Viaggio in Puglia: 6 tappa a Polignano a Mare

Giorno 28 Luglio, 6 Tappa a Polignano A Mare [Bari – Polignano a Mare; treno FS regionali]

www.trenitalia.com ; durata del viaggio circa 30 minunit; costo 2,30 Euro a tratta

Luoghi da visitare:
- Chiesa Trinità, in Piazza Trinità
- Chiesa Purgatorio, Via Mulini
- Grotta Palazzese, Via Narciso
- Monumento a Domenico Modugno, in Lungomare Domenico Modugno, zona Gelso

Il nostro viaggio in Puglia volge al termine. Polignano A Mare è la nostra ultima tappa. L'abbiamo lasciata per ultima in quanto quella più vicina e poi perchè in genere al mare si va di domenica, no?

Ne approfittiamo per fare colazione in una bella caffetteria e rosticceria, poco prima della stazione. "Conticchio" si trova lungo il viale Unità D'Italia e, dall'affluire delle persone, sembra un posto decisamente da degustare.

Per affrontare la giornata, scelgo di prendere una ciambella, con il classico cappuccino. Daniela invece opta per il cornetto.


Fatichiamo un pò per pagare a causa della folla creatasi, ma ci dirigiamo infine verso la stazione centrale di Bari per prendere il nostro treno in direzione Lecce. Questa volta prendiamo un treno della linea Trenitalia. In questo periodo però le corse sono ridotte ed occorre fare quindi attenzione, specie al ritorno, per gli orari.

Ce ne rendiamo conto anche dall'affollamento del treno: è la prima volta, durante il nostro soggiorno, che ne prendiamo uno così pieno.

Noi fortunatamente abbiamo trovato dei posti a sedere, ma gli altri hanno dovuto viaggiare come delle sardine.

Ad ogni modo molti sono scesi a Polignano A Mare, così che il resto dei passeggeri hanno potuto proseguire fino a Lecce in tutta tranquillità.

Dopo circa 30 minuti arriviamo a destinazione. Cerchiamo una toilette, ma la piccola stazioncina ne è sprovvista. Ad ogni modo, chi vi lavora, ci suggerisce di andare presso i giardini, dove ci sono i bagni pubblici.

Uscendo dalla stazione quindi, sulla destra camminate per circa 300 metri. Sulla sinistra vedrete in lontananza i giardini. I bagni sono proprio all'ingresso.

Ora siamo libere di girare per la cittadina e raggiungere la famosissima spiaggia.

Sempre con la stazione alle spalle, ci dirigiamo in direzione nord. Arrivate sulla piazza principale, chiediamo ad una gentilissima signora ove sia il centro storico e la spiaggia. Siamo vicinissime all'Arco di Ingresso, una sorta di porta di ingresso della cittadella antica, così come consueto nell'era medievale.


Polignano a Mare - Arco

Qui vi sono le prime botteghe e varie stradine che conducono alla piazzetta principale. E' ancora relativamente presto, così la cittadella è silenziosa. Non sappiamo bene dove dirigerci, così ci affidiamo al caso.

Polignano a Mare - Centro Storico

I vicoletti delle case, rigorosamente bianche, sembrano tutti uguali, anche se osservando attentamente noterete delle differenze. A cominciare da alcune poesie dipinte sulle porte, sugli scalini o sulle grate degli allacci telefonici o dell'elettricità.

Polignano a Mare - Poesia Polignano a Mare - Poesia 9 Polignano a Mare - Poesia 2

Poesie molto suggestive, che rispecchiano l'animo poetico e romantico della popolazione.

Polignano a Mare - Poesia 10 Polignano a Mare - Poesia 4 Polignano a Mare - Poesia 11 Polignano a Mare - Poesia 5 Polignano a Mare - Poesia 12 Polignano a Mare - Poesia 6 Polignano a Mare - Poesie 3 Polignano a Mare - Poesia 7 Polignano a Mare - Poesia 8

Improvvisamente giungiamo sulla prima terrazza con vista mare: il mare è placido, azzurro, ove si vedono alcune delle grotte marine.

Polignano a Mare - Terrazza Polignano a Mare - Terrazza 2 Polignano a Mare - Scogliera

Resto a bocca aperta ad ammirare il mare, quell'azzurro che raramente riesco a vedere.

Polignano a Mare - Scogliera 9 Polignano a Mare - Scogliera 2 Polignano a Mare - Scogliera 10

In lontananza vi è anche un veliero, molto suggestivo.

Polignano a Mare - Veliero Polignano a Mare - Mare

Decidiamo di andare oltre, per scoprire anche la spiaggia. Ci imbattiamo così in un'altra terrazza, ancora più spettacolare di quella precedente.

Ci affacciamo proprio sulla spiaggia, dove l'azzurro del mare diventa verde cristallino. In acqua ci sono numerosi bagnanti, tutti intenti a nuotare in quell'acqua friccicosa.

Polignano a Mare - Spiaggia 2 Polignano a Mare - Spiaggia 3 Polignano a Mare - Spiaggia 4

Altri invece si trovano sulla scogliera di fronte, pronti a tuffarsi in mare. Con quell'atmosfera, avrei fatto volentieri un tuffo anch'io in mare, soltanto che non so nuotare!

Polignano a Mare - Spiaggia 6 Polignano a Mare - Spiaggia 7 Polignano a Mare - Spiaggia

Decidiamo di andare ancora in esplorazione, sulla spiaggia e sulla scogliera. Uscite dall'arco dove eravamo entrate, proseguiamo sulla destra, ove c'è un ponte. Da quel ponte la vista è ancor più meravigliosa!

Il classico paesaggio da cartolina.

Le fotografie in questo caso mi aiutano a farvi capire la bellezza di questo luogo incantevole.

Polignano a Mare - Panorama 2 Polignano a Mare - Panorama 5 Polignano a Mare - Panorama 6 Polignano a Mare - Panorama 7 Polignano a Mare - Panorama 8 Polignano a Mare - Spiaggia 8 Polignano a Mare - Panorama

Dal ponte osserviamo anche l'ingresso alla spiaggia libera, ma prima di andare in esplorazione proseguiamo ancora per raggiungere la scogliera.

 Polignano a Mare - Scalinata Polignano a Mare - Spiaggia retro 

 Mantenendoci sulla destra e proseguendo sempre dritto, si incontrano un famoso e tipico panificio ove viene servita la classica pizza barese -ma che non abbiamo potuto assaggiare a causa dell'elevata temperatura all'interno del negozio- e poi uno spiazzale che introduce al lungomare ed al monumento in omaggio a Domenico Modugno.

Polignano a Mare - Domenico Modugno

Il noto artista è nato proprio in questa splendida cittadina e non mi stupisce affatto di quanto questi panorami abbiano potuto ispirarlo.

Affianco alla statua c'è una scalinata che conduce alla scogliera.

Polignano a Mare - Panorama Scogliera Polignano a Mare - Scalinata

Daniela decide di fermarsi, mentre io proseguo la mia discesa, fino a giungere quasi verso il dirupo, dove molti ragazzi si preparano invece per un tuffo spettacolare.

Polignano a Mare - Scogliera 7

Resto estasiata, seppur il sole sia particolarmente caldo. Scatto qualche foto e poi raggiungo di nuovo Daniela.

Polignano a Mare - Scogliera 3 Polignano a Mare - Scogliera 4 Polignano a Mare - Scogliera 6


La nostra meta ora è la spiaggia. Ho una grande voglia di immergere almeno i piedi in acqua.

Così torniamo sul ponte e scendiamo lungo le scale laterali.

Gli archi arricchiscono ancora di più il panorama marino.

Polignano a Mare - Ponte Polignano a Mare - Arcata Polignano a Mare - Ponte 2 Polignano a Mare - Panorama dalla spiaggia

Le coste frastagliate ed il paesino arroccato sono davvero suggestivi. La stradina è composta di pietre e sassi, così come lo è la spiaggia.

Più ci avviciniamo più il brusio dei villeggianti si fa forte. Siamo ai margini della spiaggia ed i miei intenti vanno in fumo. Ci sono troppe persone per raggiungere l'acqua.

Così un pò sconsolata desisto e torniamo sulla strada principale. Ma quanto avrei voluto godermi quell'acqua!

La nostra ultima tappa è la Grotta Palazzeschi. Da internet abbiamo appreso che la grotta è visibile anche da terra, dall'omonimo hotel. Per raggiungere questo altro scorcio, occorre tornare presso l'arco e svoltare a destra, proseguendo lungo il percorso delle mura.

Polignano a Mare - Scogliera 11 Polignano a Mare - Scogliera 12

In un angolo dove vi è anche un'altra terrazza panoramica, vi è l'hotel. Dalla terrazza si può intravedere una parte della grotta, ma quella accessibile dall'interno dell'hotel è a disposizione soltanto per i clienti. Ad ogni modo le grotte sono accessibili anche via mare, grazie a pattini, piccole imbarcazioni e gommoni. Abbiamo letto che il costo per questa visita è di 25,00 Euro a persona, ma io e Daniela avevamo paura di avere un pò di nausea.

Affamate, scegliamo di pranzare presso "Al Buco Preferito", un bel localino vicino la scalinata che conduce alla spiaggia.

Facciamo un omaggio alla Puglia ordinando una insalata di mare e riso, patate e cozze, che a dire il vero ho cucinato una volta a Milano -seconda patria dei Pugliesi- riscuotendo anche un discreto successo (le bocche erano anch'esse pugliesi).







Davvero squisito. Prendiamo anche la pizza con le zucchine, pomodorini e philapelphia, mentre come dessert la torta pera e ricotta con panna.

Ora siamo pronte per gli ultimi scatti, acquistare cartoline e memorizzare quegli splendidi panorami marini prima di riprendere il treno.

L'unico treno ad un orario decente per tornare a Bari. Difatti molti sono coloro che si affrettano come noi a raggiungere la stazione.

Il viaggio di ritorno è un pò meno traumatico, ma l'afa ci ha davvero sfinite. Doccia e riposino ci rimettono al mondo.

Per la serata decidiamo di restare in zona, così proviamo la piadineria "La Baita", a due passi dall'hotel.

Mentre ordiniamo va in onda "Unti e Bisunti", la trasmissione dello Chef Rubio, gustandoci così una crèpes Venere -con bresaola, rucola, limone e mozzarella- ed una Tirolese, con spek e mozzarella.


Davvero deliziose, con un gusto particolare.

Finiamo in bellezza con lo yogurt da YOGOO sulla piazzetta principale vicino il nostro hotel.


Un mix di yogurt e cereali per Daniela e una coppa kiwi per me. Si sta finalmente freschi, anche se sappiamo che l'alba è vicina. Il nostro treno parte alle 7.15 dalla stazione centrale.

Sistemiamo i bagagli e cerchiamo di dormire un pò, zanzare permettendo.

SDC

21 commenti:

  1. Che splendido racconto! Adoro questi paesaggi! Mozzafiato le scogliere!
    xoxo M
    www.fashionspiesmg.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. adoro Polignano...e fanno un'ottima focaccia barese! :)

    new post http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/snoopy-friends-shoesy/

    grazie

    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari,
      si è splendida!

      Hai ragione.. ottime focacce :D

      Elimina
  3. Adoro Polignano.... è meravigliosa!!!!

    RispondiElimina
  4. wow another yummy post. Will you like to follow each other on GFC, FB and Twitter? Love
    New Post Fashion Talks

    RispondiElimina
  5. evviva la mia regione..la pugliaaaaaaaa!! ottimo post.
    se ti va passa a dare un occhiata al mio nuovo post. un bacione
    eccolo

    NEW POST: http://honeyandcotton.org/2013...
    facebook: https://www.facebook.com/pages...
    bloglovin: http://www.bloglovin.com/en/bl...
    g+:https://plus.google.com/108626...

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Anche io.. mi sa che è ora che cucino qualcosa :D

      Elimina
  7. Le tue foto sembrano davvero delle magnifiche cartoline...come dici tu sarà il meraviglioso paesaggio, o forse la tua particolare ispirazione, ad ogni modo mi sono innamorata di questa località...le poesie, il mare, gli scorci, la calma, il relax...Polignano sembra un paradiso e anche il cibo mi sembra davvero che prometti bene!!! Bel finale di viaggio care le mie lunch...un bacino e buon week end!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Meggy,
      si è un posto che mi ha stregata.. e ti assicuro che visitarlo personalmente ti darà nuove e fortissime emozioni :)
      Ecco, son proprio i posti così.. un pò selvaggi (per via del coste) e un pò vissuti e semplici.. che avrei tanto voluto scoprire.. per il momento mi accontento.. la prossima estate si va di nuovo a caccia :D

      Elimina
    2. Hihihi bello essere cacciatori di posti!!!

      Elimina
  8. This post made me very hungry!
    http://lexiluthor.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. bellissimo paesaggio!! chissà che non ci andrò un giorno in vacanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana,
      ti auguro di andarci quanto prima.. è un posto molto romantico :)

      Elimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram