I sapori dimenticati

Simona Recanatini - Sonia Sassi
I sapori dimenticati
TAMARINDO, BARDANA, ANICE STELLATO, CITRONELLA…
UN PATRIMONIO DI GUSTI DA RISCOPRIRE

Collana "Sapori e fantasia"
Formato 15x20 cm
Confezione brossura con alette
Pagine 200
Fotografie circa 40 a colori
In libreria 14 settembre
Prezzo € 14,90


Se l'acetosella, il dragoncello o l'aneto non vi dicono nulla, allora forse è il caso di recuperare sia queste erbe (poichè di questo stiamo parlando) e sia delle ricette dall'antico sapore. Le ricette delle nostre nonne, quelle che hanno fatto la tradizione della cucina ma che piano piano sono scomparse dalle nostre tavole.

Beh, non del tutto in fondo.

Grazie alle autrici Simona Recanatini e Sonia Sassi, vengono illustrate ricette dagli antichi sapori, semplici ma gustosissime, che possiamo riproporre sulle nostre tavole con facilità.

Dagli antipati ai dolci, dalle salse ai condimenti, dai primi ai secondi. C'è davvero da sbizzarrirsi.

Chi non ricoda le "pesche finte" realizzate con l'alchermes? Quelle che la nostra ziotta ci prepara ancora nelle occasioni di festa e che vanno sempre puntualmente a ruba. La ricetta è semolicissima e l'effetto visivo è davvero super.

O cosa ne pensate della zuppa con ceci e cavolo nero? Il cavolo nero si trova solo in determinati periodi dell'anno e non si trova neanche ovunque. Forse è per questo che è stato "dimenticato" col tempo, ma è molto facile ora reperirlo. Nei mercati più forniti o nei grandi supermercati, siamo certe lo troverete per degustare questa straordinaria ricetta.

E l'insalata pantesca la conoscete? Noi sinceramente non ne avevamo mai sentito parlare. Si tratta di una insalata di patate lesse con pomodori a pezzettoni, cipolle, capperi e spezie varie. Davvero una bontà ricca di sapore.

Ad ogni ricetta è poi abbinato un pensiero: la storia di un ingrediente o del piatto presentato, affinchè attraverso la cucina si recuperi anche la memoria di ciò che il cibo ha significato e significa tutt'oggi.

Non si tratta solo di cibo, si tratta di tradizione e cultura. Quella cultura che non va assolutamente perduta.

E siamo certe che con questo libro avrete il piacere di scoprire piccole cose e assaporare piatti di un tempo, buoni come non mai.

Simona Recanatini è una giornalista professionista, nata a Milano.
Scrive di fi tness, wellness e food per alcune testate e siti web. Ha sempre avuto una forte passione per viaggi e sapori: seguire corsi di cucina, provare ingredienti insoliti e sognare nuove mete sono i suoi passatempi preferiti.

Sonia Sassi è nata a Milano, si occupa di marketing presso un editore. È da sempre una grande appassionata di cucina, di viaggi e, soprattutto, di fotografi a: si è specializzata attraverso numerosi corsi e workshop che l'hanno portata con decisione sulla strada del food.

Le molte passioni in comune (cucinare, provare nuovi ristoranti, viaggiare, fotografare…) hanno spinto Simona e Sonia a creare, nel 2010, il blog L'albero della carambola (www.lalberodellacarambola.com), un diario con ricette semplici e sfi ziose, condite da appunti di viaggio e resoconti delle loro esperienze enogastronomiche in giro per l'Italia e per il mondo. L'albero della carambola ha catturato l'interesse dei media e, in parallelo, sono nate collaborazioni con aziende e siti legati al mondo del food e del travel. Con Gribaudo hanno già pubblicato A Milano si mangia bene. 700 indirizzi golosi dalla colazione al dopocena (2014) e Le farine dimenticate (2016).

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

7 commenti:

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram