Le degustazioni da Eataly

Ciao a tutti voi che ci seguite in questo blog.

Oggi scrivo per parlarvi della giornata che io e Sara abbiamo passato da Eataly, in occasione del "Fuori" Salone del Gusto, di cui vi abbiamo parlato qui.

Innanzi tutto, la prima cosa che si è notata entrando, è la gran massa di gente: una marea!
In alcuni punti si formavano dei veri e propri ingorghi, specie davanti agli stand dei vari produttori, dove si è potuto asaggiare prelibatezze di vario genere.

Ho potuto così bere dell'ottimo sciroppo "Pallini", una miscela di gusti tra Amarena e Pompelmo Rosa, mentre Sara ha scelto la miscela Menta&Orzata con latte (per un tuffo nel passato), lo yogurt con mirtilli della "Fattoria Faraoni", mentre Sara ha optato per il gusto albicocca, lo zabaglione con uova biologiche e tanto altro.

Al reparto salumi abbiamo gustato dell'ottimo prosciutto crudo di "Bassiano", paesino in provincia di Latina. Il prodotto è stato tagliato a mano e messo su un piatto di legno o dato direttamente nelle mani di chi lo ha assaggiato. Purtroppo non esistono parole che possano descrivere il meraviglioso profumo di quel prosciutto.

Ottima anche la salsiccia di cinghiale e il prosciutto arrosto, che si scioglie in bocca.

A pranzo, dopo aver curiosato tra i vari menù delle aree ristoro di Eataly, abbiamo optato per il ristorante "Le verdure", dove ho scelto le verdure grigliate con la mozzarella di bufala, di cui io sono ghiotta.

Il piatto è composto da melanzane, zucchine, peperoni e radicchio cotto, verdura della quale non vado particolarmente matta, ma l'aggiunta dell'aceto balsamico (su suggerimento di Sara) lo ha reso gradevole al mio palato anche questa verdura.

Sara ha scelto un'insalata mista con pezzetti di trota e prugne, davvero deliziosa. Il tutto insaporito dall'aceto balsamico, accompagnato con il famoso pane biologico del quale ormai non riusciamo più farne a meno.

Una giornata all'insegna del buon gusto, dei sapori e degli odori. Grazie al "Fuori" Salone del Gusto abbiamo potuto assaggiare diversi prodotti, acquistandone anche alcuni.

Come ad esempio i succhi di frutta "T.V.B.", fatti di sola frutta al 100%. Un vero sussulto per le papille gustative, per un mix di frutta eccezionale.

Profumatissimo e buonissimo anche i cantuccini al cioccolato, racchiuso nella box a forma di pesce de "La Molina".

Curiosa, Sara ha optato anche per il sugo alle olive, proveniente da Casacalenda, in provincia di Campobasso, in onore alle sue origini molisane, dell'azienda "BioSapori".

Assaggino doveroso anche per le praline al cocco dell'azienda di confetti più famosa d'Italia, la "William Di Carlo", deliziose e un'ottima alternativa a chi non gradisce, per questioni di gusto, gli confetti alle mandorle, come nel caso di Sara.

Per mia madre ho acquistato invece il torrone bianco morbido del "Torronificio del Casale", in vista anche delle imminenti festività natalizie.


Tantissimi anche gli oli, le birre artigianali ed i vini che si è potuto degustare, ma non personalmente. Io e Sara siamo delle astemie croniche, ma tra tutte le birre presenti, ci ha molto incuriosito la birra alla zucca della "Birra Baladin". Sicuramente proporremo alle altre Lunch Girls non astemie di assaggiarla, magari nel nuovo angolo ristoro dedicato alla birra. Prima d'ora, non avevamo notato la Birreria di Eataly, dove tutte le birre presenti possono essere bevute alla spina, accompagnate da formaggi e salumi.

Ad ogni modo, nonostante l'affollamento, ma del tutto scorrevole, le degustazioni sono state ordinate, senza eccessiva fila, con produttori molto simpatici e coinvolgenti, lasciando degustare i loro prodotti migliori.

E' stata una bella giornata. Speriamo che l'iniziativa si ripetà anche in futuro.




EATALY
 | Air Terminal Ostiense, Piazzale XII Ottobre 1492, Roma | Tel. 06 90 27 92 01

Daniela

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram