Dubai, #LaMeravigliaèDonna

Dubai celebra il ruolo della donna, il suo passato, il suo presente e il suo futuro e, in collaborazione con Emirates, dedica quattro eventi al mondo femminile il 15 marzo.

Sì l'8 marzo è passato…. Ma ogni giorno è giusto per festeggiare le donne! Lo pensa anche Dubai, che infatti ha ospitato a febbraio, per la prima volta nella regione, il Women's Forum Global Meeting con oltre 2.000 delegati provenienti da 70 diversi Paesi. La missione di Dubai di lottare per i diritti delle donne è chiara e guarda al mondo intero. 
 
Non è da oggi che le donne sono parte attiva della società a Dubai: sono state loro ad "aprire" l'attività commerciale dei souq, sostenendo l'economia familiare e sopperendo all'assenza dei mariti pescatori. Negli anni la parità dei sessi si è palesata in tutti gli ambiti, compresi quelli relativi alla sicurezza, al giornalismo e alla comunicazione… e anche nei momenti più difficili, come nella protesta contro gli inglesi, le ragazze si sono allineate al fianco degli uomini.

L'uguaglianza di genere non è mai stata percepita come un privilegio, ma come uno stato di fatto e ne godono anche le molte Expat provenienti da ogni parte del mondo e stabilitesi a Dubai per il proprio lavoro. Non è una sorpresa che sia stata una donna a vincere la gara di Expo 2020 – HE Reem Ebrahim Al Hashimy – e neanche che molte istituzioni siano dirette da donne: non va dimenticato che ci sono 8 rappresentanti femminili tra i Ministri del Governo locale e degli Emirati Arabi, e neanche che sia una donna il Ministro della Felicità, originale ma meritevole incarico nel Golfo. Per finire Sheikha Lubna Al Qasimi, Ministro per la Cooperazione Internazionale e lo Sviluppo, è stata riconosciuta da Forbes come una delle donne più potenti al mondo.

E' giunto il momento di andare oltre gli stereotipi e di capire il vero ruolo della donna a Dubai. 

• l'Emirato è stato incluso nel Social Progress Index 2014, tra i 132 paesi che mostrano per le donne il rispetto maggiore
 
95% è la percentuale di ragazze che vanno all'università, in patria o all'estero, contro l'80% dei coetanei maschi

4 piloti delle forze armate degli UAE sono donne 

8 donne sono nel Gabinetto di Governo 

il 27.5% del corpo rappresentativo emiratino eletto, il Federal National Council, è di genere femminile. Tra queste, una è stata eletta Speaker nel mese di novembre 2015, prima donna a ricoprire un tale incarico nella regione dei Paesi del Golfo

66% sono le donne impiegate nel settore pubblico, di cui il 30% a livello dirigenziale.

Questi non sono che pochi, seppur indicativi, dati per scoprire il mondo femminile nella destinazione. Per questo motivo è stato fondato a Dubai il Museo della Donna, che espone fotografie, lettere e documenti che danno descrizione e testimonianza dell'importanza e dell'evoluzione della figura femminile nell'Emirato. E non da oggi… da sempre.

Per celebrare le donne e permettere loro di scoprire quanto Dubai abbia da offrire, Dubai Tourism ed Emirates si sono uniti in un evento a loro dedicato, che andrà in scena in quattro città italiane contemporaneamente la sera del 15 marzo, dalle 18.30 alle 21.00

Sul sito www.visitdubaidonna.it è infatti possibile iscriversi gratuitamente, indicando a quale tappa si desidera partecipare. Per ogni città è stata scelta una location in cui verranno omaggiati un cocktail e gadget dedicati, a cui seguirà l'invio di vantaggiosi sconti sull'acquisto di voli Emirates verso la destinazione.

Le scelte possibili sono:
Milano – 7 Luppoli, Via Ortles, 31
Padova – Caffè Pedrocchi, Via VIII Febbraio, 15
Bologna – Eataly, Via Degli Orefici, 18
Roma – La.Vi., Via Tomacelli, 23

Un momento di convivialità, la possibilità di vedere la destinazione con gli occhi di chi la vive e soprattutto sconti per volare a Dubai con Emirates e vivere le sue attrazioni, per scoprire, qui come nell'Emirato, che…#LaMeravigliaèDonna.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram