Rassegna Boni come er pane - Adriano Bono e Lavinia Mancusi, 20 marzo dar Ciriola al Pigneto

Boni come er pane

Musica, poesia & pane popolare a Roma, dar Ciriola al Pigneto

SECONDA SERATA DOMENICA 20 MARZO ORE 20.00

OMAGGIO A GIOACCHINO BELLI, IL POETA DEL POPOLO

ADRIANO BONO

ROMANO

con

 LAVINIA MANCUSI E LA MUSICA ROMANA "old school"

Letture a cura dell'attore Michele Botrugno


Boni come er pane - con la direzione artistica di Giulia Ananìa in collaborazione con Civico d.o.c. - è una rassegna conviviale, a ingresso tassativamente libero, dedicata alla musica e alla poesia romanesca che si svolge, con cadenza mensile, nella cucina della nonna dar Ciriola in via Pausania 2, al Pigneto.

Il secondo appuntamento è domenica 20 marzo alle ore 20.00 con un altro ospite illustre: Adriano Bono, la voce storica del reggae italiano, che proporrà - akulele, voce e cassa - appositamente per la serata, un estratto del progetto La Banda De Piazza Montanara, spettacolo interamente dedicato a canzoni ispirate ai sonetti romaneschi di Giuseppe Gioachino Belli.

Altro ospite della serata è Lavinia Mancusi, una delle più belle e coinvolgenti nuove voci della canzone popolare romana. Lavinia, protagonista femminile dei concerti di Mannarino, è accompagnata da Felice "la chitarra" Zaccheo, e proporrà un repertorio di musica "old school".

L'attore resident della rassegna, Michele Botrugno, leggerà al pubblico una selezione dei più divertenti sonetti del Belli tra cui il celebre "Er padre de li santi".

Ogni artista sarà invitato a suonare tra il pubblico, a raccontare la sua immagine di Roma attraverso le canzoni e a inventare la sua ciriola con gli ingredienti che preferisce.

Boni come er pane

A volte dimentichiamo che a Roma si può essere ricchi anche senza un soldo in tasca. Basta avere un po' di pane, la compagnia e la voglia di cantare!

La rassegna Boni come er pane vuole raccontare, in un posto accogliente come dar Ciriola (dove non c'è palco che divide l'artista dal pubblico), questa Roma.

dar Ciriola è un luogo simbolo della bella rinascita culinaria partita dalla tradizione romana. I proprietari hanno avuto il merito di rilanciare la mitica ciriola, il pane storico del popolo romani fuori produzione da decenni, dedicandole un locale che mantiene fascino e prezzi popolari.

Le serate saranno tutte a ingresso libero e ad alto tasso di coinvolgimento… rivolte a un pubblico di tutte le età che ha voglia di ascoltare e di cantare, commuoversi e ridere.

Pane, musica e poesia… e magari anche un po' di vino! Non può mancare nessuno di questi ingredienti.

Ci piace questa Roma che reinterpreta le tradizioni, accogliente, popolare, istrionica e con tanta voglia di cantare! Fatta di artisti del vivere e poeti.

Lavinia Mancusi

E' stata, mille e mille anni fa, la moglie di Enea, il super manzo arrivato dalla Grecia. Insieme hanno fondato la razza italica, dicono. Ma questa è storia, ormai.

Lavinia Mancusi oggi non è una principessa, ma una cantante nata sull'Isola Tiberina, una mattina di maggio di 31 anni fa… E quel fiume che scorre e il rumore che fa non la lasciano mai. Così ha deciso di cantarla la sua città, di cantare le sue strade, i suoi ponti, gli archi e il vento dolce che scivola nei vicoli e sulle case. Lavinia canta e suona e canta Roma. Ma, più di lei, suona con lei Felice Zaccheo, "la mejo" chitarra di Roma, elegante e fiero come "'na colonna der colonnato del Pantheon".

Adriano Bono

Una delle voci più importanti, attive e attiviste del reggae italiano. Autore, cantante, polistrumentista.

Nell'autunno del 2009 divorzia dal collettivo Radici nel Cemento, storica band della scena reggae-ska-dub italiana (della quale dal 1993 era stato fondatore, cantante e autore). Nello stesso periodo fonda e milita anche ne La Tribù Acustica. Con queste due formazioni ha pubblicato 8 album, eseguito circa 1.000 concerti, collaborato con artisti di fama internazionale, firmando e portando al successo piccoli grandi successi come Bella Ciccia (inno contro l'anoressia), M'Illumino Di Meno (sigla ufficiale dell'edizione 2007 della Festa Del Risparmio Energetico indetta dal popolare programma radiofonico di Rai2 Caterpillar), Er Traffico De Roma, Me Ne Vojo Annà… solo per citarne alcuni.

Giuseppe Gioacchino Belli

Giuseppe Gioacchino Belli è il poeta di Roma per eccellenza, uno dei più celebri poeti in dialetto romanesco.

Nato a Roma nel 1791, dopo aver sposato una ricca vedova, poté permettersi di vivere una vita agiata, ricca di viaggi ed esperienza. Boni come er pane vuole celebrarlo perché una rassegna dedicata alla musica, al pane, al vino popolare non può non amare il poeta che voleva che le sue poesie fossero "un monumento alla plebe" della Roma papalina dell'800.



The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram