Pro Loco, custodi di storia e tradizioni UNPLI Veneto a GUSTO - biennale dei sapori e dei territori

Pro Loco, custodi di storia e tradizioni
UNPLI Veneto a GUSTO - biennale dei sapori e dei territori


Venezia 25 ottobre 2013 - Grande fermento nello stand della Regione Veneto, al lavoro i rappresentanti delle Pro Loco.  La presenza dell’Unpli Veneto alla Biennale del Gusto rappresenta un’importante testimonianza del lavoro svolto in questi anni dalle Pro Loco nel territorio regionale.

Le sette province venete racchiudono un immenso patrimonio di prodotti agroalimentari, di nicchia o di particolare pregio, che hanno trovato nel lavoro costante ed appassionato del volontariato locale la via maestra per la promozione. Oggi, prodotti quali le mele di Mel (BL), il broccolo fiolaro di Creazzo (VI), il "biso" di Peseggia (VE), la zucca violina e quella delicata di Melara (Ro) e la Festa del vino bianco a Soave (VR), sono conosciuti nel territorio e apprezzati nella gastronomia locale grazie all’attento lavoro messo in piedi dalle Pro Loco, che hanno saputo valorizzarne le particolarità costruendo eventi ad hoc, anche in collaborazione con i Consorzi di prodotto, le Associazioni della ristorazione e quelle di categoria, affinché questi tesori dell’agroalimentare veneto fungano da volano per l’economia locale. Prodotti di qualità e di pregio come il Radicchio Rosso di Treviso e il Variegato di Castelfranco IGP, il Fagiolo di Lamon IGP o l’Olio extravergine d’Oliva del Garda DOP si prestano ad essere ambasciatori del Made in Veneto anche fuori dai confini regionali, grazie alla capacità di rappresentare i profumi e i sapori tipici della regione a fiere e manifestazioni enogastronomiche nazionali ed internazionali, che trovano riscontro poi in numerosi eventi curati dall’Unpli Veneto e diffusi in tutto il territorio di produzione. 

Custodi di storia e tradizioni, ma anche motori d’iniziative per la valorizzazione della cultura locale e dei prodotti del territorio, le Pro Loco del Veneto si sono accreditate negli anni come partner privilegiato di istituzioni, enti locali e associazioni, curando e coordinando iniziative turistiche a carattere prevalentemente storico culturale, enogastronomico e ricreativo.

L’Unpli Veneto in cifre: ·  1 Comitato Regionale ·       7 Comitati Provinciali ·       43 Consorzi di Pro Loco (per ambiti territoriali) ·       535 Pro Loco ·       5.000 eventi ·       69.000 soci ·       5.383.900 visitatori agli eventi

Sono questi i numeri che l’Unpli Veneto oppone alla crisi e mette in campo per offrire alle comunità nelle quali opera 365 giorni di eventi e manifestazioni di diverso genere. Grazie al coordinamento delle iniziative, anche attraverso la creazione di specifici festival e rassegne, le Pro Loco sono infatti capaci di richiamare il pubblico locale offrendo degli appuntamenti fissi curati fin nel minimo dettaglio come la “Festa del Baccalà” a Sandrigo (VI), la Festa della Giuggiola ad Arquà Petrarca (PD), la “Primavera del Prosecco Superiore” nelle colline trevigiane o “Gusto polesine” in provincia di Rovigo, ma i Comitati Provinciali Unpli sanno anche promuovere eventi che completano l’offerta turistica professionale, offrendo al visitatore straniero iniziative interessanti che arricchiscono la sua permanenza in Veneto come il Festival regionale “Spettacoli di Mistero”, la celebre “Partita a Scacchi” di Marostica (VI) o il divertente “Gioco dell’Oca” di Mirano (VE), .

 Grazie al grandissimo apporto del volontariato, che continua ad essere il pilastro su cui poggia l’azione dell’Unpli Veneto e alla rete di professionalità e di relazioni creatasi negli anni, che permette alle Pro Loco di avvalersi di consulenze specifiche negli ambiti della comunicazione, della ristorazione, della programmazione turistica, etc. le Pro Loco sono divenute il motore d’iniziative importanti per la salvaguardia delle tradizioni locali, come la proposta di legge d’iniziativa popolare “Custodiamo la nostra storia” e per la riscoperta di produzioni agroalimentari e ricette della tradizione popolare, come il concorso per le scuole del Veneto e dell’Istria sulla ricerca delle radici storiche degli usi e delle tradizioni del Veneto.

Follador Giovanni, Presidente Unpli Veneto

SDC

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram