Party a Roma con hamburger gratis e dj set: un'altra bella iniziativa targata The Good Burger!



Servizio a cura di Stefano Coccia
(Foto: Michela Aloisi)


Sabato 9 febbraioThe Good Burger, il ristorante in via delle Quattro Fontane 174 dove gustare hamburger tra il gourmet e il casual food, ha organizza una grande festa: il TGB PARTY, con hamburger gratis dalle ore 20 alle 22 e DJ Set, per festeggiare il primo compleanno di The Good Burger a Roma.
Noi di THE LUNCH GIRLS che avevamo scoperto con gioia il locale in estate non potevamo certo mancare!
L'accoglienza è stata al solito molto calorosa. Il cibo ottimo. E in più abbiamo avuto l'occasione di scambiare due parole con Andrea Cutispoto, l'affabile country manager Italia del Gruppo Restalia, che per tutta la serata si è dato da fare affinché il party procedesse a gonfie vele.



Abbiamo avuto già un'esperienza molto positiva qui l'estate scorsa. Vogliamo parlare invece di questa serata?

Ottimo, faccio allora una piccola premessa. L'evento di stasera rappresenta la celebrazione di quello che è, per l'appunto, il nostro primo anniversario. L'anniversario di The Good Burger! Un po' come si era fatto, del resto, con 100 Montaditos, l'altro nostro format.

Che poi era stato il primo della vostra famiglia, se non erro, a sbarcare in Italia...

Esattamente! 100 Montaditos era sbarcato in Italia nel settembre 2013, ed anche lì abbiamo avuto un annetto di assestamento per il primo punto vendita, che sarebbe stato poi il termometro sul quale misurare il successo dell'iniziativa. Di lì a poco è stato poi aperto il secondo, quello divenuto assai popolare a San Lorenzo.
E quindi diciamo che adesso siamo pronti anche per lo sviluppo di The Good Burger, partendo sicuramente da qui, da Roma, per poi crescere su quest'asse indirizzandoci verso le principali città italiane. Stiamo già vedendo, per esempio, delle location sia su Napoli che su Torino. Previste quindi altre aperture. In più ci sarà, veramente a breve, un cambio menu, attraverso il quale andiamo a rinforzare il nostro portfolio di hamburger. Tra l'altro con delle novità, delle chicche, assolutamente da non perdere, mantenendo però sempre alta l'attenzione su quella che è la qualità del prodotto, un prodotto che come avete potuto vedere è sempre espresso, fatto sul momento e con gli ingredienti migliori. Questa è un po' la nostra filosofia, rispetto a tutto ciò che esce dalla catena del Gruppo Restalia. 



Un'attenzione simile continuerà ad esserci anche per le birre?

Allora, a parte la partnership che già abbiamo con il gruppo Heineken e che sta andando molto forte, vi posso annunciare una primizia: la settimana scorsa abbiamo avuto proprio con il gruppo Heineken un incontro molto costruttivo, per pianificare sia su 100 Montaditos che su The Good Burger tutta una serie di prodotti stagionali, per quanto riguarda le birre, ed anche abbinamenti tra le birre e il cibo. Quindi questa è una cosa molto interessante sulla quale stiamo lavorando, ci vorrà qualche mese per metterla a punto ma sicuramente per l'estate si vedranno i risultati.   



Tornando a questa serata, che si sta rivelando molto vivace, siete soddisfatti di tutte queste presenze? E soprattutto di vedere così tanti giovani? 

Assolutamente! Infatti, come potete vedere, ci sono diverse associazioni studentesche, alcune associazioni ERASMUS, con protagonisti tanti giovani soprattutto dalla LUISS e dalla Sapienza, le due università con cui si sta creando una partnership. Una serata vivace, direi proprio una festa, durante la quale stiamo cercando di dare la massima gratificazione al nostro prodotto di punta, TGB Burger, che è in offerta gratuita stasera dalle 20 alle 22, così da permettere ai nostri clienti di provarlo.



Molto buono, lo abbiamo provato anche noi questa sera. Ricordo che il protagonista dell'evento estivo, al quale erano stati invitati giornalisti e altri addetti ai lavori, era invece quell'altro hambuger molto leggero, delicato, a partire dal pane...

Sì, quello è lo Slim. Un prodotto che va tantissimo nella fascia del pranzo. Qui in zona tra l'altro ci sono molti, molti uffici. E quindi ci sono anche tante persone, ormai le conosco perfettamente, che mangiano fuori casa quasi tutti i giorni e magari badano un po' alla linea, alle calorie. Con lo Slim offriamo un prodotto con 290 calorie, che è uno dei più leggeri del mercato.
Il TGB Burger ricorda un po' di più il classico burger, quindi carne di manzo con una percentuale di grassi che personalmente trovo perfetta, più un pane brevettato che con il calore dell'hamburger avvolge quello che è il panino. Non c'è quella sensazione di smembramento e di scollamento tra gli ingredienti, che caratterizza prodotti meno curati del nostro. E poi il bacon, ma soprattutto la nostra salsa TGB, una salsa segreta di cui neanche io so gli ingredienti. Questo è il nostro prodotto più importante e più rappresentativo.



Un'ultima cosa vorremmo chiederla riguardo a una prerogativa dei vostri locali, che personalmente ci piace tantissimo, ovvero la scelta di mettere i videogiochi!

Ah, che bello! (sorridendo assieme a noi) Allora, faccio un piccolo passo indietro: questo format nasce dall'incrocio di due culture, da una parte quella europea molto attenta alla gastronomia, soprattutto quella italiana e quella spagnola; dall'altra una cultura diversa che è quella statunitense, soprattutto della East Coast, con la quale ci siamo incontrati quando abbiamo aperto il nostro ufficio a Miami. Quindi da questo incrocio di culture nasce tutta un'estetica che prende spunto dai miti della cultura americana, molto pop, una subcultura quasi metropolitana direi, dalla quale viene anche l'idea dei videogiochi.

Non è quindi una prerogativa del vostro locale di Roma?

No, in tutti i nostri locali ci sono i videogiochi e le bici, non so se avete fatto caso a quella all'ingresso, ed anche questo è un segno rappresentativo di tutti i nostri punti vendita.

Ringraziando Andrea Cutispoto  per la generosa ospitalità, per l'ottimo hamburger, per la birra servita come sempre in boccali di vetro e per la musica, non ci è rimasto altro che darci appuntamento alla prossima serata. E alla prossima partita a qualche videogioco anni ' 80! 

The Lunvh Girls

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram