RITORNA L'AMBASCIATA DEL GUSTO DELLO CHEF CARLO CRACCO

RIPARTE LA PROGRAMMAZIONE DEGLI EVENTI DELL'AMBASCIATA DEL GUSTO
DELL'ASSOCIAZIONE MAESTRO MARTINO DI CARLO CRACCO
SABATO 9 E DOMENICA 10 SETTEMBRE
IL PESCE DEL FIUME TICINO È PROTAGONISTA
DELLA CUCINA D'AUTORE AD ABBIATEGRASSO

SPECIAL GUEST LO CHEF LORENZO LAVEZZARI E IL MAESTRO GIAPPONESE HARUO ICHIKAWA,
VINCITORI DELLA TUNA CUISINE COMPETITION AL 15° GIROTONNO DI CARLOFORTE


Ritorna l'Ambasciata del Gusto, l'iniziativa culturale promossa dell'Associazione Maestro Martino presieduta dallo chef Carlo Cracco, con il primo di cinque appuntamenti con la Cucina d'Autore e i prodotti dello straordinario territorio del Parco del Ticino, cinque weekend all'insegna della scoperta, dei sapori e della bellezza. L'Ambasciata del Gusto si trova infatti nello spendido ex convento dell'Annunciata di Abbiategrasso (via Pontida, 22), fatto erigere da Gian Galeazzo
Sforza nel 1466: tutte le attività proposte si svolgono nella suggestiva cornice del chiostro e delle sale affrescate del complesso monumentale.

Sabato 9 settembre, alle ore 20, l'Ambasciata del Gusto aprirà le porte al pubblico per Welcome Ticino, la prima cena del Ristorante Didattico. Non stiamo parlando di un vero e proprio ristorante, ma di uno spazio in cui i protagonisti sono i giovani aspiranti chef, allievi del prestigioso Istituto alberghiero E. Maggia di Stresa, selezionati dallo chef resident Alessandro Manzetti.

L'Associazione Maestro Martino valorizza infatti i giovani talenti, futuri ambasciatori della cucina italiana nel mondo, attraverso il Ristorante Didattico, un luogo dove la formazione si mette in gioco avvicinandosi al mondo del lavoro. Si tratta di un'iniziativa finalizzata a promuovere e accrescere le competenze dei ragazzi con l'opportunità – difficilmente proponibile in un normale contesto scolastico – di sperimentare operativamente l'attività di ristorante. Gli studenti vivranno un'esperienza formativa unica nel suo genere con la possibilità di confrontarsi direttamente con gli chef Ambassador legati all'associazione Maestro Martino che si alterneranno ad altri chef ospiti e lavoreranno insieme ai protagonisti della produzione e della trasformazione agroalimentare del territorio.

Lo scopo di questo percorso formativo di cinque settimane è formare cuochi con una specifica conoscenza gourmet del territorio del Parco del Ticino.

Grazie ai ragazzi, i commensali gusteranno l'eccellenza dei sapori del Ticino, trasformati in ricette gourmet e raccontati dai produttori stessi. Studiato dallo chef resident Alessandro Manzetti, tutor degli studenti, il menù sarà dedicato al pesce del Ticino, e prevede una crema di fagioli borlotti con bocconcini di storione croccanti, gnocchetti di ricotta al ragù di pesce del Ticino, riccioli di trota
agli agrumi di Cannero con timballo di riso pilaf e per finire un tortino tiepido alle nocciole. La cena, con posti limitati e solo su prenotazione, è accompagnata da vini e birre delle aziende partner del progetto. Ai più piccoli è dedicato un sano e gustoso menù baby.


Domenica 10 settembre l'Ambasciata del Gusto presenta Fish Nic all'Annunciata, una giornata in cui si avvicenderanno showcooking con degustazione, lezioni di cucina, chic-nic e brunch in una atmosfera familiare e informale, i cui ingredienti principali sono convivialità e buona tavola.

Alle ore 12, per Aperitivo con lo chef, inizierà I sōmen in Ambasciata, lo spettacolare showcooking dello chef Lorenzo Lavezzari e del Maestro giapponese Haruo Ichikawa, vincitori della Tuna Cusine Competition al 15° Girotonno di Carloforte. Durante lo showcooking il pubblico scoprirà i sōmen, un particolare formato di pasta proveniente dal Sud del Giappone e ancora poco conosciuta in Italia, protagonista di una ricetta gourmet che i partecipanti potranno degustare in
abbinamento a un buon calice di vino. I posti sono limitati e disponibili fino a esaurimento su prenotazione.

Alle ore 10 e alle 15:30 l'Ambasciata del Gusto propone due lezioni di cucina, la prima dedicata al brunch, la seconda alla merenda con i propri bambini. I partecipanti potranno indossare i grembiuli e realizzare ricette gourmet con i sapori del Ticino, rispettivamente un mini sandwich con pan brioche e trota in carpione e un tiramisù ai frutti di bosco accompagnato da frullato di frutta di
stagione, per poi gustarle negli splendidi spazi dell'ex Convento dell'Annunciata. I posti sono limitati e disponibili fino a esaurimento su prenotazione.

Dalle 12 alle 15 è il momento dello chic nic o del brunch: i giovani aspiranti chef del Ristorante Didattico prepareranno per gli ospiti meravigliosi cestini gourmet con i prodotti del territorio del Ticino, che potranno essere acquistati e gustati sul prato del chiostro dell'ex Convento dell'Annunciata, sui teli e cuscini da pic nic forniti in dotazione oppure comodamente seduti nelle sale dell'antico ex Convento. Il cestino gourmet del giorno contiene filetto di trota in carpione con
pan brioche, storione agli agrumi con timballo di riso pilaf e torta di nocciole con salsa alla vaniglia; è disponibile anche un menù ad hoc per i più piccoli.

Per informazioni e prenotazioni online:
www.ambasciatadelgusto.it
Hashtag ufficiale: #AmbasciataDelGusto

Associazione Maestro Martino
L'Associazione Maestro Martino nasce nel 2011 per promuovere la filiera agroalimentare lombarda attraverso la Cucina d'Autore. Prende il nome dal grande cuoco lombardo vissuto nel 1400 che lavorò alla corte degli Sforza e che fu anche il primo cuoco a scrivere un libro di cucina: il Libro de Arte Coquinaria, considerato un caposaldo della letteratura gastronomica italiana e internazionale.
Carlo Cracco è socio fondatore e Presidente dell'associazione.

Segui l'Associazione Maestro Martino sui social
Facebook @AssociazioneMaestroMartino
Instagram @Associazione_Maestro_Martino
Twitter @MaestroMartino
YouTube @MaestroMartino

Alessandro Manzetti, chef resident
Alessandro Manzetti nasce il 9 gennaio 1976 sul lago d'Orta. Muove i primi passi in cucina nel ristorante di famiglia. Sotto la supervisione dello chef Vittoriano, suo padre, apprende le raffinate tecniche della cucina classica e il massimo rispetto per la materia prima. Frequenta quindi la scuola alberghiera Mellerio Rosmini di Domodossola e, in questo periodo, si alterna tra la scuola, l'attività di famiglia e stagioni estive in strutture turistiche di prestigio.
Terminata la scuola, fa esperienze in ristoranti stellati Michelin a Milano, prima da Peck, poi da Il luogo di Aimo e Nadia e collabora nella realizzazione di eventi importanti con il Grand Hotel Des Bains di Venezia.
Nel 2002, torna a Orta San Giulio come chef del ristorante di famiglia. Nel 2006, oltre a gestire la propria attività, inizia la carriera di insegnante di cucina presso la scuola alberghiera Mellerio Rosmini di Domodossola e, dal 2008 alla scuola alberghiera E. Maggia di Stresa, dove insegna tutt'ora.
Oltre all'insegnamento si occupa della progettazione e avviamento di nuove strutture ristorative e dal 2015, nel periodo estivo, gestisce la cucina di un prestigioso ed esclusivo club sulle Alpi svizzere.

Maestro Haruo Ichikawa
Haruo Ichikawa conosce benissimo l'Italia, dove vive da più di vent'anni. Classe 1954, è stato al timone della cucina di un importante ristorante giapponese a Milano, dopo un percorso che lo ha visto formarsi fra Tokyo e Los Angeles. Pur rimanendo fedele alla tradizione giapponese, lo Chef Ichikawa integra spesso e volentieri nelle sue preparazioni prodotti di eccellenza italiana.
L'incontro con lo chef Lavezzari è stato determinante per entrambi. Una coppia creativa perfetta che unisce la tradizione all'innovazione.

Chef Lorenzo Lavezzari
Lorenzo Lavezzari entra prima alla corte dello chef Igles Corelli, poi dello chef Bruno Barbieri e infine dello Chef Mauro Ricciardi. Di ritorno a Milano nel 2008, entra a far parte della brigata dello Chef bistellato Claudio Sadler presso il suo Ristorante Sadler (2 stelle Michelin) a Milano, una delle esperienze piu' importanti della sua carriera.
Lavezzari ha inoltre un passato da responsabile della pralineria di cioccolato e aiuto pasticcere presso Ernst Knam. In seguito, affascinato dal mondo asiatico inizia la sua lunga avventura al fianco del maestro Haruo Ichikawa in un famoso ristorante di Milano, unico in Italia, premiato nel 2014 con una Stella Michelin.
Oggi lo chef conduce Otto – Bottega&Cucina, suo progetto innovativo a Novate Milanese. Una Bottega dove poter acquistare e degustare i prodotti che l'Azienda Agrituristica produce e una Cucina che offre "merende salate" e "emozioni di gusto", le materie prime stagionali a km zero di aziende agricole liguri, toscane e della cerchia milanese. Il progetto dello chef è quello di riportare la gente a stare tutti assieme a tavola, una social kitchen, creando un legame speciale tra Agri-
Chef e commensali.

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

5 commenti:

  1. Interessantissimo sia per gli incontri che per la location.
    Peccato che per me è troppo lontano :(

    RispondiElimina
  2. Caspita che bell'evento e soprattutto in una bellissima location e territorio. Vedrò se riuscirò ad organizzarmi per il week end!
    baci!
    Il posto Ideale

    RispondiElimina
  3. Una iniziativa straordinaria chissà che esperienza <<<<<<3

    RispondiElimina
  4. Che fantastica iniziativa!
    un bacione
    www.admaiorasemper.website

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram