RE SANTI E LEONI RICEVE LA STELLA MICHELIN


 

 

RE SANTI E LEONI

RICEVE LA STELLA MICHELIN

A POCHI MESI DALL'APERTURA

 

Il ristorante Re Santi e Leoni a Nola (NA), è stato oggi insignito dalla più celebre Guida al mondo, del prestigioso riconoscimento della stella Michelin: un'importante traguardo arrivato a pochi mesi dall'apertura e in un momento particolare, che premia la cucina del resident chef Luigi Salomone, delle brigate di cucina e sala e il coraggio imprenditoriale del proprietario Lucio Giordano.

                              

       

 

RE SANTI E LEONI

 

Re Santi e Leoni rappresenta una sfida nel panorama gastronomico del sud Italia che oggi ha ricevuto un'importante conferma grazie al premio della stella Michelin: la sua apertura risale al 26 giugno 2020, una data significativa che rappresenta un'idea di speranza dopo il periodo buio del lockdown; tutto questo è stato reso possibile grazie alla sinergia tra lo chef Luigi Salomone e Lucio Giordano, che fin dall'inizio ha creduto ed investito in questa magnifica avventura, scegliendo come sede la ridente cittadina di Nola, facendola così riconoscere come un "place to be" della realtà del fine dining campano.

"Un percorso caratterizzato da decisioni prese in un momento di incertezza ma che per me rappresentano il desiderio di poter dare valore al territorio circostante: ad oggi rappresenta la gratificazione, dopo anni in questo settore, di aver creato qualcosa che riuscisse a sottolineare in tutto e per tutto l'eccellenza del territorio campano. È un passo significativo all'interno di un percorso imprenditoriale in cui ho creduto fin da subito, ed oggi con la Stella lo è ancora di più " racconta Lucio Giordano.

Questa nuova realtà, si affaccia su uno scenario in ascesa, fatto di nuovi interessanti progetti che si sviluppano in un contesto territoriale poco frequentato, quello del Sud Italia, ma che negli ultimi anni si sono imposti come casi eccellenti nel mondo gastronomico riuscendo a scardinare vecchi preconcetti portando una ventata di creatività e personalità nella cucina nazionale e internazionale.

 

La proposta gastronomica firmata dallo chef Luigi Salomone, pone alla base di ogni ricetta la tradizione, la sua conoscenza e la contaminazione e l'obiettivo è quello di riuscire a  mantenere sempre quel ricordo che cattura oltre al palato, anche il cuore. Un altro fattore importante nella cucina di Luigi, è la riconoscibilità di ogni ingrediente che deve rappresentare nel piatto un concetto nitido in cui non manca mai un tocco di acidità. Tutte le portate sono legate a un ricordo, un'esperienza, un viaggio, un sapore del territorio che lo chef conserva nella memoria sin quando era bambino e che oggi grazie alle tecniche e alle conoscenze acquisite, ha saputo riproporre nei suoi piatti.

"Ho creduto fin da subito in questo progetto che racconta la storia di un territorio ricco e che ha molto da offrire in termini gastronomici. Ho voluto proporre una cucina semplice ma che sappia sempre esaltare il gusto di ogni singolo ingrediente. Questo riconoscimento è un importantissimo traguardo per me e per la brigata di cucina, così come  per quella di sala capitanata dalla maître Silvana Di Domenico e dal sommelier Michele Beneduce e per Lucio Giordano che fin da subito ha creduto in tutti noi" afferma lo chef Luigi Salomone.

 

Re Santi e Leoni è un ristorante dal design contemporaneo frutto di un recupero architettonico importante, grazie al lavoro dell'architetto Giuliano Andrea dell'Uva (GIULIANO ANDREA DELL'UVA architetti  www.giulianoandreadelluva.it), che ha saputo sfruttare la struttura originale, in parte recuperandola per dar vita ad uno spazio in cui passato e presente si fondono in un luogo cristallino. L'origine del suo nome deriva dalla volontà del proprietario Lucio Giordano, di voler dedicare il ristorante ai suoi tre figli i cui nomi evocano le tre parole da cui è composto: Ferdinando (RE, in riferimento a Ferdinando I di Borbone, Re delle Due Sicilie), Agostino (SANTI, in riferimento a Sant'Agostino), Leone (LEONI).

 

Re Santi e Leoni: un'esperienza gastronomica diretta ed elegante, pochi ingredienti ricercati e piatti creativi.

 

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram