Il 14 aprile a SocialVeg cucinare VEG è "chic" - lezione vegana gratuita in diretta streaming su web

Cucinare VEG è “Chic”:
il 14 aprile a SocialVeg

Una lezione di cucina vegana gratuita con Jolanta Gorzelana di Vegan in Chic.
Perché lo stile non si appende solo in un armadio!
 Milano, 10 aprile 2015 – Il tema è quello che caratterizza tutte le lezioni di SocialVeg: condivisione. Ricette, alimenti, dove reperirli e loro proprietà, cotture, benessere, trucchi… ma martedì 14 aprile a SocialVeg si parla anche di tendenze: quanto è “chic” cucinare veg? Quanto una filosofia di vita e una nuova consapevolezza di benessere possono contribuire a creare uno stile che ci contraddistingue anche esteriormente, proprio come il nostro abbigliamento?

Protagonista della lezione, gratuita, in diretta streaming su web, sarà Jolanta Gorzelana, di origine polacca, italiana d’adozione, creatrice di “Vegan in Chic”, il blog che si pone l’obiettivo di dimostrare che i piatti vegani, oltre ad essere semplici da preparare, non hanno niente da invidiare a quelli tradizionali: sono gustosi, apportano benessere e… possono essere anche “chic”.

Ai fornelli di SocialVeg, Jolanta preparerà due piatti rigorosamente di stagione: un appetitoso hummus di fave e degli originali spaghetti con pesto di foglie di ravanelli, a base di mandorle, avocado, con un tocco di peperoncino e profumato con scorza di limone.

Proprio con l’intento della condivisione di un “nuovo modo di mangiare”, nel corso della lezione Jolanta risponderà in tempo reale alla chat a disposizione del pubblico, offrendo indicazioni per migliorare il proprio benessere a partire dalla propria esperienza personale.

Per seguire la lezione del 14 aprile è sufficiente registrarsi al sito www.socialveg.it, fornendo il proprio indirizzo email.  Si riceverà l’elenco degli ingredienti e delle attrezzature da avere a disposizione per seguire la preparazione.  Basterà poi collegarsi con il proprio smartphone, tablet o PC al momento della diretta al sito di SocialVeg; in meno di un’ora l’hummus di fave e gli spaghetti con pesto di foglie di ravanelli saranno pronti per essere portati in tavola e condivisi con famigliari e amici.

SocialVeg è un format unico in Italia, che permette di cucinare da casa propria con la guida di uno chef e preparare in meno di un’ora un piatto vegetariano o vegano da gustare in famiglia o con amici. Così anche la cucina “veg” è alla portata di tutti, in tutto il mondo. Una piattaforma tecnologica proprietaria e affidabile utilizza le potenzialità della rete e consente l'abbattimento dei confini "fisici" delle classiche lezioni di cucina, permettendo di accedervi da qualsiasi luogo. Sono sufficienti una connessione internet e un dispositivo mobile – smartphone, tablet o PC.

L’appuntamento per le lezioni settimanali di SocialVeg è su www.socialveg.it ogni martedì alle 20. Chef di professione o per diletto, artisti, appassionati di cucina: chiunque abbia deciso di intraprendere un percorso vegetariano o vegano potrà cucinare in diretta un piatto unico, affiancato da Antonio Marchello, ideatore del format. Personal chef, formatore, autore, già volto di SocialKitchen, Marchello è scherzosamente soprannominato dai suoi allievi “Robin Food” per la perseveranza nel rendere accessibile a tutti la possibilità di imparare le tecniche della cucina esprimendo sé stessi. Durante le lezioni di SocialVeg una chat consente infatti ai partecipanti di comunicare in tempo reale con lo chef e con gli altri allievi, facendo domande, commentando, suggerendo alternative agli ingredienti. Il contributo di tutti concorre così alla preparazione del piatto, secondo la filosofia che caratterizza la cucina “social” di SocialVeg: “Non mera esecuzione della ricetta e di tecniche mediate dagli chef  ma espressione di un’emozione, di un vissuto e di una storia personale, ora anche in chiave vegetariana e vegana”, dichiara Marchello.  

SocialVeg intende inoltre offrire l’occasione per un confronto sugli ingredienti, il loro reperimento - che, a volte, soprattutto per i “neofiti” vegetariani o vegani può risultare difficile - e sulla razionalizzare la spesa: ogni settimana, infatti, prima della lezione, i partecipanti si consultano con lo chef sulla pagina Facebook di SocialVeg, scambiando tra loro opinioni e suggerimenti.

SDC

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram