MKS Milano Fashion School. L’alta scuola di moda che è scuola di vita

www.mksmilanofashionschool.it 

L'alta scuola di moda che è scuola di vita.

Sta per partire una nuova Milano Fashion Week, la settimana in cui il popolo della moda non solo sfila in passarella, ma passeggia per le strade diventandone parte integrante: la moda fa parte da anni del tessuto metropolitano, con i suoi riflettori internazionali accesi, le sue trame e i suoi back stage. Dietro alle quinte, un esercito di professionisti crea, disegna, organizza, commercializza e anche sogna.

E per chi sogna di entrare in un universo sfaccettato e complesso dalla porta principale, con le competenze e il talento necessari a farsi strada, si sviluppano nuove offerte formative.


Emergente e innovativa per l'impostazione, solida per l'altissimo livello dei docenti che ne fanno parte è MKS Milano Fashion School, Istituto Accademico di Alta Formazione nel mondo della moda, una scuola con corsi triennali, annuali, master e work-shop dedicati ai diversi profili professionali che compongono il "mestiere" moda: fashion design, fashion styling, modellismo ma anche fashion business e brand managementcreative directionediting e stylingfotografia e marketing.


Innovazione nel metodo d'insegnamento e attenzione al "mestiere" sono le parole chiave della filosofia MKS.


Caterina Di Bert che, dopo essere stata per più di vent'anni alla guida di importanti scuole di moda italiane e internazionali, ora è Direttrice di MKS Milano Fashion School, sintetizza la vocazione di un'accademia che vuol essere anche officina, laboratorio sartoriale e, soprattutto, luogo d'incontro tra aspirazioni e capacità in un dialogo a quattr'occhi con gli studenti:

"Per noi la parola d'ordine è flessibilità, disponibilità al cambiamento, sviluppo di competenze trasversali e confronto quotidiano tra docenti e allievi. Per questo il nostro metodo di insegnamento è basato sull'interazione costante con il mondo del lavoro, al punto tale che siamo l'unica scuola a poter vantare un Ufficio Stile interno grazie alla partnership con lo stilista Cristiano Burani. Da noi gli studenti possono confrontarsi davvero con il saper fare e cimentarsi realmente con la creazione di un capo o di una collezione, per poi vederla sfilare e sentirsi parte di un successo condiviso fin dal principio".

L'iniziativa si intitola "The other education" proprio a significare la volontà di offrire un percorso di studi diverso che non prescinde mai dal lavoro sul campo, quel "saper fare" che ha reso unico il Made in Italy, tra creatività e artigianalità, grande manualità e uno sguardo attento al mercato.

Non a caso, un'altra delle figure di rilievo di MKS Milano Fashion School è il professor Gianni Marangoni, erede del metodo Marangoni che ha rivoluzionato il mondo del modellismo, ha aperto la strada al prêt-à-porter e rappresenta tutt'oggi lo "state of the art" per trasformare un bozzetto in un oggetto di sartoria.


Taylor-made, si dice. E sono le stesse dimensioni della scuola a rendere possibile un approccio con gli studenti estremamente personalizzato, ravvicinato e quotidiano, gli studenti non si sentono un numero ma persone, ognuna dotata delle proprie inclinazioni che vengono assecondate, monitorate e indirizzate con cura, in vista di un job placement che, a oggi, può vantare la quasi totalità del successo.

Non solo. La scuola fa parte del gruppo Backstage Service, realtà che da più di 15 anni si occupa di moda a 360° gradi collaborando con i grandi nomi – Versace, Prada, Dolce & Gabbana, tra gli altri - con la quale condivide anche la sede nel pieno centro di Milano: un ulteriore vantaggio per gli studenti che possono essere coinvolti in molteplici esperienze concrete, come spiega il fondatore del gruppo e CEO di MKS Milano Fashion School, Alessandro Gangi.

"MKS Milano Fashion Agency, lavora al servizio del fashion system seguendo le sfilate, organizzando shooting fotografici, campagne pubblicitarie si trova nella stessa struttura della scuola quindi, da un lato gli studenti possono imparare "in diretta" dai professionisti della moda, dall'altro la scuola può scegliere i docenti sul campo, coniugando la propensione all'insegnamento con la pragmatica della gestione di un set, in un'ottica di incessante apporto di testimonianze e know-how, di continuo interscambio tra teoria e pratica."

MKS Milano Fashion School ha un approccio democratico anche nelle rette: non dovendo gestire i costi che una struttura da migliaia di studenti richiede, può offrire prezzi competitivi grazie ai quali la moda smette di essere un sistema chiuso per diventare un'opportunità accessibile a chiunque abbia talento, in Italia o all'estero.
La presenza di visiting professor italiani e internazionali garantisce, inoltre, uno sguardo aperto sul mondo perché, sempre nelle parole di Caterina Di Bert:


"Oggi non è più tempo di disegnare solo quello che piace ma è necessario maturare una sensibilità nei confronti del mercato che sappia percepire le tendenze internazionali, affrontare scenari sempre più competitivi, con la consapevolezza che la tradizione del Made in Italy è un punto di vantaggio, non solo da conservare ma da sviluppare, in aula e nella vita". 

 
Non solo per moda ma per passione, dunque.
Non solo sui banchi di scuola ma anche sui set dove la moda si impara e diventa professione.

Le iscrizioni alla MKS Milano Fashion School sono aperte fino all'8 ottobre 2017.
Alla fine dei corsi accademici MKS Milano Fashion School viene rilasciato un Attestato di competenza riconosciuto dalla Regione Lombardia in base alla legge 19/07

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram