Mondelēz International amplia i programmi per contrastare la deforestazione nelle regioni produttrici di Cacao

Mondelez International amplia i programmi
per contrastare la deforestazione nelle regioni
produttrici di Cacao.

 
  • L'Azienda allarga i piani d'azione del programma Cocoa life per contrastare la deforestazione in Ghana, Costa d'Avorio, e Indonesia
  • Sarà utilizzata una tecnologia satellitare per mappare e monitorare il 100% delle aziende agricole di Cocoa Life entro la fine del 2019

Mondelez International ha annunciato piani ambiziosi e all'avanguardia nel settore per proteggere e rigenerare le foreste nelle regioni produttrici di cacao, questi sforzi garantiranno un futuro sostenibile per le aziende agricole rendendole più resilienti verso i cambiamenti climatici. I piani coinvolgono i maggiori mercati di approvvigionamento di cacao dell'Azienda, il Ghana e la Costa d'Avorio e l'Indonesia.

Il nostro sforzo di utilizzare il cacao prodotto in maniera sostenibile è il riflesso della visione aziendale di incoraggiare le persone a consumare lo snack giusto al momento giusto nel modo giusto. Grazie alla nostra influenza su scala mondiale, con Cocoa Life abbiamo promosso un cambiamento nei metodi di approvvigionamento del cacao. Il nostro programma a visione decennale da 400 milioni di dollari lanciato nel 2012 ha l'obiettivo di raggiungere più di 200.000 coltivatori nei sei maggiori paesi fornitori di questa preziosa materia prima.
 
 "I nostri piani per combattere la deforestazione nel cacao comprendono l'impegno a mappare il 100% delle aziende agricole protagoniste di Cocoa Life entro la fine del 2019" - ha dichiarato Cedric van Cutsem, Associate Director, Operations, Cocoa Life -. "Mappare e monitorare le aziende agricole ci permetterà di capire maggiormente le loro esigenze, così da permetterci di supportare i coltivatori verso un effettivo cambiamento anche attraverso aiuti finanziari che possano incoraggiare le comunità e i loro abitanti a proteggere e far rinascere le aree forestali ".
Nel 2015 Mondelez International è stata la prima azienda a sollevare la questione della deforestazione nel settore del cacao al summit COP21 di Parigi e la prima azienda produttrice di cioccolato a firmare un memoranda d'intesa con i governi del Ghana e della Costa d'Avorio.
"Mondelez International è un partner chiave dell'iniziativa Cocoa & Forests in Costa d'Avorio. Le azioni adottate dall'Azienda sono pienamente conformi con la strategia di mantenimento, ripristino e ampliamento adottata dal Governo nel gennaio 2019 " - ha dichiarato Alain-Richard Donwahi, Ministro delle Foreste e delle Risorse Idriche, Costa d'Avorio -. "Sono colpito dai loro continui sforzi per la difesa e rigenerazione delle foreste. Insieme, speriamo di creare un sistema per l'approvvigionamento di cacao dinamico e solido, migliorando le condizioni di vita dei coltivatori e delle loro comunità ".

In qualità di membri fondatori del Cocoa and Forests Initiative (CFI), i nostri piani si allineano alle tre aree principali del documento riguardanti: la protezione e il rimboscamento delle foreste, il sostentamento, l'inclusione e il coinvolgimento dei villaggi agricoli oltre che ovviamente la produzione sostenibile del cacao e prevedono i seguenti impegni:
 
  •  La mappatura del 100% delle aziende agricole coinvolte in Cocoa Life entro la fine del 2019, così da garantire che gli agricoltori non operino in aree già coperte da foreste. Ad oggi abbiamo già mappato il 70% delle aziende utilizzando il Global Forest Watch per valutare il rischio di perdita di alberi.  
  • L'introduzione di incentivi finanziari per i coltivatori di cacao, siamo stati i primi a concederli in forma di Pagamento per Servizi Ambientali incoraggiando gli agricoltori a proteggere e rimboscare le foreste. Il nostro obiettivo è di raggiungere accordi con 33.000 agricoltori entro il 2022.
  • Coinvolgere le intere comunità di produttori di cacao, questo perché sappiamo che la deforestazione non può essere affrontata solo dai coltivatori, ma serve una sensibilizzazione di tutta la comunità in cui questi vivono, con l'obiettivo di raggiungerne 1.300 entro il 2022 con i programmi di Cocoa Life per la protezione e rimboscamento delle foreste.

"A Mondelez International va riconosciuto il merito di svolgere un ruolo chiave nella salvaguardia delle risorse naturali e di garantire mezzi di sussistenza sostenibili e la necessaria partecipazione attiva della comunità per la protezione delle risorse naturali locali" - ha affermato David McLaughlin, Senior Advisor Strategy di Conservation International e Cocoa Life Advisor -. "Il rimboscamento del paesaggio sarà chiaramente un elemento vitale per affrontare i cambiamenti climatici e la nostra speranza è che gli altri protagonisti del settore seguano questo esempio".
Per ulteriori informazioni e dettagli sui nostri piani d'azione per la deforestazione del cacao, clicca qui. La World Cocoa Foundation ha anche pubblicato le azioni congiunte del settore, che è possibile visualizzare qui.

A proposito di Mondelez International
Mondelez International, Inc. (NASDAQ: MDLZ) presente in oltre 150 paesi nel mondo, con un fatturato di circa $26 miliardi nel 2108, guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali come Oreo, belVita and LU biscuits; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticareTrident. Mondelēz International è orgogliosa di appartenere allo Standard and Poor's 500, Nasdaq 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sito www.mondelezinternational.com o seguite l'Azienda su Twitter all'indirizzo www.twitter.com/MDLZ


The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram