Attori e registi irlandesi all'Hard rock Cafe - si conclude L'IRISH FILM FESTA

L’IRISH FILM FESTA CHIUDE ALL’HARD ROCK CAFE: DALLA MASCHERA DI FRANK AI THIN LIZZY

Credit foto:   © photo by Mario Bodo, IFF/Archimedia
  
Roma, 30 marzo 2015 - Si è conclusa all'Hard Rock Cafe di via Veneto l'ottava edizione della rassegna cinematografica Irish Film Festa che si è svolta alla Casa del Cinema dal 26 al 29 marzo.  

Gli ospiti del Festival, accompagnati dal direttore artistico, Susanna Pellis, hanno raggiunto il Cafe per trascorrere una piacevole serata di Dolce Vita romana.
Tra gli ospiti il regista Lenny Abrahamson celebrato ospite d'onore dell'Irish Film Festa, autore di pellicole come Adam & Paul, Garage, What Richard did e soprattutto Frank, il suo ultimo lavoro con un forte tema musicale, che è entrato anche nella programmazione invernale delle sale italiane.

Vicino ad Abrahamson ha preso posto Maurice Seezer, musicista che ha lavorato alle colonne sonore di film molto famosi come Moulin Rouge, Nel nome del padre e Breakfast on Pluto, oltre a collaborazioni con artisti come Bono, Sinead O'Connor etc.. 



In sala presente anche Terry McMahon autore e regista (vanta anche un'apparizione da attore in Batman Begins), intervenuto per la presentazione del film Patrick's Day, con ruolo di protagonista per Moe Dunford volto noto al grande pubblico già per la serie televisiva "Vikings" che ha avuto molto successo anche in Italia. 

La serata dei protagonisti dell'Irish Film Festa è stata accompagnata dalle pietanze della cucina e dalla playlist di Hard Rock Cafe, con brani di artisti irlandesi come U2 (Gloria), Van Morrison (Have I told you lately), Thin Lizzy (Chinatown e The boys are back in town) etc.
Hard Rock Cafe ha collaborato con l'Irish Film Festa attraverso la sua School of Hard Rock che ha partecipato al dibattito sul tema musicale del film Frank.

SDC

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram