Inkanto: il ceviche si fa in sette

Ristorante Inkanto, il ceviche si fa in sette

Con l'arrivo dell'estate il ristorante peruviano Inkanto aggiorna l'offerta del suo menu e si allarga, sfruttando la recente pedonalizzazione di via Emilio Gola a Milano per creare un piccolo dehors a due passi dal Naviglio Pavese.

 Il menu estivo di Inkanto si "rinfresca", grazie all'introduzione di ben sette diverse tipologie di ceviche. Il piatto più significativo del Perù si può oggi gustare tradizionale (con il pescato del giorno), oppure di pesce e frutti di mare, o ancora al leche de tigre, ma anche nelle versioni più moderne e creative come quella al tonno – uno dei piatti più rappresentativi della contaminazione nipponica tanto diffusa in Perù – oppure alle capesante, ai gamberi e, per accontentare proprio tutti, anche vegetariano.
Per permettere a chiunque di gustare i nuovi ceviche, il menu prevede la possibilità di ordinare di ognuna una porzione intera oppure di assaggiarne la versione "al bicchiere", un quantitativo ridotto che invita i commensali a ordinarne più tipologie contemporaneamente, scambiandosele e rendendo il pasto più conviviale.

Di antichissime origini precolombiane, il ceviche viene preparato in molti modi diversi, tutti gustosi e rappresentativi della ricca cultura del Paese. Sheilla Diaz, che dirige la cucina di Inkanto, ama raccontare il Perù nel piatto offrendo al pubblico italiano i ceviche nella loro forma più pura: niente rielaborazioni fantasiose, scomposizioni o moderne versioni fusion, il ceviche che si mangia da Inkanto porta con sé il profumo e il carattere peruviano autentico, offrendo uno scorcio originale sul modo in cui i peruviani consumano questo celebre piatto nel loro Paese, magari accompagnato da una buona birra ghiacciata come vuole la tradizione. Patrimonio Culturale della Nazione dal 2004, il ceviche in Perù gode anche di una festa nazionale dedicata (il 28 giugno) ed è certamente l'ambasciatore più noto della cucina peruviana nel mondo.

Da pochi giorni, inoltre, da Inkanto è possibile trovare un menu dedicato esclusivamente all'aperitivo, dalle 18:00 alle 21:00, con stuzzichini che richiamano il cibo da strada del Perù e possono essere gustati nel nuovo spazio esterno. Un cocktail fresco a base di pisco è l'ideale nelle calde giornate della città, da accompagnare ad alitas del pollo al aji limo (ali di pollo al peperoncino peruviano), boliyucas (palline di manioca fritta ripiene di formaggio), choros a la chalaca (cozze servite con un trito di pomodoro fresco), empanadas de carne (fagottini ripieni di carne), tequeños (bastoncini di formaggio) o ancora wantan frito en salsa agridulce (raviolo fritto in salsa agrodolce).
 

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram