A dicembre Le feste a casa FICO: i sapori e le tradizioni del Natale trovano casa a FICO Eataly World



A DICEMBRE "LE FESTE A CASA FICO":
I SAPORI E LE TRADIZIONI DEL NATALE TROVANO CASA A FICO EATALY WORLD

Dalla Meraviglia dei Borghi dell'Emilia-Romagna al Nocciola Day
fino al Trionfo del Salame in pentola,  nel mese più magico dell'anno il Parco del cibo
propone "gemme" gastronomiche e tanti appuntamenti per grandi e piccoli

Una grande casa italiana che unisce le famiglie di tutto il paese, dal Nord al Sud, per festeggiare il Natale e godere dei sapori, i piatti, le atmosfere e le tradizioni locali del periodo più magico dell'anno. Sono "Le feste a casa FICO", il calendario di appuntamenti che per tutto dicembre, fino all'Epifania, animeranno a Bologna il Parco del cibo più grande del mondo. Nel mese dedicato agli artigiani, ai dolci ed ai bambini, gli ingredienti e le ricette più celebri del Natale e delle festività saranno al centro di laboratori, degustazioni e eventi con vere "gemme" enogastronomiche, insieme ad appuntamenti per tutta la famiglia. I 45 punti ristoro del Parco si cimenteranno nei piatti della tradizione, a cui è dedicato l'allestimento speciale del ricco mercato di FICO, mentre gli appuntamenti clou per i buongustai saranno quelli dall'1 al 16 dicembre con "La meraviglia dei Borghi" dell'Emilia-Romagna, il Nocciola Day dell'8 e 9 dicembre, "Sua maestà il tortellino" il 16 dicembre, ed il "Trionfo del salame in pentola" del 29 e 30 dicembre. Tutti i giovedì si terrà l'AperiFICO che, durante le Feste, si declinerà in versione natalizia, per serate dedicate ai piatti più sfiziosi del periodo e per brindare con gli amici.
Con "Le feste a casa FICO" il Parco sarà anche una meta per i regali e le tradizioni natalizie: tutti i fine settimana (l'1 e 2 dicembre, l'8 e il 9, il 15 e 16, il 22, 23 e 24, il 29 e il 30) ospiterà i Mercatini artigianali di Natale, in collaborazione con l'Associazione Creartisti: una tradizione secolare, che lo avvolgerà in una suggestiva atmosfera, offrendo la possibilità di ammirare le creazioni originali di decine di artigiani, e dedicarsi agli acquisti di regali e decorazioni speciali.  
A dicembre, FICO sarà aperto tutti i giorni tranne il 25 dicembre, dalle 10.00 alle 23.00 e il sabato fino a mezzanotte; il 31 dicembre chiuderà invece alle 18, per riaprire il 1 gennaio alle 11.  Il programma completo e aggiornato di tutti gli appuntamenti è consultabile su www.eatalyworld.it

IL PROGRAMMA DELLE "FESTE A CASA FICO" 
Le "Feste a casa FICO" si aprono, il 1 e 2 dicembre, con la mostra-evento "La Meraviglia dei Borghi" dell'Emilia-Romagna, in programma fino al 16 dicembre ed organizzata con la Regione e l'Anci Emilia-Romagna. I visitatori verranno guidati in un sorprendente tour virtuale e interattivo alla scoperta di piccoli centri unici, e nei fine settimana della prima metà di dicembre Castelvetro di Modena, i Borghi della Romagna Forlivese, Fanano, Castrocaro Terme e la Terra del Sole, Castell'Arquato, Vigoleno e la Val D'Arda, Comacchio e le sue Valli proporranno a FICO i loro prodotti tipici come il miele, lo zafferano, i mirtilli, le farine, i vini, offrendo un ricco calendario di animazioni, rievocazioni storiche, laboratori e concerti.
Nel primo fine settimana del mese è in programma anche la Festa dei biscotti artigianali, per scoprire una selezione di queste fragranti bontà. Per Comuni in Festa - la rassegna delle tradizioni e le specialità di tutto il territorio italiano, con degustazioni, spettacoli e corsi - saranno ospiti i centri toscani di San Sepolcro e Montespertoli, mentre domenica 2 dicembre verrà presentato nello spazio di Food Brand Marche anche Mogliano, in provincia di Macerata.  Da giovedì 6 al 9 dicembre, i prodotti dell'Alto Adige saranno al centro di un ciclo di degustazioni e assaggi a cura degli ambasciatori del gusto, in collaborazione con IDM Südtirol - Alto Adige: dal pane, ai crauti fino al succo e all'aceto di mela. Il 7 dicembre la città ospite è Milano.

Il Nocciola Day, alla sua settima edizione, celebrerà sabato 8 e domenica 9 dicembre la nocciola italiana – come la Nocciola Piemonte Igp, la Nocciola Romana Dop, la Nocciola Giffoni Igp - che sta conoscendo grande successo e nuova attenzione: un prodotto di qualità che rilancia molti territori e piccoli centri, protagonista di specialità e piatti straordinari, sia dolci che salati. FICO Eataly World, in collaborazione con l'Associazione Città della Nocciola, Fondazione FICO e i food writer  Gigi e Clara Padovani, riunirà i migliori produttori di nocciola da tutta Italia e dalla Catalogna, insieme con le aziende che la trasformano, con le degustazioni gratuite dei Nocciolab e NoccioliAMO, incontri, un convegno, una cena stellata, specialità alla nocciola e menù dedicati nei punti di ristoro del Parco. Tutti i visitatori potranno anche votare per il concorso "La migliore crema gianduia" che eleggerà la "regina" delle creme a base di nocciola. 

Il 14 dicembre prosegue il ciclo delle "Cene in giallo", con i misteri e i manicaretti dell'Appennino Bolognese, e sabato 15, "Non solo panettone" permetterà di conoscere le tante varianti dei dolci natalizi tradizionali. Per "Comuni in festa" il 15 dicembre c'è Creazzo (Vicenza). Sabato 15 dicembre la Melagrana Grossa di Faenza è protagonista del laboratorio "Gli antichi frutti del futuro".  Domenica 16 dicembre va in scena "Sua maestà il tortellino": un'occasione imperdibile per conoscere ed assaggiare le varie ricette del protagonista indiscusso della cucina emiliana, tra storia, curiosità e tradizioni locali.
Il 22 dicembre, per Comuni in Festa, c'è Molinella. In vista del Cenone, il fine settimana del 29 e 30 dicembre si tiene "Il trionfo del salame in pentola", dedicato a cotechino, zampone, salama da sugo e altre varianti di salumi cotti, come il cappello del prete, la mariola e molte altre ancora, con prodotti introvabili e vere e proprie gemme gastronomiche tipiche del Capodanno.

I CORSI E GLI APPUNTAMENTI PER I PIÙ PICCOLI E PER TUTTA LA FAMIGLIA
Per "Le Feste a casa FICO" sono in programma anche i corsi a tema natalizio, che si aggiungono a quelli stabilmente presenti nel Parco: il 1 dicembre "Come nascono i biscotti", l'8 "Il centro tavola natalizio per le feste" il 16 il Corso di Pasticceria per Bambini e "Crea il tuo speciale addobbo natalizio".
Per tutta la famiglia apre a FICO da sabato 1 dicembre, la Casa di Babbo Natale, dove Santa Claus abita con gli elfi, le renne e la sua famosa slitta.  Un percorso adatto per bambini dai 3 anni in su, dove imbucare la propria letterina, scoprire la sua storia, incontrarlo e fare una visita virtuale al suo villaggio a Rovaniemi, in Lapponia. Dall'1 al 6 gennaio, l'itinerario sarà invece nella Casa della Befana, mentre dal 26 al 31, La casa dei Reclami divertirà i bambini con uno spettacolo originale.
Ampio spazio ai laboratori, gli spettacoli e i giochi di "Largo ai piccoli": i burattini, i concerti Disney, il 5 e 6 gennaio il Festival delle Caramelle e delle Liquerizie, con il meglio della produzione italiana, e gli appuntamenti per le Feste nell'AgriBottega dei Bambini.
Il 21 dicembre Emergency presenta a FICO il suo Concerto di Natale, mentre il 30 dicembre l'anno si chiuderà con il Concerto di fine anno di Centro 21, associazione di volontariato che promuove l'integrazione e l'autonomia delle persone con sindrome di Down.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram