Alce Nero e Berberè insieme all'Expo di Milano per dare vita ad un punto di ristorazione e ad un ciclo di eventi, lezioni e incontri sul biologico

Alce Nero, il marchio leader del biologico in Italia e Berberè, la giovane società bolognese dei fratelli Aloe che ha rivoluzionato il concetto della pizza, consolidano la loro alleanza per dare vita a un nuovo progetto all'interno dell'Expo Milano 2015, grazie alla partnership con BolognaFiere e Sana, con l'obiettivo di diffondere i principi e i valori di una cucina biologica e naturale, buona e sostenibile sia per la salute che per il pianeta. 

Il progetto prenderà corpo in un'area ristorativa e nella proposta di un ciclo di eventi a tema. 

Nel Padiglione del Biologico e del Naturale all'interno del Parco della Biodiversità, ideato, realizzato e organizzato per Expo Milano 2015 da BolognaFiere e Sana, in una cornice naturale che mostrerà la grande eterogeneità delle coltivazioni italiane e il legame tra agricoltura e biodiversità, sarà allestito il locale Alce Nero – Berberè, che proporrà pizza artigianale a lievitazione naturale e cucina stagionale. 

Oltre all’offerta ristorativa il locale presenterà un calendario di attività, incontri ed eventi legati al mondo del biologico, fra cui la Scuola di cucina con le lezioni settimanali dello chef Simone Salvini e le Master Class dei più innovativi chef del panorama nazionale e internazionale, le cene preparate dagli chef ospiti e le Organic Night.

Comunicato stampa
Alce Nero e Berberè insieme all'Expo Milano 2015

Dal 1 maggio al 30 ottobre nel Padiglione del Biologico e del Naturale all'interno del Parco della Biodiversità dell'Expo Milano 2015, Alce Nero e Berberè danno vita ad un punto di ristorazione e ad un ciclo di eventi, lezioni e incontri per diffondere la cultura del biologico.

Bologna, 5 febbraio – Alce Nero, il marchio leader del biologico in Italia e Berberè, la giovane società dei fratelli Aloe che ha rivoluzionato il concetto della pizza, consolidano la loro alleanza per dare vita a un nuovo progetto all'interno dell'Expo Milano 2015, grazie alla partnership con BolognaFiere e Sana, con l'obiettivo di diffondere i principi e i valori di una cucina biologica e naturale, buona e sostenibile sia per la salute che per il pianeta. Il progetto prenderà corpo in un'area ristorativa e nella proposta di un ciclo di eventi a tema.

Nel Padiglione del Biologico e del Naturale all'interno del Parco della Biodiversità, ideato, realizzato e organizzato per Expo Milano 2015 da BolognaFiere e Sana, in una cornice naturale che mostrerà la grande eterogeneità delle coltivazioni italiane e il legame tra agricoltura e biodiversità, sarà allestito il locale Alce Nero – Berberè, che proporrà pizza artigianale a lievitazione naturale e cucina stagionale, grazie alla collaborazione tra Matteo Aloe, chef di Berberè, e Simone Salvini, uno dei più talentuosi cuochi italiani e uno dei padri della cucina naturale.
Tutta l’offerta ristorativa proposta sarà incentrata su cibi semplici, stagionali, nutrienti, buoni da mangiare e digerire, preparati con materie prime artigianali di alto livello qualitativo, da consumare all’ombra dell’agrumeto su cui si affaccia il locale o da portar via grazie alla formula take away.

Alce Nero - Berberè propone anche in questa occasione il rivoluzionario approccio alla pizza e la creatività delle proposte food di Berberè con l’utilizzo degli ingredienti Alce Nero, coltivati dagli agricoltori soci nelle zone più votate d’Italia e del mondo.
Una delle caratteristiche principali della pizza Berberè è la sostituzione della lievitazione con la maturazione naturale: non viene impiegato lievito chimico ma la pasta madre o l’impasto realizzato con il metodo di fermentazione dell’idrolisi degli amidi, totalmente privo di lievito. Le tecniche di maturazione e l’impiego di farine semi integrali garantiscono una altissima digeribilità e un gusto inconfondibile, mentre la selezione e la miscela di farine diverse dal grano (farro, enkir, kamut) rappresentano valide alternative dal punto di vista organolettico. Completano la preparazione il topping creativo, realizzato con ingredienti stagionali e biologici, e la lavorazione essenziale delle materie prime per non alterare i sapori, che privilegia le cotture a vapore. La pizza Berberè è quindi più leggera, più sana e più buona.
Accanto alle pizze, il locale avrà sempre a disposizione alcune proposte di food, preparate con gli stessi presupposti di qualità, stagionalità e artigianalità che animano la rivoluzione della pizza Berberè.

Oltre all’offerta ristorativa il locale presenterà un calendario di attività, incontri ed eventi legati al mondo del biologico, fra cui la Scuola di cucina con le lezioni settimanali dello stesso Salvini e le Master Class dei più innovativi chef del panorama nazionale e internazionale, le cene preparate dagli chef ospiti e le Organic Night.

Alla base della partnership tra Alce Nero e Berberè la comune filosofia alimentare: il biologico come modalità relazionale con la terra, la ricerca di pratiche etiche nella produzione e nel lavoro, la proposta di cibi nutrizionalmente equilibrati che fanno bene alla salute, il desiderio di sperimentare il connubio possibile tra popolarità e ricerca gastronomica. Il filo conduttore rimane il piacere del cibo, il gusto come esperienza autentica.

«Avere Expo, con tema il cibo, in Italia – ha dichiarato Matteo Aloe, patron di Berberè  – è un'occasione unica e irripetibile di raccontare al mondo non solo quello che le tradizioni ci hanno tramandato nel tempo ma anche come pensiamo di affrontare il futuro a riguardo. Alce Nero - Berberè mostrerà che una ristorazione sostenibile, sana, accessibile, vegetariana, buona e bella è possibile anche in prodotti popolari e gourmet-free come la pizza o il riso. Siamo a Expo Milano 2015 per dire che il cibo deve essere considerato una risorsa rinnovabile e che solo attraverso il biologico può esserlo. Il resto è sfruttamento ed egoistico consumismo».

SDC

4 commenti:

  1. Veramente interessante non sapevo dell'iniziativa
    un bacione
    http://mywonderrfulworld.blogspot.it/2015/02/risvoltini.html

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questo progetto...post davvero interessante w il biologico!
    Un bacione grande!
    http://www.sweetbea.it

    RispondiElimina
  3. articolo interessantissimo!! :D

    www.fashi0n-m0de.blogspot.it

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram