Le Lunch Girls da Lo Zio Frankie


Complice di nuovo un buono acquistato su uno dei tanti siti di gruppi di acquisto che tanto vanno in voga negli ultimi tempi -forse anche per via della crisi- abbiamo deciso di recarci per degustare dei primi piatti.

Lo Zio Frankie si trova un pò distante dai luoghi che di solito frequentiamo, ma ciò non ci ha ostacolato nell'attraversare Roma, sprezzanti del gran traffico che regna sovrano nella città.

Inspiegabilmente però, quella mattinata, io ed Isabella non abbiamo trovato per niente traffico, così che arrivate un pò in anticipo sull'orario della prenotazione, abbiamo girovagato per i negozi della zona.

Il ristorante, bisteccheria romana e pizzeria Lo Zio Frankie si trova a due passi da Via Aurelia, una zona che non sembra neanche Roma talvolta, per via delle grandi aree verdi circostanti.

La struttura di trova difatti vicinissima al Parco Regionale Urbano Pineto, mentre qualche chilometro più avanti si trova la Riserva Naturale della Tenuta dell'Acquafredda e la ben più nota Villa Pamphili.

Detto questo, scoccata l'ora, ci siamo finalmente recate alla struttura.

Aperto nel 1984 e dal 1993 gestito da Alessandro e Patrizia, il ristorante deve il suo nome a uno zio di Alessandro che, facendo fortuna in America, tornò per aprire un negozio di usato dove adesso c'è l'attuale ristorante. Dati i suoi trascorsi in America gli affibbiarono il simpatico appellativo di Zio Frankie.

Le specialità della casa sono le pizze alla tavolaccia, le carni Argentine, i filetti ed entrecóte.

Il locale ha sia delle sale interne che esterne. Nella sala dove ci siamo accomodate noi, le vetrate sono tutte ricoperte di fotografie degli angoli più belli di Roma, mentre la sala accanto, un pò più piccolina, è allestita come se ci si ritrovasse in una tipica piazza romana, con ingressi alle osterie, panni stesi, logge signorili e tegole. Davvero di grande effetto.

Per il nostro pranzo, abbiamo optato per un mix di buschette, con funghi porcini, pomodorini, scamorza e prosciutto e scamorza e funghetti, prendendo infine un primo piatto.

Isabella ha scelto gli gnocchetti con pomodorini, rucola e funghi porcini, mentre io ho optato per le pennette al radicchio e speck.

Il mix di bruschette, naturalmente è consigliato per 2 persone, vista l'abbondanza. Comunque, abbiamo mangiato con gran gusto le bruschette, croccanti al punto giusto e saporite.

I primi piatti sono davvero abbondanti, le pennette radicchio e speck si sono rivelate un'ottima scelta, non le avevo mai mangiate così.

Isabella ha invece scoperto che i funghi porcini non sono proprio la sua passione, ma tutto sommato, con i pomodorini e la rucola, il sapore è stato attenuato.

Durante il nostro pranzo abbiamo anche potuto ascoltare della musica Rock Vintage, davvero insolito nei locali.

Andando via, ci hanno anche regalato un buono per una cena di pesce.

Probabilmente la prossima volta torneremo per una pizza o una bistecca.

Ecco le nostre votazioni:

Sara 4/5 Forchette
"Croccanti le bruschette e ottime le pennette al radicchio e speck. Unica pecca, un pò troppo abbondanti, ma sicuramente un piatto da gustare".

Isabella 4/5 Forchette
"Bruschette tante e buone. Gli gnocchi dello Zio Frankie con rucola, pomodorini e funghi ben serviti e buoni, sono una grande divoratrice di gnocchi e così conditi non li avevo mai mangiati, unica pecca i funghi, che ho scoperto essere i porcini, e non mi fanno impazzire! Ma nell'insieme un bel mix!"


| LO ZIO FRANKIE | Via Nostra Signora di Lourdes 1/3 (angolo Via Tardini) - 00167 Roma, Tel. 06 660 002 92

SDC

2 commenti:

  1. Frequento poco quella zona di Roma ma sempre buono a sapersi ..thanks for sharing girls!
    talk to you soon again

    RispondiElimina
  2. Anche noi purtroppo la frequentiamo poco...
    Cmq, sempre meglio sapere dove mangiare.. specialmente quando ci si trova in un posto che non si conosce :)

    Prego.. e grazie per la visita :D

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram