BADEN-WÜRTTEMBERG: PRIMAVERA, LE CITTA' SI RISVEGLIANO

Tornano le belle giornate ed è di nuovo tempo di regalarsi qualche breve fuga, all'insegna di arte, cultura, gola e passeggiate nel verde. Perfette per un citybreak di primavera le città del Baden Württemberg, che si affacciano alla nuova stagione con numerosi spunti per brevi ma intensi soggiorni.

Preludio di nuovi record

Baden Württemberg  vuole sia un nuovo anno da record in fatto di turismo.

Dopo aver incassato nel 2015, per la quinta volta, risultati entusiasmanti con un aumento di arrivi e presenze rispettivamente del 4,4 e 3,3 percento e il superamento della soglia dei 50 milioni di pernottamenti, il Sud-Ovest della Germania punta a nuovi primati con un'offerta turistica più ricca che mai.

Un'offerta dedicata in particolare al turista d'oltreconfine, sempre più attratto dai molteplici volti del Baden Württemberg, come attesta il +8,3% di arrivi dall'estero, in particolare dai Paesi europei più vicini, registrati appunto nel 2015. La sfida per il 2016 non può che partire dalla capitale, Stoccarda e dalle proposte per indimenticabili citybreak di primavera. www.tourismus-bw.de/

Archiviato l'inverno, sbocciano le iniziative per quello che il Facciamo un salto in città mondo dell'auto, che –a ben oltre un secolo dalla scoperta del motore a scoppio- attira nella culla di Mercedes e Porsche sempre più appassionati. Ben due in città i musei dedicati all'auto, che fanno capo ad altrettanti marchi, tra i più prestigiosi e rinomati al mondo. In odore di festeggiamenti (il primo weekend di giugno celebra 10 anni e per  tutto il 2016 organizza eventi speciali), il museo Mercedes-Benz è il solo al mondo a poter testimoniare tutti i 130 anni di storia dell'industria automobilistica e offre anche qualche curiosità come la sezione dedicata alle "star" di casa Mercedes, come la Papamobile, la SL rossa della principessa Diana o la Typ 770 dell'imperatore Hirohito…Tutta la storia e i successi del cavallino di Stoccarda, invece, con in più la possibilità di assistere alla produzione attraverso un vetro, li troviamo raccolti nel museo Porsche che, insieme al Motorworld nella vicina Böblingen, è ormai un polo primario d'attrazione.

Non di soli motori però vive l'uomo ed ecco allora che Stoccarda seduce il palato con un'offerta gastronomica davvero per tutti i gusti e le tasche. Ben otto in città i ristoranti stellati, tra cui il Top Air, tempio del gusto all'interno dell'aeroporto. Con o senza stelle, quella gastronomica a Stoccarda e dintorni è comunque un'esperienza celestiale, che passa attraverso i sapori della tradizione, a partire dai tipici ravioli Maultaschen fino agli ottimi vini locali e persino Whisky e Gin prodotti qui.

Il vero motore di Stoccarda continua a essere il roboante

Quanto alla fame di cultura, è ampissimo il menu in quella che è appunto considerata la capitale culturale della Germania. Accanto a un ricco cartellone di appuntamenti, festival, mostre ed eventi, diversi musei-monumento. E' il caso per esempio della Staatsgalerie, custode di 800 anni di arte con altrettante opere in esposizione, che è già di suo un capolavoro di architettura postmoderna. Accanto alle esposizioni permanenti, tante mostre temporanee, come quella dedicata a Giorgio De Chirico che aprirà i battenti il prossimo 18 marzo. Altro monumento all'arte è il Kunstmuseum, cubo di vetro modernista con esposte oltre 15 mila opere dal XVIII secolo a oggi.

E che primavera sarebbe senza una bella passeggiata nei parchi della verdissima Stoccarda (la più verde tra le metropoli tedesche), un tour di castelli e residenze con i loro storici giardini e soprattutto una visita all'imperdibile Wilhelma? Nel celebre giardino zoologico e botanico convivono circa 7.000 specie di piante, rarità floreali in serra, un acquario, ambientazioni moresche, architetture romantiche, animali da tutto il mondo e a rischio estinzione. Dal 16 aprile all'8 maggio, poi, ecco la 78ma Festa di Primavera, dove si saluta la bella stagione con fiumi di birra, robusta gastronomia, giostre e fiera dei cavalli.

Per sfruttare al meglio il vostro  citybreak, non dimenticate la StuttCard che offre ingressi gratuiti e sconti, il Stuttgart CityTour –un autobus turistico che offre la possibilità di scoprire la città con la formula hop on hop off (sali e scendi quando vuoi)- e il WiFi gratuito in diversi punti del centro. www.stuttgart-tourist.de/it

Benessere a 360°

Tra i must di stagione, una puntatina a Bad Mergentheim, la più grande località termale del Baden Württemberg, che sposa gli effetti benefici di antiche acque a quelli dei rilassanti paesaggi della Taubertal. Le Solymar Therme sono una attrazione a tutto tondo. Qui tutto –dalle piscine alle saune, dai trattamenti allo sport fino allo svago- è formato famiglia, con un calendario di eventi molto vivace. E non solo alle terme: il 6 marzo a Bad Mergentheim torna il Pferdemarkt: appuntamento immancabile con la tradizione e la storia locale (legata indissolubilmente all'Ordine Teutonico), il cui clou è la grande parata a cavallo. A sfilare, sullo sfondo del centro storico e del castello, sono circa 200 destrieri bardati a festa e altrettanti cavalieri oltre a sontuose carrozze e figuranti in costume. A corollario della manifestazione, il Krämermarkt con le sue oltre 100 bancarelle cariche di mercanzie e artigianato, le giostre per i bambini e una golosa quanto ricca offerta gastronomica. www.bad-mergentheim.de

Una città in festa

Il centro storico di Ludwigsburg, splendido con le sue architetture antiche e la grande piazza porticata, l'elegante residenza barocca con il suo parco e gli altri castelli a primavera offrono uno sfondo d'eccezione a diverse manifestazioni, rigorosamente all'aperto. Si comincia il 18 marzo con la rassegna Strohwelten (mondi di paglia), che popola fino al 24 aprile il parco della Residenza con gigantesche installazioni, un labirinto, costruzioni e sculture realizzati appunto con la paglia. Tema di questa edizione è "il cibo come esperienza". In programma anche singolari competizioni a tema come i campionati di rotolamento e di lancio di balle di fieno. Particolarmente suggestiva una passeggiata lungo il viale delle uova di Pasqua, dove è possibile anche imparare a decorarle. Il 29 aprile si aprono poi le Ludwigsburger Schlossfestspiele, rassegna musicale di respiro internazionale su cui calerà il sipario solo il 23 luglio. In locandina concerti di vario genere, dalla classica al jazz, e spettacoli di danza. Nel weekend di Pentecoste (13-15 maggio) tocca infine al Festival Internazionale di Musica di Strada che, con la partecipazione di 40 tra solisti e gruppi, scuote il parco del castello con ritmi diversissimi, che spaziano dalla musica popolare a quella folk, dalle note pop a quelle indipendent. www.stuttgart-tourist.de/it/a-ludwigsburg-castello-della-residenza

COME ARRIVARE

Il Baden-Württemberg è facilmente raggiungibile dall'Italia in auto, treno o aereo.

In particolare l'Aeroporto di Stoccarda - www.stuttgart-airport.com - è il punto di partenza ideale per raggiungere le diverse regioni turistiche ed è ottimamente collegato all'Italia. Con i nuovi piani di volo, compreso l'estivo in vigore da fine ottobre 2016*, Germanwings/Eurowings opera da Bari (dal 4/3), Brindisi (dal 7/5), Cagliari (dal 2/4), Catania, Lamezia Terme (dal 30/4), Milano Maplensa, Napoli (dal 7/2), Olbia (dal 14/5) e Roma Fiumicino (dal 29/1) - www.eurowings.com; easyJet da Milano Malpensa e NOVITÀ Venezia (dal 29/3) - www.easyjet.com; airberlin da Catania, Firenze (dal 20/3), Napoli (dal 23/3), Rimini (dal 14/5), Olbia (dal 25/3) e Venezia (dal 2/2) - www.airberlin.com; Vueling da Roma Fiumicino - www.vueling.com; - NOVITÀ: TUIfly da Brindisi (dal 13/5) - www.tuifly.com.

*Soggetto a modifiche

www.stuttgart-airport.com

Il Baden-Württemberg in breve

La regione del Baden-Württemberg, nel sud-ovest della Germania, confina con Francia e Svizzera ed è facilmente raggiungibile dall'Italia in auto, treno o aereo. Land tra i più popolosi del Paese, vanta diversi primati: è la regione con il maggior reddito pro-capite della Germania e quella con il miglior sistema scolastico, è conosciuto per l'eccellente offerta culturale, così come per la lunga tradizione termale, i vini i e la cucina gourmet.

Una delle aree più visitate della Germania, offre una grande varietà di panorami e paesaggi, che vanno dagli incontaminati boschi della Foresta Nera alla vivacissima Stoccarda, fino al Lago di Costanza. Che si tratti di una vacanza-benessere o di un soggiorno attivo, viaggi con bambini o vacanze culturali, esperienze culinarie o grande shopping, il Baden-Württemberg è pronto a dare il benvenuto. Per maggiori informazioni sulla regione e sulla sua offerta turistica: www.tourism-bw.com.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

3 commenti:

  1. Io vorrei tanto andare alle terme!!!
    Un abbraccio

    TruccatiConEva

    RispondiElimina
  2. Momentaneamente la piccola che ho nel pancione mi impedisce di muovermi troppo, ma mi hai davvero incuriosita!!!

    www.chezmadeleine.it

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram