L’Hobby Show più grande di sempre al via venerdì 10 ottobre a FieraMilano Rho



fieramilano Rho - Padiglione 12 - Dal 10 al 12 ottobre 2014

 INGRESSO GRATUITO 

Al via venerdì l’Hobby Show 
più grande di sempre

Oltre 150 espositori, centinaia di corsi, ospiti d’eccezione, decine di eventi...
Dopo i 20.000 visitatori di marzo, si preannunciano nuovi record per la grande kermesse
milanese dedicata alla creatività manuale, che offre l’ingresso libero a tutti i visitatori.

La rassegna, a target quasi esclusivamente femminile e seguita da oltre 33.000 fan
 su Facebook, prenderà il via venerdì 10 ottobre nel quartiere fieristico di Rho.
Fino a domenica 12 attese in fiera migliaia di “creative” e appassionate provenienti
da tutto il Nord-Italia.

Hobby Show, la rassegna a target femminile dedicata all’hobbistica, alle belle arti e alla creatività manuale organizzata da UpMarket Srl, torna a FieraMilano Rho nella sua veste autunnale e lo fa nel migliore dei modi, con un’edizione (la 23ª) che ha tutti i numeri per essere definita già in partenza la più grande di sempre: oltre 150 espositori, una superficie espositiva mai coperta nelle passate edizioni e un’offerta al pubblico che prevede centinaia di corsi di creatività, decine di eventi per il divertimento dei visitatori (mostre, contest a premi, sfilate di moda, dimostrazioni…) e ospiti d’eccezione. Record cui si aggiunge un altro piccolo primato, visto che a oggi la pagina Facebook della manifestazione vanta oltre 33.000 fan (la fiera italiana del settore con più “like”) e viaggia al ritmo di mille “mi piace” in più al mese.

Dopo il successo fatto registrare dall’edizione primaverile di marzo, con oltre 20.000 visitatori, UpMarket prosegue nella sua policy aziendale e mantiene anche a ottobre l’ingresso gratuito. «Eliminando il ticket d’ingresso», spiega Angelo Altamura, Amministratore unico ed Exhibition director di UpMarket, «abbiamo inteso favorire non solo il pubblico, che in questo periodo di perdurante crisi economica ha già i suoi grattacapi, ma anche gli espositori, che in fiera troveranno una platea più vasta aumentando (come già successo nella passata edizione di marzo, la prima a ingresso gratuito) le loro vendite. In primavera, infatti, l’ingresso libero alla manifestazione ha portato a un aumento del 65% dei visitatori rispetto all’analoga del 2013 e confidiamo che questo trend positivo possa replicarsi anche in occasione di Hobby Show Autunno: secondo le nostre previsioni il numero dei visitatori potrebbe attestarsi intorno ai 25.000».

Dopo essere stata la prima fiera italiana dedicata al mondo dei passatempi femminili (era il 2003 quando fece il suo debutto proprio a Milano) e a meno di un anno da quando il marchio è stato rilevato da UpMarket Srl, Hobby Show torna dunque a essere una delle più grandi vetrine multi-tematiche italiane dedicate alle belle arti e alla creatività manuale.

Un appuntamento tutto al femminile cui decine di migliaia di donne prendono parte ogni anno per non perdere l’opportunità di fare acquisti divertendosi, di aggiornarsi sulle ultime tendenze presentate dalle aziende leader nel settore dell’hobbistica creativa, di incontrarsi e partecipare al ricco programma di eventi mirati a incentivare la creatività in tutte le sue forme. Eventi che vedono le visitatrici sempre protagoniste accanto a insegnanti, esperti e scuole d’arte…

E proprio i corsi, dopo l’ingresso libero, costituiscono il secondo, grande pilastro del successo di Hobby Show. Agli oltre 300 workshop organizzati dagli espositori presenti in fiera si aggiungono i corsi della HS Academy, vera e propria “accademia della creatività manuale” che ha debuttato nella primavera scorsa e la cui offerta in questa edizione autunnale viene ulteriormente ampliata, passando dalle 42 tipologie di corsi (per complessive 94 sessioni) di marzo ai 60 tipi di corsi (140 le sessioni) dell’autunno. Aumenta anche il numero delle aule, da 8 a 15 (strutturate in modo da accogliere fino a una decina di partecipanti a sessione), alcune delle quali sponsorizzate da importanti realtà del mondo dell’hobbistica, come Gomitoli.com, Stamperia, Katia e Miss Hobby, che vi svolgono in esclusiva workshop con le loro insegnanti. I corsi della HS Academy, che rappresentano un unicum all’interno delle manifestazioni fieristiche italiane dedicate all’hobbistica femminile e che sono aperti a tutti, riguardano discipline sia tradizionali sia innovative e possono contare sul contributo di qualificati docenti ed esperti delle diverse materie, che mettono le loro conoscenze a disposizione dei partecipanti, insegnando loro le più svariate tecniche creative e decorative attraverso coinvolgenti esperienze pratiche, fornendo tutti i materiali necessari. Tra le novità dell’edizione autunnale, i corsi dedicati ai bambini a partire da 6 anni.

Il vero “piatto forte” di Hobby Show, quindi, rimane ancora una volta la sua capacità di declinare tutti gli aspetti della creatività manuale femminile e di venire incontro alle aspettative e alle esigenze di ogni categoria di visitatrici: cake design e sugar art, découpage, stamping e scrapbooking, bijoux, patchwork e quilting, macramè, merletto, uncinetto, ricamo, cucito creativo, aerografia, country painting, shabby, soft painting, spolvero, stencil, tombolo, miniature sono solo alcune delle svariate tecniche creative e decorative che vengono di volta in volta presentate in fiera da persone competenti ed esperte, pronte a soddisfare la voglia di creare di appassionate vecchie e nuove, per le quali la manifestazione milanese ha rappresentato e rappresenta un’occasione unica per trascorrere - magari in compagnia delle proprie amiche - una giornata rilassante, dedicando finalmente un po’ di tempo a se stesse e alla propria grande passione: la creatività.



Info Utili
Quando: da venerdì 10 a domenica 12 ottobre 2014 
Dove: FieraMilano, Rho (MM1 fermata Rho-Fiera) – Padiglione 12
Orari: dalle 9.30 alle 19
Ingresso libero
Informazioni per il pubblico: www.hobbyshow.it/milano

SDC

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram