Fratelli Branca Distillerie partecipa alla XXV edizione delle Giornate FAI di Primavera




Nota stampa

Fratelli Branca Distillerie partecipa alla XXV edizione delle

"Giornate FAI di Primavera"

I prossimi 25 e 26 marzo aperture straordinarie del
Museo Collezione Branca, un patrimonio di storia e cultura
nel cuore di Milano

Il Museo Collezione Branca sarà tra i beni aperti al pubblico in occasione delle "Giornate FAI di Primavera" organizzate dal FAI - Fondo Ambiente Italiano, uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale del nostro Paese. Sabato 25 e domenica 26 marzo dalle 10.00 alle 17.00 i visitatori potranno vivere un percorso multisensoriale per conoscere valori e tradizioni della storia di Fratelli Branca Distillerie, l'azienda che nel 1845 inventò il Fernet-Branca, l'amaro diventato celebre in tutto il mondo. Le visite si potranno effettuare a gruppi di massimo 25 persone ogni 15 minuti con prenotazione obbligatoria al sito www.faiprenotazioni.it.

Il museo è situato all'interno dello stabilimento Branca di via Resegone 2, una delle ultime fabbriche ancora attive in città, emblema del patrimonio culturale e industriale di Milano. La Collezione Branca nasce per iniziativa della famiglia Branca che ha voluto raccogliere, conservare, oggetti e documenti, oltre che dotare l'azienda di un luogo per le attività culturali. Alambicchi, macine, la "ruota delle spezie" provenienti da quattro continenti e laboratori dal sapore antico sono il percorso ideale per tutti gli appassionati del buon bere. Ma non solo: nel museo c'è uno straordinario archivio di manifesti pubblicitari realizzati dai maggiori artisti dall'Ottocento ad oggi, da Metlicovitz, Cappiello, Jean d'Ylen, Mauzan, Codognato, fino ai Caroselli e alle pubblicità degli Anni '60 e '80.

Per l'occasione, eccezionalmente, si potrà visitare anche parte delle cantine con le botti di rovere di Slavonia per la maturazione di Fernet-Branca e per l'invecchiamento di Stravecchio Branca e la grande botte madre di Stravecchio Branca, della capacità di oltre 83.000 litri. Camminare tra le oltre cinquecento botti originali regala sempre qualche sorpresa ai visitatori, e un momento di pace nel silenzio irreale delle cantine, mentre sopra continua a scorrere il traffico nelle vie di Milano. Da non perdere anche l'opera di street art della Ciminiera Branca, visibile già dall'esterno dello stabilimento, che con i suoi 55 metri di colore è il murale più alto d'Italia.

Informazioni
Sabato 25 marzo e domenica 26 marzo ore 10.00-17.00
Ultimo ingresso ore 16.30
Museo Collezione Branca, via Resegone 2, Milano
Ingresso per gruppi da 25 persone ogni 15 minuti
Visite solo su prenotazione: www.faiprenotazioni.it


Maggiori informazioni su Branca
La Fratelli Branca Distillerie è un'affermata realtà imprenditoriale italiana operante nel settore spirits. Fondata 172 anni fa a Milano, l'azienda è da sempre controllata e guidata dalla famiglia Branca, oggi giunta alla quinta generazione sotto la guida del Presidente e Ad Niccolò Branca. L'evoluzione dell'azienda ha inizio con la creazione nel 1845, da parte di Bernardino Branca, dell'amaro diventato famoso in tutto il mondo: il Fernet-Branca, la cui formula unica e segreta è rimasta immutata nel tempo. Qualità e innovazione nel rispetto della tradizione hanno contraddistinto da sempre la crescita aziendale, che da Fernet-Branca è passata attraverso altri prodotti "storici" dell'azienda come Stravecchio Branca e Brancamenta, sino all'ampliamento del portafoglio prodotti, che ora vede tra i principali brand: Fernet-Branca, Brancamenta, Stravecchio Branca, Caffè Borghetti, Grappa Candolini, Grappa Sensèa, Punt e Mes, Carpano Classico, Bianco e Dry, Antica Formula, Sambuca Borghetti, il distillato premium Magnamater, la vodka Sernova, i vini Chianti Classici Villa Branca e spumante Bellarco. Fratelli Branca Distillerie distribuisce in Italia anche i prestigiosi brand del gruppo francese Rémy-Cointreau, la Tequila Sierra del gruppo tedesco Borco e lo champagne Tsarine, di Chanoine Frères.


The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram