Federica e le damigelle da Roma Sposa

E' l'alba di un sabato mattina, quando Federica e le sue damigelle giungono a Roma per andare a una delle fiere più importanti per quanto concerne i matrimoni, ovvero Roma Sposa.

Una manifestazione che si rivolge agli sposi per avere un'idea generale sul proprio matrimonio e scegliere magari le persone giuste che assieme a voi andranno a realizzare il giorno più bello della vostra vita.

Se quindi non avete ancora idea di come dovrà essere il vostro matrimonio, la cosa migliore da fare è proprio recarsi a una fiera. Ce ne sono svariate che si svolgono in tutta Italia. Generalmente nel periodo di Gennaio e Febbraio, per poi spostarsi verso Ottobre Dicembre per le anteprime del nuovo anno.

Ma su una cosa siamo concordi. Non vi è da perdere tempo. Sembra che i mesi che vi distanziano dalla data del fatidico giorno siano lontani anni luce, ma non è così. Occorre avere tutto sotto controllo.

Lasciatevi quindi aiutare, sia da professionisti del settore, sia dalle vostre famiglie, o meglio dalle amiche. Così nessuno si offenderà. Se proprio volete, portate con voi la mamma e la suocera. Cercate sempre di trovare un giusto equilibrio e cercate ovviamente di far emergere i vostri desideri, in linea con l'idea che è il vostro matrimonio.


Federica cerca di portare con se le sue damigelle e sua mamma, per un viaggio che non saprà ancora rivelarsi.. estenuante!

Si, perchè realizzare un matrimonio non è mica cosa da poco.


Seguiamo quindi Federica immergersi nel percorso di Roma Sposa, tra fotografi, abiti da sposa, catering, macchine di lusso, bomboniere, gioielli e tanto altro che occorre per rendere speciale il vostro giorno.


In un evento simile, specialmente se andate in tante e tutte donne, sicuramente tutti vi chiederanno quando vi sposate o cercheranno di catturare la vostra attenzione, elargendo brochure, cataloghi, volantini e gadget di vario genere.

Così come è capitato alle damigelle, assediate come fossero dei dolcetti gratuiti all'inaugurazione di una nuova pasticceria.

Se volete dunque evitare di dover dire ogni volta: "No, spiacente, non sono io a sposarmi", oppure "No, la sposa è lei", il nostro suggerimento è quello di creare dei badge coloratissimi, ove scrivere a chiari lettere "SPOSA" o "DAMIGELLA".

Un modo divertente per dichiarare il proprio status, lasciando che sia così la sposa ad essere la protagonista assoluta della giornata, aiutandola magari a scegliere con cura con chi fermarsi a parlare o meno, in base ai propri gusti ed esigenze.


Federica è subito attratta dai fotografi e dai registi, che le propongono numerose soluzioni per immortalare il giorno del matrimonio. Gli stili variano a seconda dei gusti personali, ma recentemente tutti sembrano avvicinarsi allo stile "reportage", ove il fotografo è un semplice spettatore che cattura i momenti naturali e più importanti degli sposi, senza le solite pose di rito. Ovviamente, si potrebbe fare anche un mix di scatti, per coloro che desiderano avere anche delle foto ricordo di chi al matrimonio c'era.


Federica non sembra ancora sicura sulla scelta del fotografo: è essenziale che rispecchi appieno le caratteristiche richieste, oltre naturalmente al costo concordato. In genere i servizi comprensivi di foto e video partono dai 2.000 Euro in su, compresi foto album. Naturalmente il costo è molto variabile e dipende da molteplici fattori, come il numero degli scatti richiesti ed elaborati, il formato del foto album, i giorni di ripresa, eventuali trasferte. Tutto deve essere calcolato per non ritrovarvi sorprese dell'ultimo minuto.

Ma a bordo di quale macchina vi vedreste?

Ce ne sono davvero svariate, per ogni gusto!





Federica e le damigelle ovviamente non si esimono dal provare qualche macchina, per vedere l'effetto che fa.


Ma forse, a volte, la scelta migliore è quella più semplice.


A Roma Sposa, naturalmente, non mancano di certo gli abiti. Ce ne sono svariati, di ogni tessuto e grandezza, gradazione e decorazione.

Vederli esposti forse non rende bene l'idea: un abito da sposa deve essere indossato per capire se è quello giusto che fa per voi.



Così Federica e le damigelle decidono di assistere a delle sfilate.






Gli abiti sono bellissimi e sembrano fluttuare nell'aria, ma Federica non è ancora convinta di quello che potrebbe indossare. Forse sarà il caso di iniziare ad indossarne uno la prossima volta.

Ad ogni modo, esser scambiate per la sposa talvolta ci da modo di usufruire di ulteriori attenzioni e coccole, come la degustazione di biscotti dalla fontana di cioccolato.



Così anche Federica non perde occasione per una prova di nail art, sfoggiando il suo anello di fidanzamento.

Grazie a dei semplici stampini, si possono avere delle unghie curate, disegnate ed eleganti, spendendo davvero poco. Questi kit, venduti in fiera, costano 12,00 Euro, comprensivi di uno smalto e dell'attrezzatura necessaria per realizzare 6 varianti diverse.


Se poi siete alla ricerca anche di complementi d'arredo, trovate anche questo a Roma Sposa. Ad esempio Federica è stata colpita da un Alano in formato naturale. Non credo si sarebbe avvicinata così, se fosse stato un cane vero.

Trascorrere la giornata a Roma Sposa è stato entusiasmante, ma anche stancante. Raccimolate tutte le borse, i cataloghi e le informazioni necessarie, Federica decide di lasciare la fiera, con tantissime idee per la testa.


Chissà ora di quali altri dettagli si comporrà il suo matrimonio.

Nel frattempo, ci si appresta per una serata frizzante, a suon di musica. Scopritelo nella prossima puntata del Wedding di Federica e Pasquale.

SDC

20 commenti:

  1. Che bel reportage della fiera! La pianificazione di un matrimonio è sempre affascinante. Muoversi fra abiti da sogno e pranzi raffinati intriga molto. Per non parlare del viaggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena,
      eh si.. davvero affascinante :)

      Elimina
  2. data la fatica che ho fatto, tornassi indietro, andrei proprio in una di queste fiere!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  3. Adoro questi posti. Non è ancora arrivato il momento per me, ma adoro queste fiere.

    -Snob Inside Me

    RispondiElimina
  4. Sono davvero interessanti queste expo, un aiuto notevole x le future spose!!!!!!!!
    Buoon lunedì!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente... un modo per scoprire come "sopravvivere" all'evento :D

      Elimina
  5. Un evento davvero bello e le foto le ho davvero apprezzate, soprattutto quelle delle auto ;) (molto simpatiche)
    Un bacione
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
  6. Una full immersion, chissà quanti spunti hai avuto da questa fiera!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche troppi... :D
      Ora c'è l'imbarazzo della scelta :D

      Elimina
  7. Questo report è fatto troppo bene...Sara che brava, mi è piaciuto tantissimo, lo trovo fresco, interessante, divertente e pieno di chicche utilissime!!! Seguirò l'avventura di Federica e Pasquale, fino al fatidico sì...e tu cara Sara continua così, che ci piace tanto questa rubrica!!!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB //GIVEAWAY "VILLA ETA IN LOVE"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meggy, son contenta ti piaccia :)
      Ne leggerete ancora :)

      Elimina
  8. Geniale l'idea dei badge, é snervante doversi sempre giustificare :D

    www.nymphashion.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Prossimamente magari vi faremo vedere quelli che useremo :)

      Elimina
  9. Adoro Roma sposa :D
    C'è un nuovo post sul mio blog, fammi sapere cosa ne pensi <3
    ARMOIRE DE MODE

    RispondiElimina
  10. bellissimo reportage è stato come essere li con te:)


    www.borsadimarypoppins.com

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram