Agricoltura, Green City, Orti urbani, Donne di Terra e la cena veg. di Radici: merc. 25/01 a mare culturale urbano s'incontrano esperienze di produzione alimentare consapevole

TERRE DA COLTIVARE, ORTI URBANI, DONNE CONTADINE E LA CENA DI RADICI: MERCOLEDÌ 25 GENNAIO DALLE ORE 19.00 A MARE CULTURALE URBANO ESPERIENZE DI PRODUZIONE E CONSUMO ALIMENTARE CONSAPEVOLE

L'evoluzione delle pratiche agricole, il verde coltivabile in città, esperienze di imprenditoria contadina femminile, i canti della tradizione campana, una cena dedicata alla stagionalità della terra con ricette prive di proteine animali: mercoledì 25 gennaio dalle ore 19.00 a mare culturale urbano in via G. Gabetti 15 a Milano la serata incrocia pratiche e saperi della filiera alimentare, tra orti urbani, agricoltura resistente, esperienze di produzione e consumo consapevole del cibo.

Si comincia alle ore 19.00 con un incontro dal titolo Orti Urbani e Green City organizzato da Librieletture, all'interno della serie di Aperitivi Letterari del mercoledì sera, in cui verrà presentato il libro Zolle. Storie di tuberi, graminacee e terre coltivate (Raffaello Cortina ed.); interverranno l'autore Stefano Bocchi, agroecologo, georgofilo, territorialista, e Tiziana Monterisi, architetta, presidente dell'ass. culturale "Coltivare la città", Franco Beccari degli Orti Sociali di via Padova e Legambiente, Lucia Giannattasio, Tina Monaco, Enrico Coccia, curatori e coltivatori dell'Orto Urbano di via Tortona. Il volume è un viaggio nell'evoluzione della scienza di coltivare le piante, con racconti affascinanti che riassumono gli snodi principali di cento secoli di storia agroalimentare, per affrontare le future questioni legate alla produzione di alimenti, alla cura del territorio, all'impiego sostenibile delle risorse. L'appuntamento è accompagnato da una mostra fotografica dedicata agli orti urbani milanesi.

L'agricoltura come storia sociale condivisa e come storia specifica: dalle zolle raccontate da Bocchi al racconto dell'esperienza di coltivazione diretta delle contadine del progetto Donna di Terra 2017 – 12 mesi di resistenza contadina in Campania, un calendario e una mostra fotografica dedicati al lavoro dei campi di alcune donne imprenditrici nel sud Italia. Ad accompagnare il racconto, l'intervento musicale del duo FicuFresche, con canti delle campagne dell'alto casertano, oltre che una degustazione di formaggi delle colline di Sessa Aurunca (CS).

Donne di terra 2017 è un progetto nato tra i filari, intorno a una tavola, in auto verso angoli remoti della Campania, nella lentezza delle stagioni, dalla condivisione e dal confronto tra alcune contadine campane e due fotografi, Alessandra Basile e Angelo Casteltrione, da un'idea di Marialuisa Squitieri e con la grafica di Sofia de Capoa. Un racconto per immagini di 12 storie d'amore tra alcune donne e la loro terra, 12 esperienze di lavoro e passione, di libertà e di lotta contro il modello agroalimentare dominante.

La terra e i suoi frutti sono i protagonisti dalle ore 20.00 della prima cena del 2017 del ciclo di Radici, appuntamenti mensili curati dallo chef Massimo Cemolani con ricette della tradizione prive di proteine animali (costo 20 €, bevande escluse, acqua inclusa), nel rispetto della stagionalità degli ingredienti. Il menù di mercoledì prevede pizzoccheri con verze e borlotti, polenta di miglio con porri al vino rosso, carote agrodolci e radicchio tardivo al forno, fritto di mele. Qui si trovano le ricette e i produttori della serata, tutte realtà che non fanno parte della filiera della grande distribuzione, scelte per l'approccio etico che le caratterizza nella coltivazione della terra e per il rispetto di chi lavora. Prossimi appuntamenti: 15 febbraio e 15 marzo.

Si raccomanda la prenotazione a info@maremilano.org o al tel. 331/8134754 dalle ore 10 alle 19.

Radici fa parte di un programma di attività di mare dedicate all'alimentazione consapevole e al benessere individuale e collettivo: Terrestri prevede, oltre alle cene vegane mensili, una serie di corsi e seminari tra gennaio e marzo 2017. In alcune occasioni al centro c'è la persona, in altre lo sguardo si allarga a ciò che la circonda, con una particolare attenzione alla scelta del cibo, alla sua preparazione, trasformazione e smaltimento. Prossimo laboratorio, domenica 29 gennaio dalle ore 9.30, dal titolo Pizza, focaccia & birra, tenuto da Matteo Beretta, panettiere, e Birrificio Boffalora in collaborazione con TVB - gelateria e gastronomia vegana, per scoprire i migliori abbinamenti tra impasti e luppoli (costo di 15 € a persona, inclusi assaggi di birra e pizza; chiusura iscrizioni 28 gennaio scrivendo a workshop@maremilano.org).

Info e calendario di Aperitivi Letterari, Terresti, Radici e di tutte le attività su maremilano.org

Contatti: fb mare culturale urbano, tw e instagram maremilano

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

1 commento:

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram