Sen Sushi Roma, pranzo col nastro trasportatore


Quando ci siamo recate a Parco Leonardo, il noto centro commerciale a pochi chilometri dall'aeroporto di Fiumicino, è stata per una emergenza: trovare un abito per una cerimonia!

Speravo di trovare un abito che mi lasciasse estasiata al primo colpo e così è stato: purtroppo, molto fuori dal budget previsto. Così la ricerca è continuata per alcuni giorni, ma con le idee un pò più chiare.

L'abito ve lo svelerò senz'altro, ma sul blog della Shopper Ica. Ma come, non ve ne siete accorte? E' da poco più di un mesetto che lo abbiamo aperto. La Shopper Ica è la nostra personal shopper e consigliera su abiti, make up, scarpe e quant'altro ruota attorno al mondo della moda e della bellezza.


Ad ogni modo, tra una prova d'abito e l'altra, io e Daniela eravamo affamate, che ci siamo messse subito d'accordo su dove andare a pranzare. Abbiamo optato per il sushi, scegliendo il ristorante nelle piazzette adiacenti il centro commerciale, ovvero Sen Sushi.


La particolarità di questo ristorante è che si può scegliere il menù a buffet, sia a pranzo che a cena. A pranzo il costo è di 13,90 Euro, per la cena il costo sale circa a 20 Euro.

Ad ogni modo, essendo un sabato a pranzo, non troviamo particolarmente gente, così possiamo sederci con tutta tranquillità accanto al nastro trasportatore. La peculiarità di questo ristorante è proprio questo nastro, dove scorrono i piattini. Ognuno quindi vede ciò che passa e lo prende. Se vi piace qualcosa in particolare, prendetelo subito e non esitate: al prossimo giro potrebbe non esserci più.


Le porzioni sono minimali, quindi anche se farete una pila di piattini alta come la torre di Pisa, non spaventatevi: non avete mangiato come un elefante.

Ad ogni modo, questi sono quelli che abbiamo preso io e Dany. Il pesce è buono, l'unica cosa che non ci è piaciuta sono state le polpette. Avremmo anche gradito una più vasta scelta di portate, ma essendo andate a pranzo a ridosso delle ore 14, il ristorante avrebbe chiuso di lì a poco e quindi molti piatti non sono più usciti fuori.

L'idea del nastro trasportatore è simpatica, ma preferiamo di gran lunga ordinare e mangiare ciò che ci piace, anzichè andare a fortuna. Tutto sommato è stato un pranzo discreto, ma abbiamo mangiato di meglio e speso meno da altre parti.


Questo posto è ideale per un pranzo veloce, ma se volete rilassarvi e gustarvi tutto in tranquillità, meglio scegliere un altro posto.

SEN SUSHI - C/O Centro Commerciale Parco Leonardo, Via Portuense 2000

SDC

8 commenti:

  1. Io adoro il sushi e il giapponese in generale, avevo mangiato in un ristorante simile a Londra!

    www.thebeautifulessence.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Londra.... voglio andarci :D
      Cmq, si.. è divertente :D

      Elimina
  2. Esiste anche a Milano...ti dico subito che il nastro trasportatore ha un potere ipnotizzante, crea un'aspettativa. Non è il posto ideale con cui andare con una nuova fiamma...sei troppo preso dal nastro...
    :)Da noi si chiama Mishi Mishi e costa un po' meno :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anna,
      ricordo che me ne avevi parlato :)
      Beh, se costa meno... lo proverò non appena avrò modo :D

      Elimina
  3. Carino il blog La shopper Ica seguirò i consigli :)
    Io il nastro trasportatore per ora l'ho visto solo nel film ^ - ^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marly,
      grazie.. :)

      Eh si, il nastro trasportatore è un pò... futuristico :D

      Elimina
  4. ciao cara! ma sai che è una delle cose che mi incuriosisce di questi sushi ristoranti.....il nastro trasportatore!!!!!ihih
    quando lo vedo in tv o nei film...rimango sempre incantata!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy,
      si sono ipnotizzanti :)
      C'è da dire però che non tutti i ristoranti ne sono provvisti, ma l'atmosfera è sempre molto... delicata :)

      Elimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram