Lancio 1o manifesto alla UE per abbattere il tech gender gap con Confindustria, Lamborghini, Google, Amazon e FabLab il 14/3 h.15.30



Girls Tech propone un manifesto per valorizzare le differenze 
e favorire l'inclusività nell'innovazione tecnologica

Le occasioni di sviluppo e scoperta non possono 
essere pregiudicate dalla disparità di genere

In molti paesi il gender gap tecnologico è presente a ogni livello organizzativo, legato per lo più a un retaggio culturale ancora radicato, che spinge a vedere i maschi più inclini e naturalmente portati a dedicarsi al mondo STEM rispetto alle femmine.

Girls Tech, iniziativa nata da Synesthesia e FuturMakers e sostenuta da Italdesign, Synergie e Autocrocetta per promuovere la sensibilizzazione rispetto alla disparità di genere che si registra in questo settore, ha come obiettivo quello di scardinare quei luoghi comuni, consegnando una visione globale e inclusiva che garantisca pari opportunità didattiche, formative e lavorative tra ragazzi e ragazzi.

Per questo il 14 marzo al Talent GardenFondazione Agnelli di Torino- si intende battezzare un nuovo modellodi approccio equo e razionale nei confronti delle materie STEM da parte di donne e uomini, attraverso azioni divulgative che si traducono in un  manifesto e riassunte in questo tratto: "la diversità di genere è essenziale  per lo sviluppo di tecnologie inclusive, eque eticamente sostenibili".

Girls Tech mira a diventare un percorso condiviso, sottoscritto e replicabile dalle diverse realtà interessate a questo tema, riunendo individui, aziende, professionisti, organizzazioni e istituzioni che ne condividano principi e obiettivi.

Il format consiste in una giornata dedicata alla "tecnologia al femminile" in tutte le sue declinazioni: robotica, coding, elettronica, making, web design, stampa 3D in cui bambine e ragazze potranno avvicinarsi al mondo digitale attraverso desk interattivi e workshop durante la mattina. Contestualmente al pomeriggio si terranno alcuni talk e una tavola rotonda in cui si affrontano i nodi legati al gender gap insieme a Confindustria, Automobili Lamborghini, FablabAmazon Google tra gli altri.

Tutti possono aderire a questo manifesto d'intenti, ognuno all'interno del proprio ambito, anche lasciando un proprio contributo sul nostro blog e dando vita a iniziative sinergiche per costruire insieme il futuro che desideriamo per le nuove generazioni di innovatrici e innovatori. https://www.girlstech.it  







#GirlsTech  #STEM #StemGirls  #GirlsTechManifesto

PROGRAMMA
Giovedì 14 Marzo – Plenaria

15:00 BENVENUTO, APERTURA LAVORI, SALUTO ISTITUZIONALE

Francesco Ronchi – CEO Synesthesia & Scilla Signa – PM evento

Barbara Graffino – Co founder Tag

Laura Quattrocchi – Segretario Generale GammaDonna 

Monica Cerutti – Assessore alle pari opportunità Regione Piemonte 


15:30 TALK

Il Gender Gap…oltre i luoghi comuni

Marta Regge – Developer

15:50 TALK

Con il nastro rosa: la donna nel tech sta diventando una storia vera

Giulia Poli – General Manager Alexa Skills (Italia), Amazon

16:10 TALK

Non solo principesse da salvare: l'avanguardia del gaming
Marco Mazzaglia | Video Game Evangelist @Synesthesia


16:30 TAVOLA ROTONDA

modera Massimo Temporelli – Presidente TheFablab
Giorgia Garola – Presidente Giovani Imprenditori Confindustria
Arianna Montorsi – Referente del rettore PoliTO per le pari opportunità
Rosa Meo – Docente UniTO 
Paola Pisano – Assessore all'innovazione Comune di Torino

Paola Scarpa – Leader EMEA di Women@Google 
Anna Trevissoi – Head of PJM, Product Strategy & Processes, Automobili Lamborghini
Francesca Mondelli – Developer Synesthesia 


The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram