Non è la solita polenta, è Polenta Valsugana

La polenta è uno di degli ingredienti principi delle stagioni autunnali ed invernali, anche se forse erroneamente si pensa che sia l'ideale soltanto in queste due occasioni, accompagnandola con carni o formaggi per dei piatti che poi ci sembrano davvero un po' calorici.

Beh iniziamo a sfatare un mito: la polenta non è affatto grassa e calorica. Difatti, per 100gr di prodotto l'apporto di grassi è di soli 1,2%.

Un altro mito da sfatare è quello appunto della stagionalità: la polenta può essere mangiata anche in primavera ed estate, basta saper come fare.

Dunque, a questo punto vi chiederete: eh si, come la cuciniamo la polenta? Da noi in montagna spesso viene cucinata con salsiccia e broccoletti, ma ci sono tantissime ricette per sbizzarrirvi e provare a degustare la polenta in tutte le salse e in ogni occasione.

In nostro soccorso arriva Polenta Valsugana, lo storico brand presente quasi ovunque nei punti vendita della gdo, ma non ci stupirebbe trovarlo anche nei piccoli alimentari ancora esistenti, poichè è un marchio di qualità, che ad ogni modo nel tempo ha saputo anche rinnovarsi e stare al passo con i tempi.

Dunque, grazie a Polenta Valsugana, possiamo davvero creare ricette innovative, creative ed "insolite" dalle classiche "polenta e salsiccia" (che è un abbinamento gustoso) cercando così di stupire anche amici e parenti.

La Polenta Valsugana quindi esce dalla sua classica "routine" e arriva in ogni momenta della giornata e in ogni stagione, ideale quindi anche per un aperitivo sfizioso, una cena veloce, come antipasto o piatto unico ed infine persino dessert. Ecco che quindi la Polenta Valsugana diventa un elemento chiave e "plasmabile" della nostra cucina.

Sul sito di Polenta Valsugana ci sono naturalmente le ricette (e vi invitiamo dunque a visionarle tutte, così da trovare quella che più vi stuzzica l'appetito). Siamo certe che ad esempio la ricetta dei Parallelepipedi di Polenta con salse vi farà impazzire come antipasto.

Per realizzare questa ricetta occorre di base la Polenta Valsugana La Classica, ingriedienti per salsa tapenade di olive verdi (ovvero 100gr di olive taggische desnocciolate, 50gr di filetti di acciughe, 1 cucchiaio di capperi, mezzo succo di limone filtrato, 40gr di olio d'oliva, pepe quanto basta), ingredienti per salsa tzatziki (250gr di yogurt greco, 1 cetriolo medio, 1 spicchio d'aglio, aneto quanto basta, 1 cucchiaio di aceto, olio extra vergine d'oliva quanto basta), ingredienti per la salsa provenzale (600gr di pomodori maturi,  olio extra vergine d'oliva quanto basta, mezzo cucchiaio di zucchero, 1 spicchio d'aglio schiacciato, prezzemolo tritato quanto basta, sale e pepe a seconda dei vostri gusti).

Come si realizza? Scopriamolo insieme.

Iniziamo dalla polenta. Mettete sul fuoco una casseruola con 1 litro e mezzo d’acqua, salate a piacere e portatela a bollore. Quando l'acqua bolle, versate a pioggia la farina di mais mescolando bene. Continuate a mescolare con un cucchiaio di legno per qualche minuto mantenendo l'ebollizione. Dopo 8 minuti la polenta sarà pronta. Versatela in uno stampo di 20x20 cm, unto con olio e livellatela. Lasciate raffreddare. Per la salsa tapenade invece versate tutti gli ingredienti in una ciotola e frullateli fino ad ottenere una salsa dalla consistenza omogenea come una purea. Per la salsa tzatziki lavate il cetriolo, grattugiatelo e strizzatelo con le mani. Aromatizzate lo yogurt con il cetriolo, l’aglio tritato, l’aceto, il sale, l’aneto tritato e l’olio. Mescolate e conservate la salsa in frigo. Per la salsa provenzale (la pià lunga da preparare) iniziate con lo sbollentare i pomodori in acqua bollente, scolateli, spellateli, divideteli a metà e privateli dei semi. Trasferiteli in un tegame con olio, sale, pepe, zucchero, l’aglio e il prezzemolo. Incoperchiate e su fuoco moderato cuocete la salsa lentamente per 20 minuti, mescolando ogni tanto. Scoperchiate e addensate la salsa negli ultimi 10 minuti di cottura. Infine torniamo alla polenta: toglietela dallo stampo e tagliatela a parallelepipedi, per poi successivamente farli rosolare in forno a 220° per 15 minuti.

A questo punto, potrete servirli in tavola con le salse preparate in precedenza. Un aperitivo finger food facile e gustoso.

Noi che siamo super golosissime e appassionate di tiramisù, abbiamo subito però anche il fascino della ricetta del Tiramisù di Polenta. Per questa ricetta si usa la Polenta Valsugana La Classica e si prepara in soli 30 minuti. Come ingredienti occorrono 125 g di polenta, 100gr di zucchero, 400gr di latte, 100gr di caffè, 10gr di caffè liofilizzato, 500gr di mascarpone, 200gr di panna montata zuccherata, 100gr di zucchero semolato, 5 tuorli, cacao quanto basta e un goccino di olio di mandorle per lo stampo.

Come si prepara questo tiramisù di polenta? E' molto semplice: si versa in una pentolina il latte, assieme al caffè (sia quello normale che quello liofilizzato), si versa anche lo zucchero ed infine la polenta Valsugana La Classica. Mescolate il tutto mentre fate cuocere per 8 minuti, il tempo di cottura della polenta Valsugana. Una volta cotto il tutto, mettetelo in uno stampo e livellate il composto ottenuto, facendolo raffreddare.  Una volta raffreddato, togliete il tutto dallo stampo e adagiatelo su di un tagliere di legno, tagliando finemente a fette. Questa sarà la base (al posto dei classici savoiardi) per il tiramisù.

A questo punto, in una terrina, versate le uova e lo zucchero, montando il tutto con lo sbattitore elettrico, ottenendo così una crema. Aggiungete il mascarpone, mescolando con una classica frusta a mano. Infine aggiungete anche la panna montata e mescolate piano piano. Anche la vostra crema è finalmente pronta.In una terrina rettangolare, posizionate le fettine ottenute e tagliate, ricoprendo uno strato. Aggiungete la crema al mascarpone creando un altro strato e ripetete l'operazione finchè tutta la vostra terrina non sarà piena. Posizionate la terrina in frigo per 4/5 ore e al momento di servire il vostro tiramisù, spolverate di cacao.

Siamo certe che anche i vostri ospiti faticheranno a credere che un dolce così gustoso è stato realizzato con Polenta Valsugana. Non vi resta che provare a realizzarlo e a gustarlo. Ma tranquille, sul sito c'è la videoricetta ed è semplicissimo seguirla.

La Polenta Valsugana più venduta è quella classica, ma ci sono moltissime altre varianti che possono facilitarvi nella realizzazione di altre ricette. Vi sono ad esempio la Polenta Valsugata l'Integrale, oppure quella ai Cinque Cereali, oppure quella Bianca. Vi è infine quella già pronta, per un aperitivo o una cena veloce a due che si prepara in pochissimi minuti, già bella che suddivisa in vaschette. Basta per l'appunto tagliarne quanto basta (anche se siete soli in casa, così scegliete voi la dose), la condite come più vi piace, la scaldate in forno (o al microonde, o in padella o la grigliate) ed infine la gustate.

Facile e veloce, poichè cuoce in soli 8 minuti. Non trovate che sia meraviglioso?

Questo e molto altro potrete trovare anche sul sito di Polenta Valsugana che vi invitiamo a visitare, così da creare fantastici piatti creativi per stupire tutti i vostri ospiti.

Buon appetito a tutti con Polenta Valsugana!

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

10 commenti:

  1. Mmmmmmmmmmmmmmmmm mi è venuto un certo appetito!!!
    Buona la polenta valsugana!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  2. Hmmmm, deu água na boca.
    Polenta valsugana e uma delicia.
    Boa semana!

    https://glamour-02.blogspot.com.br/

    RispondiElimina
  3. Adoro la polenta soprattutto in bianco con i funghi
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  4. Thanks a lot :D

    looks amazing my friend :)

    NEW REVIEW POST | When a BB CREAM IS MORE COMPLETE than a FACE CREAM.
    InstagramFacebook Official PageMiguel Gouveia / Blog Pieces Of Me :D

    RispondiElimina
  5. Looks so tasty!
    Have a nice week!
    Gil Zetbase

    RispondiElimina
  6. non vado matta per la polenta ma questa voglio assaggiarla!

    www.fashi0n-m0de.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. buonissima la loro polenta!!!
    nuova review da me <<< Alberi di Natale in fibra ottica >>>
    buona domenica, un bacione

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram