Dopo SocialKitchen arriva SocialVeg: cucina vegetariana e vegana in diretta web

Il martedì sera è VEG: nasce SocialVeg,
cucina vegetariana e vegana sul web in chiave social
 
Milano, 27 maggio 2014 - Cucinare a casa propria con la guida di uno chef e preparare in meno di un’ora un piatto vegetariano o vegano da gustare in famiglia o con amici: dall’esperienza innovativa di SocialKitchen, nasce SocialVeg. Così anche la cucina vegetariana e vegana diventano alla portata di tutti, in tutto il mondo, grazie a lezioni che si svolgono in diretta streaming su web, secondo un format unico in Italia.

La capacità globale e di condivisione che caratterizzano SocialKitchen hanno portato all’intercettazione di un fenomeno in crescita non solo nel nostro Paese, dove oggi 4,2 milioni di persone – pari al 7,1% della popolazione[1] - seguono un’alimentazione vegetariana o vegana, ma anche a livello mondiale. Le stime ci dicono che complessivamente vegani e vegetariani per motivi animalisti, ambientali o salutisti, sono circa un miliardo. In Gran Bretagna, secondo la British Vegetarian Society, almeno 2mila persone ogni settimana scelgono di diventare vegetariane.

Ecco quindi la proposta di SocialVeg: diffondere la cultura della condivisione anche per la cucina vegetariana e vegana, con la collaborazione delle realtà più autorevoli e degli chef più accreditati. Una piattaforma tecnologica proprietaria e affidabile utilizza le potenzialità della rete e consente l'abbattimento dei confini "fisici" delle classiche lezioni di cucina e consentendo l'accesso in tutto il mondo e da qualsiasi dispositivo.

L’appuntamento è su www.socialveg.it ogni martedì alle 20: uno chef vegetariano o vegano sarà ai fornelli per cucinare in diretta  un piatto unico, affiancato da Antonio Marchello, a garanzia di continuità della cucina “social”. Personal chef, formatore, autore, già volto di SocialKitchen, Marchello è scherzosamente soprannominato dai suoi allievi “Robin Food” per la perseveranza nel rendere accessibile a tutti la possibilità di imparare le tecniche della cucina esprimendo sé stessi. Durante la lezione - come accade in SocialKitchen - una chat consentirà infatti ai partecipanti di comunicare in tempo reale con lo chef e con gli altri allievi, facendo domande, commentando, suggerendo alternative agli ingredienti. Il contributo di tutti concorrerà così alla preparazione del piatto secondo la filosofia che caratterizza la cucina “social” di SocialKitchen e SocialVeg: “Non mera esecuzione della ricetta e di tecniche mediate dagli chef  ma espressione di un’emozione, di un vissuto e di una storia personale, ora anche in chiave vegetariana e vegana”, afferma Marchello.  

SocialVeg intende inoltre offrire l’occasione per un confronto sugli ingredienti, il loro reperimento – che, a volte, soprattutto per i “neofiti” vegetariani o vegani può risultare difficile - e sulla razionalizzare la spesa: ogni settimana, infatti, prima della lezione, i partecipanti si consultano con lo chef sulla pagina Facebook di SocialVeg, scambiando tra loro opinioni e suggerimenti.

Tra i partner di SocialVeg, Vegolosi contribuisce a diffonderne la conoscenza tra il proprio pubblico.

Come funziona?
Il format di SocialVeg prevede lezioni settimanali, secondo un calendario prestabilito, accessibili al costo simbolico di 1 euro. Per seguirle, sarà necessario registrarsi al sito www.socialveg.it , fornendo il proprio indirizzo email.  Si riceverà l’elenco degli ingredienti e delle attrezzature da avere a portata di mano al momento della lezione. Sarà poi sufficiente essere davanti a un computer, un tablet o uno smartphone con connessione internet e collegarsi al momento  della diretta per entrare in cucina con lo chef e seguire passo passo le varie fasi della preparazione. 

 
SocialKitchen nasce all’inizio del 2014 da un’idea di Antonio Marchello, personal chef, formatore, autore.
La risposta entusiasta del pubblico e la crescente attenzione all’alimentazione vegetariana e vegana, anche da parte di chi desideri soltanto avere un’alternativa alla cucina “classica”, hanno portato alla nascita di SocialVeg nel maggio 2014.
Insieme ad Antonio Marchello opera in SocialKitchen e in SocialVeg anche Rosanna Curi, che si occupa dello sviluppo strategico e della regia. La parte tecnologica è curata da ExcogitaNetsocietà in prima linea nella realizzazione delle più avanzate infrastrutture per portali in Italia.
Le lezioni di SocialKitchen e di SocialVeg vengono trasmesse in diretta streaming dalla location Interno 23, in Viale Piceno 23 a Milano.

SDC

6 commenti:

  1. This weekend I just stared a new diet
    I want to be vegetarian so I'm looking for all delicious vegetarians recipe :)
    Great post darling.
    xoxo
    http://stunningchic.com/

    RispondiElimina
  2. ottima idea, lo seguirò sicuramente
    http://mywonderrfulworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Cerco sempre nuove ricette vegetariane, soprattutto d'estate :)

    http://bellapummarola.blogspot.it/

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram