BADEN-WÜRTTEMBERG: UN VIAGGIO DA GUSTARE


Baden-Württemberg: un viaggio da gustare


Destinazione gourmand della Germania per la sua cucina stellata, i prodotti tipici e l'eccellente produzione enologica, il Baden-Württemberg offre infinite possibilità per un viaggio tutto da gustare. Senza dimenticare feste, sagre e degustazioni dedicate al vino e alla birra nel Land nel sud-ovest della Germania.

Stoccarda nel bicchiere

Che sia un calice di vino e un boccale di birra, Stoccarda – la vivace e cosmopolita capitale del Land – è sempre un passo avanti. Oltre a vantare un'area vitivinicola ricca di tradizione – tra le prime del Sacro Romano Impero al di là delle Alpi – che si fregia oggi di premi e riconoscimenti nazionali e internazionali, Stoccarda non è da meno neppure quanto a birra, tra le eccellenze di città e regione.

A raccontare la lunga storia della tradizione enologica di Stoccarda e i suoi vini, c'è il "Museo della Viticultura", ospitato nell'antica cantina sociale del quartiere di Uhlbach, ai piedi della collina del Württemberg, in mezzo ai vigneti coltivati da secoli. Oltre a ripercorrere il passato della cultura enologica locale, il museo offre la possibilità di chiudere la visita con una piacevole degustazione nella nuova enoteca interna (www.weinbaumuseum.de). Va da sé che l'anno in città e regione sia scandito da numerose feste nel nome di Bacco, prima fra tutte lo "Stuttgarter Weindorf". Quest'anno la più grande sagra del vino in Germania torna dal 26 agosto al 6 settembre nel cuore della città, dove si potranno degustare oltre 500 prodotti delle regioni Baden e Württemberg (www.stuttgarter-weindorf.de). I nettari locali si possono gustare nei classici quartini svevi col manico, i cosiddetti "Viertele" o in bottiglia. Gli osti svevi propongono di accompagnarli con gustose specialità locali come Kässpätzle (gnocchetti di farina al formaggio), Maultaschen (panzerotti DOP), Schupfnudeln (gnocchi con crauti) e altre delizie del palato.

Spumeggiante come sempre, torna anche il prossimo autunno nell'area del Wasen la "Cannstatter Volksfest". La seconda festa della birra più grande della Germania è in calendario dal 25 settembre all'11 ottobre 2015 e la sua 170° edizione promette ancora 17 giorni di festeggiamenti in un'atmosfera vibrante e genuina (www.cannstatter-volksfest.de). Al centro del Wasen torreggia l'albero della cuccagna – simbolo storico della festa nata per festeggiare un buon raccolto – intorno al quale l'ultimo venerdì di settembre dopo la tradizionale spillatura delle prima botte, aprono i battenti oltre 300 attrazioni tra tende della birra, bancarelle e giostre.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: Stuttgart-Marketing GmbH, tel. +49 (0)711 22 28 0, hotels@stuttgart-tourist.de, www.stuttgart-tourist.it.

Ludwigsburg: cantina regale  

Uno splendido castello sul lago circondato da un parco all'inglese di 250 ettari è la cornice d'eccezione offerta dal Monrepos, il castello rococò collegato da maestosi viali alla residenza di Ludwigsburg - uno dei castelli barocchi più grandi d'Europa e il meglio conservato della Germania – e il castello della Favorita.

Fatto costruire da Carlo Eugenio in posizione idillica sulle sponde di un lago nel XVIII secolo, la tenuta conta al proprio interno anche l'Azienda vincola del Duca del Württemberg (Weingut Herzog von Württemberg). La tradizione vitivinicola nella regione, che vanta oltre 900 anni di storia, è stata profondamente influenzata dai regnanti che si sono avvicendati sul trono dell'antico regno di Württemberg.

Oggi Carlo, duca del Württemberg, discendente diretto dei re e delle regine del Württemberg, possiede alcuni dei più pregiati e famosi vigneti di tutto il Baden-Württemberg. Oggi questa cantina a conduzione familiare, che conta oltre 350 anni di storia, unisce armoniosamente tradizione, innovazione e qualità. Per scoprire i nettari prodotti dai vigneti intorno al castello, la cantina organizza ogni venerdì del mese una degustazione esclusiva di otto diversi vini, inclusi un selezione di formaggi a latte crudo e una visita guidata della cantina, a 32 euro a persona. Per prenotazioni:  Weingut Herzog von Württemberg, tel.: +49 7141 22106-0, weingut@hofkammer.de, www.weingut-wuerttemberg.de

Isola di Mainau: viticoltura con tradizione

Una magnifica fioritura tutto l'anno, un parco con un patrimonio arboreo di oltre 150 anni, lo splendore del barocco di castello e chiesa e un'atmosfera mediterranea: questa è Mainau, la cosiddetta „Isola die fiori" del Lago di Costanza.

Sull'isola non è solo l'architettura di parchi e giardini a vantare una lunga tradizione. La viticoltura a Mainau racconta infatti una storia di sei secoli, che risale all'Ordine teutonico che vi abitava già dal XIII secolo. Anche dopo il suo scioglimento, i vigneti vennero curati e coltivati fino agli anni '50 del secolo scorso, quando la coltura venne abbandonata. È solo nel 1998 che la tradizione enologica dell'isola torna a nuova vita con la piantumazione di 200 vigneti, nucleo originale di quello che oggi è il "Sentiero dei vigneti" (Weinlehrpfad) intorno alla Schwedenturm, l'antica "torre degli Svedesi" costruita nel XVI secolo come punto d'avvistamento verso la terra ferma. Oggi sull'isola vengono coltivati i vitigni bianchi Johanniter e Solari e i rossi Monarch e Cabernet Cortis. Le uve vengono raccolte, lavorate e vinificate sull'isola. I circa 400 litri di vino prodotti sono serviti esclusivamente a Mainau in occasione di eventi di rappresentanza o visite guidate. Cosa che succede, per esempio, nel corso delle degustazioni organizzate dalla cantina storica Torbogenkeller. Da aprile a ottobre ogni primo e terzo venerdì del mese (senza obbligo di prenotazione, 30 minuti circa a un costo di 5 euro a persona) la cantina organizza degustazioni per singoli visitatori. I gruppi a partire da 10 persone possono scegliere tra la visita guidate in mezzo ai vigneti di Mainau o un viaggio enologico tra i vini del Lago di Costanza con  degustazioni, accompagnate su richiesta da una selezione di specialità locali (www.mainau.de).

Per maggiori informazioni e prenotazioni: Mainau GmbH, tel. +49 (0)7531 303-0, info@mainau.de, www.mainau.de

Bad Mergentheim: scoperte enologiche

Chi arriva a Bad Mergentheim, resta piacevolmente sorpreso dalla pittoresca cittadina nel cuore dell'amabile Valle del Tauber. Oltre al centro storico con le sue case borghesi e palazzi storici, la cittadina, tappa in Baden-Württemberg della famosa Strada Romantica, vanta un'offerta turistica completa, che va dalla cultura alla natura, passando dal benessere fino a una vocazione enologica in grado di convincere i palati più raffinati. Nei dintorni di Bad Mergentheim s'incrociano le tre regioni vitivinicole di Baden, Württemberg e Franconia. La tradizione enologica nella limitrofa zona vinicola di Markelsheim vanta oltre di 950 anni, favorita dalla presenza di calcare conchilifero che costituisce la base per la produzione di uve pregiate. Ogni anno, tradizionalmente una settimana dopo Pentecoste, Markelsheim festeggia le proprie tradizioni e produzioni enologiche in occasione della festa del Vino, la "Markelsheimer Weinfest".

Produttori locali, banconi gastronomici, musica e sfilate in costume tradizionale sono protagonisti nel centro di Markelsheim, insieme all'ormai immancabile elezione della "Regina del Vino". La prossima festa del vino si svolgerà dal 20. Maggio al 23. Maggio 2016. Per un originale soggiorno tra i filari, direttamente tra i vigneti di Markelsheim si trovano due botti di vino da 8.000 litri riadattate a piccole unità abitative.

Bad Mergentheim non è solo vino. Ogni anno per l'Ascensione nel borgo Herbsthausen si festeggia per tre giorni la tradizionale festa della birra "Bockbierfest". Sull'area in cui ha sede la storica fabbrica di birra, la "Herbsthäuser Brauerei", sorge un grande tendone, sotto il quale fa da protagonista la "Bockbier", una birra stagionale e forte - prodotta una volta dai monaci durante la Quaresima per sopperire al digiuno - insieme ad altri tipi di birra tutte da provare dal 4. al 6. maggio 2016.

Per maggiori informazioni sull'offerta turistica di Bad Mergentheim: Stadtverwaltung Bad Mergentheim, tel. +49 (0)7931 57-4815, tourismus@bad-mergentheim.de, www.bad-mergentheim.de/it.

COME ARRIVARE

Il Baden-Württemberg è facilmente raggiungibile dall'Italia in auto, treno o aereo.

In particolare l'Aeroporto di Stoccarda - www.stuttgart-airport.com - è il punto di partenza ideale per raggiungere le diverse regioni turistiche, dal Lago di Costanza alla Foresta Nera, ed è ottimamente collegato all'Italia. Con l'orario estivo in vigore da fine marzo Germanwings opera da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Napoli e Olbia - www.germanwings.com; AirBerlin da Catania, Milano Linate, Firenze, Napoli, Olbia, Rimini  e Venezia – www.airberlin.com; Czech Airlines da Bologna (dall'1/9) - www.czechairlines.com; easyjet da Milano Malpensa - www.easyjet.com; Vueling da Roma Fiumicino - www.vueling.com.

Il Baden-Württemberg in breve

La regione del Baden-Württemberg, nel sud-ovest della Germania, confina con Francia e Svizzera ed è facilmente raggiungibile dall'Italia in auto, treno o aereo. Land tra i più popolosi del Paese, vanta diversi primati: è la regione con il maggior reddito pro-capite della Germania e quella con il miglior sistema scolastico, è conosciuto per l'eccellente offerta culturale, così come per la lunga tradizione termale, i vini i e la cucina gourmet.

Una delle aree più visitate della Germania, offre una grande varietà di panorami e paesaggi, che vanno dagli incontaminati boschi della Foresta Nera alla vivacissima Stoccarda, fino al Lago di Costanza. Che si tratti di una vacanza-benessere o di un soggiorno attivo, viaggi con bambini o vacanze culturali, esperienze culinarie o grande shopping, il Baden-Württemberg è pronto a dare il benvenuto. Per maggiori informazioni sulla regione e sulla sua offerta turistica: www.tourism-bw.com.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram