La Casa del Grecale - Sicilianità Egregia

La Casa del Grecale

L'incanto del Vero Matrimonio di Sicilia

La Casa del Grecale sorge sulle rocce di origine vulcanica della caratteristica Timpa di Acireale, bellezza naturale dove cresce una rigogliosa e incontaminata vegetazione a strapiombo sul mare. Accanto, il Borgo di Santa Caterina, dimora di pescatori, fa della zona una cornice perfetta per scatti dai toni romantici, con il blu del cielo e del mare a far da cornice al gran giorno.

La struttura, pur essendo facilmente raggiungibile (si trova, infatti, nelle immediate vicinanze della città di Acireale) resta un piccolo paradiso lontano dal caos, Un Mondo A Parte, che sembra volersi mostrare solo a chi vuole davvero scoprirlo, per far rivivere, con grazia e gusto estetico, le Tradizioni Ricercate dell'Isola.

Ne La Casa del Grecale viene organizzato un solo ricevimento al giorno, condizione inderogabile per ambire all'eccellenza. I futuri sposi hanno, quindi, il privilegio di una data da non condividere con alcuno, scegliendo con serenità tra il pranzo e la cena, e riservandosi l'esclusiva dell'intera struttura.

I piatti che compongono il Ricevimento vengono preparati con materie prime – sempre di nicchia, fresche e a Km zero – che seguono la tradizione territoriale e la stagionalità. E' per questo che i prodotti che compongono il menù variano con il susseguirsi dei mesi.

Mangia Comu Parri (Mangia Come Parli)

Le varie fasi dei Ricevimenti di Sicilia a La Casa del Grecale

L'Accoglienza

La Casa del Grecale cura ciascun Grande Intrattenimento di Sicilia, che si svolge al suo interno, studiando ogni singolo elemento che lo compone.

L'Accoglienza al Grecale riserva ai suoi ospiti i modi antichi e garbati di un tempo, che anticipano la seduzione della Casa.

In attesa degli sposi, infatti, gli invitati vengono accolti nella struttura con Bevande della Tradizione Siciliana aromatizzate con Spezie Coloniali (Latte di mandorla con chiodi di garofano, tè al gelsomino o al limone, acqua di zagara e di violette, mistura all'acqua di anice e menta, gli sciroppi del "Cioscu": alla menta, alla fragola, al limone, al mandarino, succo di arancia rossa, ...).

Le bevande dell'accoglienza sono servite sia in un buffet da camerieri in guanti bianchi, sia in giro per la Casa, con la guantèra (vassoio) con la quale i camerieri si dirigono verso gli ospiti man mano che entrano.

La Gran Parata di Cosi Licchi

Diverse isole tematiche (che possono cambiare in base alla stagionalità degli alimenti) aprono le danze del Ricevimento, accogliendo gli sposi e i loro invitati con un banchetto finemente apparecchiato e composto da cibi tradizionali:

 U Triunfu da Piscaria – il Pesce della Casa, preparato secondo antiche ricette, popolari e nobiliari, di Sicilia

 Il Cous Cous – presentato nelle pentole di crita (terracotta) e servito con diversi condimenti

 Formaggi e Miele

 Cosi Frijuti (i fritti)

 Farina, Farcia e Furnu

 Le Parmigiane

 I Grandi Classici

 Pignati di Rami (pentole di rame)

Gli antipasti

Esclusiva, un tempo, delle tavole nobiliari siciliane, gli antipasti vengono scelti dagli sposi e serviti all'interno della Gran Parata di Cosi Licchi, disposti con cura nei fangotti di Caltagirone e posti sulle alzate dei tavoli tematici, prevedendo due specialità di pesce o di carne e una specialità di prodotti di nicchia. Qualche esempio: La Barchetta di Lumìa (limone) con Gammìru (gambero) di Nassa a vapore con chicchi di melograno, lo sformato di alici agradduci (agrodolci) al finocchietto selvatico di Timpa, l'insalatina di seppioline-cantalupo-pere-frastuche di Bronte, il rotolino di melanzana con trito di magrone, scalora e semi di giuggiulena.

I primi

La pasta de La Casa del Grecale è fresca, tirata a ferro, semplice o ripiena.

Vengono servite due portate separate, scelte dagli sposi tra diverse opzioni.

Qualche esempio:

 La Pasta Panzuta (fresca) al ripieno di cernia in salsa di capuliato di mare al finocchietto selvatico della Timpa

 Il Riso di Santa Caterina, con i gamberetti di Nassa, cucuzza gialla di meli (o fiori di zucca in base alla stagione) e semi di Paparina

 Gli Jacci di Favignana (freschi) con i dadi di tonno fresco, capperi, melanzane, olive, Ciliegino di Pachino, fogliette di basilico

 Il Timballetto di anelletti del Gattopardo, con le melanzane fritte, salsa di pomodoro, basilico, ricotta

 I Busiati tirati a ferro(freschi) oppure i Caserecci Ferrazuoli (sempre freschi) al pesto di basilico, con i Pinoli dell'Etna, Ciliegino di Pachino, e scagliette di Pepato di Primo Sale

e tanto altro...

I secondi

Serviti in un'unica portata, i secondi de La Casa del Grecale sono composti da due specialità di pesce (o di carne, a discrezione degli sposi) e un contorno di stagione. Sono, ovviamente, disponibili anche menù speciali, per intolleranze e allergie alimentari, o menù dedicati ai gusti dei più piccoli, affinché quel giorno possa essere Gran Festa per tutti i partecipanti, nessuno escluso.

Qualche esempio: filetto di spatola nostrana al gran sapore vecchio Messina, rotolino delicato di cernia al limone e menta, tortino di pesce spada al ripieno di pan grattato, passulina e pinoli in salsina agrodolce al Vino Cotto Antico, tonno fresco in agrodolce alle code di cipudduzza e chicchi di melograno, ricciola al Gran "sotè" di frutti di mare e crostacei...

Il contorno ha la funzione di accompagnare le pietanze senza mai coprirne il gusto ma, anzi, esaltarlo. Da questa premessa nascono ricette originali (stagionali) e legate, come sempre, alla Sicilia e alla territorialità. Alcuni esempi: le carotine e zucchine al salto con muddica atturrata al profumo di angiova (acciuga), l'insalatina fresca di verdure selvatiche di campagna con le fidduzze di cedro al miele d'arancio, l'insalatina di arance e chicchi di melograno, la misticanza di ortaggi in agrodolce al miele di zagara,

Le bevande includono vini di Sicilia, esclusivamente provenienti da grandi vitigni autoctoni, I.G.T e D.O.C., serviti senza limite di quantità e senza costi aggiuntivi rispetto alla cifra a persona pattuita. La mescita avviene sempre nei calici da degustazione A.I.S. (Associazione Italiana Sommeliers).

L'acqua minerale liscia o effervescente viene servita ai tavoli esclusivamente in  caraffe con etichetta in ottone.

Il banchetto prosegue con la Tagliata di Frutta di Stagione e Il Gran Buffet di Cosi Duci (un evento nell'evento, con un autentico viaggio alla scoperta dell'antica Pasticceria Siciliana, con dolci serviti in isole tematiche) o La Confetteria, fino ad arrivare alla Torta dello Sposalizio, che i Padroni di Casa potranno scegliere in base ai loro gusti.

Si conclude l'evento con U Bicchirinu del Salotto Buono (rosoli siciliani – alla cannella, al ficodindia, alle carrubbe, alle mandorle, … -,  vini da meditazione siciliani – zibibbo, malvasia delle Lipari, passito e muscatello di Pantelleria, marsala - amari e liquori di Sicilia) e U Café Ammanticatu (caffè da moca con latte di mandorla e cannella).

I menù, personalizzati in base ai piatti scelti, vengono redatti con cura, segnalando tutti gli alimenti appartenenti al circuito Slow Food Sicilia.

L'attenzione per il cliente si manifesta anche (e soprattutto) nelle piccole cose: cavalieri segnaposto con i nomi degli ospiti, bouquet ai tavoli con fiori, frutta fresca, spighe, coloniali e candele, mappa della posizione dei tavoli e nominativi degli ospiti, cartelli beneauguranti disposti nei punti più caratteristici della Casa, sottopiatti in ceramica di Caltagirone con decoro a mano in esclusiva, piatti della Villeroy e Boch Bon China, posateria argentata in stile Baguette, tovaglie rotonde all'uncinetto nelle postazioni dei buffet, tovagliette di filet sui tavoli degli ospiti, tovaglioli personalizzati in cotone e lino con bordo in merletto, centrino sottopiatto in Chiacchierino per eliminare il rumore dei piatti, asciugamani in cotone e lino con Macramè per i servizi, addobbi floreali di campo legati al territorio e all'andamento stagionale, regia musicale con diffusione interna ed esterna per tutte le fasi dell'evento, padelline romane su Tripodi in ferro battuto disposte nelle parti esterne, illuminazione suggestiva con Candelabri e Moccoli, …

Le fasi dell'evento a La Casa del Grecale si sviluppano in vari ambienti: la Casa, dimora storica ottocentesca, arredata con mobilio e dettagli d'epoca, il Giardino d'Inverno, con vista sul mare, il Prato Belvedere, che seduce con il suo affascinante e immenso panorama sulla Timpa di Acireale che scende, morbida, verso la costa, la Taverna, perfetta location per le foto degli sposi, allestita con particolari antichi e cimeli d'antiquariato.

La Casa del Grecale esiste dal 1999 e fonda le sue radici sul concetto di Sicilianità d'Eccellenza, regalando agli ospiti modi e garbo che attingono ai Ricevimenti di un tempo. Siamo rimasti 100 anni indietro.

La Casa del Grecale
via S. Caterina, 51, Acireale (CT)
Sito: http://www.lacasadelgrecale.it/
Fb: La Casa del Grecale

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram