ROMA OLTRE ROMA: Guida ai luoghi più cool e fuori dai circuiti turistici - da venerdì 18/12 in edicola il nuovo numero di IL, il mensile di idee e lifestyle del Sole 24 Ore


In edicola con Il Sole 24 Ore venerdì 18 dicembre
ROMA OLTRE ROMA
IL, magazine di Idee e Lifestyle del Sole 24 Ore dedica la storia di copertina a
Il fascino della capitale, malgrado tutto

IL, mensile del Sole 24 Ore dedicato alle Idee e al Lifestyle, torna in edicola con il quotidiano da venerdì 18 dicembre con una storia di copertina assolutamente da non perdere: "Roma oltre Roma. Il fascino della capitale, malgrado tutto".

"Roma è l'emblema di un mondo crudele" – scrive Christian Roccal'epicentro dei mali del Paese, la fotografia della decadenza della società italiana raccontata con la solita stucchevole retorica della capitale corrotta premonitrice di una nazione infetta; ma nonostante tutto ciò Roma è molto cool". È la radiografia di una metropoli in cui arrivano – per davvero - cospicui investimenti privati e c'è fermento nelle periferie, dove i garage diventano set televisivi, le fabbrichette si tramutano in ristoranti, le officine rinascono grazie al coworking. Su IL l'omaggio va a una grande città, viva e contemporanea, da riscoprire, anche grazie alle pagine della guida alla nuova coolness vista Tevere: "I 100 posti da non perdere" sono le proposte consigliate dalla redazione per scoprire ristoranti e chiese, bar e spazi industriali riutilizzati, tutti divisi in colori diversi per comprendere meglio la guida: cibo e bere, cultura, monumenti, negozi, passeggiate. Itinerari insoliti per lettori cool.

IL dedica la sezione FOGLIETTONE a Parigi con l'articolo dello scrittore ed editorialista Giuliano da Empoli "su una città fondata su bellezza, cultura e joie de vivre". Appunti su una città che non si limita a resistere alle intemperie, ma le trasfigura con cinismo, ironia e un'irrefrenabile vitalità festaiola. "Le nostre società non sono fragili – scrive da Empoli – sono fortissime: anche perché non c'è nulla di più rassicurante di un cliché che si realizza".
"Fanno un po' ridere – commenta l'autore dell'articolo -  quelli che dicono che Parigi è fragile perché è fondata sulla bellezza, sulla cultura e sulla joie de vivre. In genere", continua da Empoli, "sono editorialisti americani, hanno il mito di questa città-mondo che gli sembra appartenere a un altro tempo, e la descrivono sempre come una specie di Atlantide, o di Palmira, destinata a essere prima o poi sommersa dai flutti. Invece è vero esattamente il contrario. È proprio perché è fondata sulla bellezza, sulla cultura e sulla joie de vivre che Parigi è indistruttibile."

La sezione PRIMA PAGINA, dedicata agli uomini mascherati impegnati contro l'Isis presenta un reportage dalla città libica di Zuwara, in Libia, dove un gruppo di volontari in passamontagna nero ha sradicato il traffico di esseri umani dalle proprie spiagge. E ora si batte in proprio contro gli uomini dello Stato Islamico.

In EXPLICIT, la sezione dedicata alle polemiche culturali, ai saggi e alle recensioni affidate a scrittori affermati la scrittrice Nadia Terranova osserva come alcuni tra i migliori romanzi italiani del 2015 (Anna di Niccolò Ammaniti, Le cose semplici di Luca Doninelli, Liberal di Paolo Sortino, XXI secolo di Paolo Zardi) parlino di un futuro apocalittico, ma in realtà raccontano il mondo prima dei social.
Il magazine  sarà in edicola con Il Sole 24 Ore da venerdì 18 dicembre.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram