nella preparazione di dolci per chi ha intolleranza alimentari, ma giustamente non si vuole privare del lato più goloso della cucina.

Madalina, che ha un blog seguitissimo dove si cimenta non solo nella preparazione dei dolci ma anche nella realizzazione di primi piatti semplici e gustosi, è sempre molto attenta alla qualità degli ingredienti utilizzati, e per questo sarà una perfetta tutor nell'accompagnare alla prova dei fornelli le vincitrici e vincitori di "Chef per una notte" selezionati dal grande Mauro Uliassi.

Madalina sta muovendo i primi passi per realizzare il suo obiettivo: lavorare nell'ambito dolciario, sfruttando al meglio l'opportunità data dalla televisione ma anche con una grande umiltà, voglia di imparare e di mettersi in gioco come i tanti che hanno partecipato al contest di Città Sant'Angelo Village.

SDC

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram