Imparare a degustare un gelato per comprenderne la qualità? Ora si può fare in oltre 40 gelaterie!



L'analisi sensoriale del gelato è alla portata di tutti, e potrà essere sperimentata dai gourmet del gelato direttamente nella propria gelateria preferita che, dal 19 marzo al 3 luglio, sarà toccata dal tour internazionale del mondo del gelato.
In ognuna delle gelaterie selezionate il pubblico potrà cimentarsi in percorsi sensoriali guidati da uno dei massimi esperti dell'analisi sensoriale del gelato artigianale: l'autore del manuale "Il mondo del gelato" (Slow Food Editore) Roberto Lobrano, maestro gelatiere itinerante.
Si tratta di una vera e propria tournée che porta in oltre 40 gelaterie artigianali un originale evento culturale e di intrattenimento gustativo, nato per valorizzare il gelato artigianale di tradizione italiana, dove il pubblico potrà essere guidato all'assaggio consapevole e scientifico di diversi tipi di gelato, partecipando inoltre ad un'analisi socio-culturale sul gusto del gelato iniziata già nel 2019.

Sarà una gelateria di Torino ad ospitare la prima tappa del il 2° tour di degustazione sensoriale del gelato, che da quest'anno non solo tocca quasi tutte le Regioni d'Italia, isole incluse, ma varca i confini nazionali e si spinge fino in Germania, Grecia e Francia.
Una volta iscritti, i fortunati partecipanti (non più di 50 persone a tappa) potranno cimentarsi in una serie di test, votare con il proprio smartphone e partecipare così alla ricerca. I test saranno di carattere quantitativo-descrittivo e metteranno a confronto tre tipi di gelato diversi ogni volta, attraverso i quali imparare a riconoscerne la qualità evidenziandone le differenze.
Oltre al contenuto scientifico, non mancherà la componente ludica: il pubblico verrà coinvolto in assaggi alla cieca con l'utilizzo di mascherine, in cui dovrà individuare (senza riferimenti visivi e con il solo aiuto dei propri sensi gustativi, olfattivi e tattili) i vari ingredienti di speciali gusti di gelato creati per l'occasione… Un modo divertente e piacevole per mettere in gioco le proprie capacità sensoriali e per valorizzare un prodotto che merita di essere considerato tra le eccellenze culinarie nazionali.

I motivi che hanno dato origine al progetto ce li spiega direttamente il suo ideatore Roberto Lobrano: "L'idea nasce da due necessità: la prima è quella di dare a tutte le persone i mezzi pratici per comprendere la qualità di ciò che si appresta a degustare acquistando un gelato. La seconda è quella di aiutare gli artigiani che puntano alla qualità e all'eccellenza, a comunicare in modo efficace le proprie scelte, spiegandole in un modo nuovo e coinvolgente alla propria clientela."

I risultati dei test andranno ad ampliare la ricerca già introdotta nel libro ll mondo del gelato (giunto alla seconda ristampa in meno di un anno dalla pubblicazione), scritto per Slow Food Editore da Roberto Lobrano, gelatiere e fondatore dell'associazione Gelatieri per il Gelato. Un manuale che fornisce una panoramica approfondita e completa sul gelato artigianale, dalla storia all'analisi sensoriale passando per composizione chimica e tecniche produttive. Il volume presenta inoltre un ricettario completo per preparare, in casa o in laboratorio, un gelato con ingredienti di qualità e di stagione, senza utilizzare semilavorati composti.
Indispensabile per dare il via al proprio tour di degustazioni in giro per l'Italia è stato poi l'inserto estraibile con gli indirizzi aggiornati delle 322 gelaterie che meglio interpretano il gelato artigianale secondo l'autore, tra i quali lo stesso ha selezionato, regione per regione, le tappe di un tour che disegnerà la prima mappa della percezione del gusto sul gelato.

Per saperne di più sul volume Il mondo del gelato clicca qui: (https://www.slowfoodeditore.it/it/manuali-slow/il-mondo-del-gelato-9788884995247-790.html)

Spostato in avanti di un mese l’avvio del tour di analisi sensoriale del gelato


A causa dell’emergenza Coronavirus, la data di inizio del tour di analisi sensoriale del gelato è stata spostata al 18 di aprile.
Gli eventi di degustazione verranno organizzati nel rispetto delle disposizioni di legge, a cui tutte le gelaterie si atterranno per garantire la sicurezza di ogni partecipante.
Il progetto, ideato da Roberto Lobrano in collaborazione con Slow Food Editore, prevede 40 tappe presso alcune tra le migliori gelaterie d’Italia, dove il pubblico potrà sperimentare un percorso di degustazione sensoriale dedicato al gelato artigianale.
Questi i numeri:
  • 40 date del tour ufficiale + altre date extra tour (tra luglio e settembre)
  • 13 Regioni Italiane (isole comprese) e 6 date all’estero
Tra chi ospiterà una data del tour alcuni tra i migliori gelatieri d’Italia. Ecco l’elenco delle prime 40 date:

Le tappe del tour finora annunciate.
18 aprile CONSELICE (RA): La neve nel bicchiere (Silvia Gaetta)
20 aprile LAUFEN (D): Gelateria Rizzardini (Luca Rizzardini)
22 aprile SCHWABACH (D): Eiscafé De Rocco (Luca De Rocco)
24 aprile COCHEM (D): Gelateria Fratelli Bortolot (Stefano Bortolot)
29 aprile PALERMO: Gelaterie Cappadonia (Antonio Cappadonia)
04 maggio ORBASSANO (TO): Sapido (Francesca Marrari)
05 maggio TORINO: Ottimo! buono non basta (Giulio Rocci & Emanuele Monero)
06 maggio MILANO: Gelateria Wally (Andrea Zingrillo)
07 maggio PONTENURE (PC): Mil Sabores (Gentian Ashiku)
11 maggio BUSTO ARSIZIO (VA): Il Dolce sogno (Lucia Sapia)
12 maggio ASTI: Fattore Più (Barbara Crescio)
13 maggio FIRENZE: Gelateria della Passera (Cinzia Otri)
15 maggio LUCCA: Cremeria Opera (Mirko Tognetti)
16 maggio PISA: Gelateria De Coltelli (Gianfrancesco Cutelli)
18 maggio APRILIA (LT): Wonka (Valerio Esposito)
19 maggio FORMIA (LT): Gretel Factory (Veronica Fedele)
22 maggio CAGLIARI: Gelateria I Fenu (Fabrizio Fenu)
23 maggio CAGLIARI: Cremeria del Corso (Marco Giordano)
25 maggio PESCHIERA DEL GARDA (VR): La Gelateria HomeMade + Vecchio Mulino Beach (Juri Ceccon)
27 maggio PERUGIA: Gelateria Carloni (Matteo Carloni)
28 maggio L’AQUILA: Bar Duomo (Francesco Dioletta)
29 maggio VALLEFOGLIA (PU): Barge (Claudia Urbinati)
01 giugno BRESCIA: Possi Gelatieri (Paolo Possi)
05 giugno PALAGIANO (TA): Bar Mincuccio (Peppe Laterza)
06 giugno OSTUNI (BR): Ciccio in Piazza (Taila Semerano)
07 giugno CRISPIANO (TA): Dolce borgo (Giuseppe Stallo)
09 giugno: TRESCORE BALNEARIO (BG): Essenza (Yanik Des Roches)
10 giugno PADOVA: Ciokkolatte (Guido Zandonà)
11 giugno ESTE (PD): Cioccolato e Vaniglia (Giuseppe Schizzerotto)
12 giugno MAROTTA (PU): Gelateria Joseph (Joseph Guerrera)
14 giugno BOLLATE (MI): Fiordipanna (Osvaldo Palermo)
15 giugno ARESE (MI): Fiordipanna (Osvaldo Palermo)
16 giugno REGGIO EMILIA: Capolinea (Simone De Feo)
17 giugno SAN MARINO: Sweet line (Gianluca Moroni)
20 giugno RODI (GR): Gelateria Lick’it (Mattia Von Lehman)
27 giugno MONEGLIA (GE): Qualcosa di buono (Silvia Duranti)
30 giugno S. B. DEL TRONTO (AP): Sorbetteria Crème Glacés (Fabio Bracciotti)
02 luglio TORINO: Casa Marchetti (Alberto Marchetti)
03 luglio NOALE (VE): Gelateria da Simone (Simone Valotto)
10 settembre GENOVA: Gelatina (Martina Francesconi)


Per informazioni su come candidare la propria gelateria come tappa del tour è possibile inviare un'email a info@robertolobrano.com

Per partecipare come assaggiatori è necessario prenotarsi rivolgendosi ad ogni singola gelateria.

Roberto Lobrano
È un gelatiere di seconda generazione, laureato in Lingue con master in marketing, comunicazione e organizzazione di eventi. Dopo avere lavorato per vent'anni nell'azienda di famiglia ed essersi formato accanto ai maggiori maestri, dal 2001 inizia l'attività di consulente a livello internazionale, operando in decine di Paesi e insegnando presso le più conosciute scuole di gelateria. È fondatore dell'associazione Gelatieri per il Gelato, nata nel 2011 per difendere il prodotto artigianale di tradizione italiana e per valorizzare il lavoro del gelatiere in modo etico e trasparente. Dal 2010 si interessa di analisi sensoriale e dal 2016, collaborando con il CNR-Ibimet di Bologna, ha sviluppato un codice di degustazione e valutazione del gelato, del sorbetto e della granita artigianali. Dal 2017 è anche direttore della Scuola Internazionale di Alta Gelateria (SIDAG), che propone corsi professionali.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram