Conferito a Giuseppe Vaccarini il riconoscimento alla carriera


FEELINGFOOD MILANO PREMIA L'ECCELLENZA:

RICONOSCIMENTO ALLA CARRIERA A GIUSEPPE VACCARINI

Conferito ieri sera a Milano il riconoscimento alla carriera al Sommelier Giuseppe Vaccarini, Presidente di ASPI – Associazione Sommellerie Professionale Italiana, nell'ambito della prima edizione di "FeelingFood Milano premia l'Eccellenza. La Festa del Cuoco".


Sommelier professionista, fondatore e Presidente di ASPI – Associazione Sommellerie Professionale Italiana, Giuseppe Vaccarini è stato protagonista, nella serata di ieri, lunedì 28 ottobre, dell'evento di FeelingFood Milano dedicato all'eccellenza enogastronomica e intitolata "La Festa del Cuoco". Una serata di scambio culturale e convivialità in cui i 6 grandi chef Sergio Mei, Roberto Okabe, Elio Sironi, Vito Mollica, Ernst Knam e Roberto Di Pinto hanno trasmesso la loro filosofia e coinvolto oltre duecento colleghi da tutta Italia all'insegna della professionalità e della condivisione.

L'evento, nato da un'idea di MGM Alimentari e organizzato con il Patrocinio di Regione Lombardia e la collaborazione di AIME - Associazione Imprenditori Europei, ha visto un importante momento dedicato ai riconoscimenti alla carriera a chi si sia rivelato grande maestro dell'enogastronomia: è il caso di Giuseppe Vaccarini, che, originario del piccolo comune di Miradolo Terme (PV), è oggi emblema della sommellerie a livello internazionale. Una scelta d'obbligo, risultato della sua lunga e premiata carriera, per aver contribuito a dare voce e valore alla cultura enogastronomica italiana nel mondo e per aver trasmesso il suo know-how a quelli che oggi sono grandi professionisti del settore.

Miglior Sommelier del Mondo ASI 1978, già Presidente ASI (dal 1996 al 2004) e AIS, Giuseppe Vaccarini è il fondatore e attuale Presidente di ASPI, l'unica associazione italiana ad essere membro di ASI – Association de la Sommellerie Internationale e l'unica abilitata alla selezione dei candidati italiani per i concorsi continentali e mondiali dei sommelier. Tra le sue numerose esperienze, si ricordano il suo ruolo di Sommelier e poi di Direttore del ristorante di Gualtiero Marchesi a Milano, la gestione, affidatagli dal Ministero degli Affari Esteri, dei servizi di ristorazione per i Capi di Stato per il G7 di Venezia e il G8 di Genova, le decennali collaborazioni con le principali riviste enogastronomiche italiane ed internazionali, le numerose pubblicazioni di libri e manuali, fino alle prestigiose collaborazioni in ambito formativo con l'Istituto Carlo Porta di Milano, l'Università Cattolica del Sacro Cuore, il dipartimento di Enologia di Piacenza, e la SDA Bocconi per il Master in Fine Food & Beverage. Negli ultimi anni Vaccarini è impegnato in Italia per il riconoscimento giuridico della professione di sommelier e in Asia con progetti volti a far conoscere la cucina ed i vini italiani sui mercati esteri.

Il premio, assegnato nel corso della serata anche al grande chef Sergio Mei, è stato consegnato a Giuseppe Vaccarini da Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità RL, intervenuto per conto del Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

«È per me un grande onore ricevere questo riconoscimento - ha dichiarato Giuseppe Vaccarini. È un incoraggiamento a proseguire con il mio lavoro di far conoscere l'alta professionalità e l'eccellenza italiana in campo enogastronomico in tutto il mondo».


***

ASPI - Associazione Sommellerie Professionale Italiana. Si propone come punto di riferimento per la Sommellerie professionale, con l'obiettivo di offrire opportunità di crescita ed affermazione ai Sommelier. Dal 2007, anno della sua nascita, è il solo membro per l'Italia dell'Association de la Sommellerie Internationale, ASI. I principali obiettivi di ASPI sono la formazione, a livello professionale, e la diffusione della cultura sul mondo del cibo e delle bevande. ASPI è presente, sul territorio nazionale, con corsi ed attività.


The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram