Hamburgeseria



La scorsa settimana io e Daniela, in preda a un raptus di tremenda voglia di dolcetto per riprenderci da una cocente delusione, decidiamo di provare l'hamburgeseria.

Questo locale, aperto nell'anno in corso, mi è stato suggerito da Jessica, un mio contatto su Linkedin. Curiosa come non mai, ne avevo già parlato alle ragazze ed inserito l'Hamburgeseria come meta imminente di uno dei nostri pranzi.

L'Hamburgeseria ha ben due sedi a Roma: quella in Via del Teatro Pace, nei pressi di Piazza Navona e quella in Via dei Reti nel quartiere San Lorenzo, aperta questo dicembre.

La prima volta che siamo passate a Piazza Navona, abbiamo cercato il locale, senza però ricordare la via. Non lo abbiamo trovato.

La secondo volta, armate di pazienza e google maps, abbiamo raggiunto facilmente la stradina che conduce all'Hamburgeseria. Una stradina che contorna Via del Governo Vecchio, in genere zeppa di localini e botteghe artigianali. Nel centro storico di Roma si trovano negozietti che neanche osiamo immaginare, ma così divertenti da curiosare che non resistiamo alla tentazione.

Ad ogni modo, nella stradina vi è già un noto e popolare locale tipico romanesco, che i romani sicuramente ben conoscono anche per via del suo nome, oserei dire buffo, ovvero "Lo Zozzone".

Prima di cadere in tranelli dettati dalla parola stessa, vi spiego il significato di questo luogo.

"Lo Zozzone" non è altro che un locale dove mangiare principalmente panini ed altre leccornie. Il nome deriva dal fatto che nel panino, si possono mettere tutto ciò che si vuole, pasticciando anche gli ingredienti.

Buffo no?

Ma torniamo all'Hamburgeseria.

Il locale ha alcuni tavolini fuori, ma visto il freddo in città, decidiamo di accomodarci all'interno. Niente di più azzeccato. Il locale presenta un angolo bancone seguito da un angolo tavoli e sgabelli, per poi aprirsi alla sala con tavoli e divanetti in pelle. In fondo alla sala la cucina da dove proviene un delizioso profumino.

Essendo già passata l'ora di pranzo, in perfetto orario con la merenda, decidiamo di prendere un dolce.

L'Hamburgeseria è il primo burger bar di Roma, di concezione americana. La cucina, con i classici hamburger americani sono accompagnati anche da gustosissimi dolci, come da tradizione. Sul menù sono elencati i piatti forti, come gli hamburger, ma vi è una discreta scelta tra zuppe, insalate, caffetteria, smoothie e birre artigianali.

Incerte su cosa ordinare, chiediamo consiglio alla cameriera, mentre scegliamo di accomodarci in un tavolo vicino la cucina, guardandoci intorno. Sulle pareti vi sono scritte in stili che ricordano le pubblicità americane, mentre sono tantissimi i cactus che sporgono da una sorta di libreria all'interno della parete.

Optiamo entrambe per la Apple pie, la classica torta di mele americana, molto diversa da come viene preparata da noi in Italia.

Quando ci arrivano le fette di torta, restiamo un pò sorprese e un pò spaventate. Le fette di torta sono enormi.

Ad ogni modo, cominciamo a gustarla tutta: la torta è fatta con una particolare sfoglia, ripiena di pezzetti di mela e pera, con all'aggiunta di cannella, che da quel tocco particolare al dolce. Molto buona e soddisfatte per la scelta, anche se un pò troppo grande per i nostri gusti.

La mandiamo giù con un caffè decaffeinato e uno allo ginseng, tanto per non abusare di caffeina.

In sottofondo abbiamo della musica rock, se non ricordo male i Muse (ma potrei anche sbagliarmi), datosi che la torta cattura completamente i miei sensi.

Un luogo tranquillo dove fare merenda, ma ancor più gustoso per un pranzo con le ragazze. Il locale poi è aperto fino alle 2 di notte, quindi ogni languorino può essere soddisfatto.

Con circa 10 euro si può mangiare e bere, mentre per alcuni piatti potete optare per un mix assieme a chi vi accompagna.

Noi Lunch Girls lo consigliamo e credo che ci torneremo molto presto.

Ecco le nostre votazioni.

Sara 5/5 Forchette:
"L'ambiente è molto curato, con quello stile americano che tanto ci fa impazzire. La musica in sottofondo si lega strettamente all'ambiente ed è spunto di ricordi rockettari. La torta di mele è ottima, seppur la cannella non mi faccia impazzire. Vorrei tornare per degustare i veri hamburger americani e magari anche la zuppa."

Daniela 5/5 Forchette:
"L'hamburgeseria è un posto dove vorrei tornare a pranzo e provare gli hamburger. La torta di mele era ottima e soprattutto abbondante! Talmente abbondante, che se l'avessi presa dopo il panino, non ce l'avrei fatta a finirla e sarebbe stato uno spreco. Belle musiche."

SDC

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram