VINO, MUSICA E MENU' D'AUTORE AL NOBILE BISTRO' DE MILAN - 26 maggio


                                          VINO, MUSICA E MENU' D'AUTORE AL NOBILE BISTRO' DE MILAN

Il 26 maggio, nel raffinato ristorante di Corso Venezia, "Emozioni" una serata di cibo, vino e musica, organizzata dal Salotto di Susi. Protagonisti, lo chef Luca Gubelli, il sassofonista Tullio Ricci e il sommelier Luisito Perazzo

La primavera, a Milano, non ha forse il fascino di quella di Parigi o la vivacità di quella newyorkese ma è capace di grandi attrattive, soprattutto grazie a location esclusive e a personaggi che sono pronti a regalare un'emozione sensoriale a 360 gradi attraverso ottimo cibo, vini di prestigio e una musica che la percorra durante il tempo di una cena perfettamente studiata e realizzata fin nei minimi dettagli.

Quella che si terrà il 26 maggio presso il Nobile Bistro' de Milan, in Corso Venezia 45, a Milano, sarà una cena/evento molto speciale, a partire dalla location, un ambiente elegante e soft, arredato con uno stile shabby chic moderno e confortevole, volutamente semplice per mettere gli ospiti a proprio agio. Qui si può cenare nella incantevole e intima sala al piano sottostante oppure, nella bella stagione, nella suggestiva corte  che affianca il locale e che, pur trovandosi al centro della città, è un'oasi di tranquillità.

La serata è un evento de "Il Salotto di Susi", un progetto di Susanna Amerigo che da anni si occupa dell'organizzazione di degustazioni di eccellenza, cene a tema con chef di fama, show cooking ed altro ancora. Susanna dichiara di non saper cucinare ma, a sentirla, sembra una vera esperta non solo dei fornelli ma del grande patrimonio enogastronomico del nostro Paese. "Gli chef, dichiara, utilizzano i nostri straordinari ingredienti per creare piatti nei quali si ritrovano le nostre tradizioni e i nostri sapori; io, invece, non essendo abile ai fornelli, organizzo eventi che regalano agli ospiti emozioni e curiosità, cercando di stupire anche i più golosi, lasciando loro l'acquolina in bocca e la voglia di tornare".

Luca Gubelli, chef del Nobile Bistro' de Milan è perfettamente in sintonia con la filosofia del ristorante . La sua è una cucina "curiosa", scrupolosa nella scelta delle materie prime, con piatti autentici e senza deviazioni. Piatti dove ricerca ed evoluzione mantengono la tipica tradizione regionale italiana in una classicità che si sposa, sì, con la semplicità ma con quel tanto di innovazione che è frutto di abilità creativa e di esperienza.

Ed è con queste premesse che l'evento del 26 maggio si prepara ad accogliere i suoi ospiti che vivranno una serata particolare perché si avvarrà della presenza di due protagonisti che ben si fondono con il cibo: il sommelier Luisito Perazzo e il sassofonista Tullio Ricci.

Luisito Perazzo è campione italiano 2005 ma sono molti i titoli che può vantare: Miglior Sommelier di Lombardia nel 2004, il Master del Sangiovese, il Master del Nebbiolo nel 2005, Miglior Sommelier d'Italia  e miglior sommelier dell'anno nel 2006 e nel 2013.

E' relatore AIS e  docente presso Istituti di Formazione Professionale. Sarà lui a raccontare agli ospiti il vino prescelto per ogni portata della cena e a suggerire la migliore tecnica di degustazione.

Tullio Ricci è principalmente Tenorsassofonista, è attivo da molti anni nei quali ha sviluppato un linguaggio jazzistico dapprima legato alla grande tradizione ma ormai rivolto verso la ricerca, la sonorità e l'improvvisazione moderna. Ha partecipato alla produzione di più di venti album discografici tra i quali ricordiamo i due lavori più importanti dedicati alla rivisitazione in chiave jazzistica della musica di Sting e dei Police (The Thieves 4tet: "Play The Music of The Police" e "Caught in The Act"), da due anni collabora con il famosissimo vibrafonista americano Mike Mainieri con il quale rivista la musica degli StepsAhead dal vivo. E' primo sax tenore della famosa Monday Orchestra, prestigiosa big band che ha inciso e collaborato con alcuni tra i più importanti musicisti jazz del mondo (RandyBrecker, Bob Mintzer  tra gli altri).

Tullio Ricci sceglierà brani in sintonia con la degustazione dei vini e del menù della serata, commentando questa scelta di pura emozione sensoriale.
Sarà dunque l'Emozione il filo conduttore della serata.

Gusto, olfatto, vista, tatto e udito creeranno sensazioni uniche e personalissime in ogni commensale, regalando convivialità e, perché no, magari anche il desiderio di condividere opinioni e proposte.

La cena si svolgerà, a seconda delle condizioni meteo, nella corte all'aperto del ristorante oppure nella deliziosa sala sottostante.

SPECIAL MENU  "EMOZIONI" DEL 26 MAGGIO
Antipasto :
Cappesante arrostite con salsa taboulet
In abbinamento: Franciacorta Brut Francesco I° Uberti

Primo piatto :

Paccheri di Gragnano farciti di rombo con ricci di mare e caffè, piselli e salsa 'nduja
In abbinamento: A.A. Gewurztraminer Joseph 2014 Hofstatter

Secondo piatto :
Petto di galletto "cotto a bassa temperatura" con asparagi bianchi, patata affumicata, fegatini caramellati e salsa di risotto alla milanese
In abbinamento:  Valpolicella Ripasso 2013 Le Salette

Dolce :
Cremoso di cioccolato Araguani 78%, yuzu, meringa al sale e gel al Campari
In abbinamento : Passito Diamante d'Almerita 2013 Tasca d'Almerita




The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram