DALLA COSTA: AL VIA LA COLLABORAZIONE CON LE STELLE DELLO SPORT ITALIANO



IL PASTIFICIO DALLA COSTA ABBRACCIA I VALORI DELLO SPORT

Aspettando le Olimpiadi di Tokyo, Dalla Costa avvia una collaborazione con le "stelle"

dello sport italiano Wierer, Dallapè, Giugliano, Sylla, Paternoster e Pilato



Talento, impegno, sacrificio, dedizione, passione, rispetto sono i valori fondamentali per riuscire nel mondo dello sport per emergere nel quale è necessario competere e confrontarsi, gioire delle vittorie così come accettare sconfitte sapendo che la gara rappresenta solo la fine di un lungo e duro lavoro.

"Lo sport è vita, è esempio, è un insieme di valori che ispirano anche la nostra azienda" - afferma Fabio Dalla Costa. "Crediamo fortemente nel connubio tra pasta e sport. La pasta infatti è un elemento fondamentale per l'alimentazione dello sportivo ed è per questo che abbiamo avviato collaborazioni con esperti nutrizionisti del mondo sportivo in varie occasioni."


Ed oggi, Dalla Costa annuncia la collaborazione con alcune tra le più importanti atlete del panorama sportivo italiano per lo sviluppo di un progetto che punta sui "valori dello sport". La rosa delle coinvolte è composta da 6 atlete: Dorothea Wierer, Francesca Dallapè, Letizia Paternoster, Miriam Sylla e le giovanissime Benedetta Pilato e Manuela Giugliano. Ognuna di esse si è distinta nella propria disciplina ottenendo risultati ad altissimi livelli con grazie al loro talento ma anche con sacrificio e dedizione.


Dorothea Wierer

Che la carriera dell'atleta altoatesina potesse essere di grande successo lo si era capito quando esordì solamente diciasettenne con la nazionale italiana di biathlon, ma del fatto che sia una campionessa della sua disciplina lo possiamo capire dando una rapida occhiata al suo palmares: due coppe del mondo di biathlon, tre volte campionessa mondiale (10 medaglie totali) oltre a due medaglie di bronzo alle Olimpiadi del 2014 e del 2018 e un argento ai campionati europei del 2011. A febbraio 2020 è diventata la prima donna a difendere il titolo mondiale dopo 18 anni. La nuova stagione sportiva vedrà l'atleta azzurra partecipare alla Coppa del Mondo di Biathlon (dal 27 Novembre al 21 Marzo) e ai Mondiali di Biathlon (dal 11 al 21 febbraio 2021).


Francesca Dallapè

Campionessa italiana di tuffi nelle specialità 3m e sincro 3m. Proprio in quest'ultima specialità ha fatto per più di un decennio coppia con Tania Cagnotto, con la quale ha formato una delle coppie più vincenti di sempre, conquistando, tra gli altri, 8 ori consecutivi a livello europeo, due agenti Mondiali nel 2009 e nel 2013 e la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio del 2016. È divenuta mamma della piccola Ludovica nel 2017.


Manuela Giugliano

Giovane promessa del calcio italiano femminile, originaria di Castelfranco Veneto e figlia d'arte, a soli 16 anni esordisce in Serie A con il Pordenone e già a 22 anni ottiene il titolo di Miglior Calciatrice Italiana (2019). Oggi è in forza all'AS Roma, oltre a giocare per la Nazionale, con la quale ha disputato oltre 40 match segnando 5 gol.


Miriam Fatime Sylla

Brillante pallavolista attualmente in forza alla Imoco Volley Conegliano e pilastro della Nazionale Azzurra, oltre a riconoscimenti personali come i premi come miglior schiacciatrice ai mondiali del 2018 ed europei 2019, ha conquistato molti trofei di squadra tra cui Scudetto, Coppa Italia, Supercoppa e Mondiale per Club. Nella stagione appena cominciata sarà protagonista in serie A Lega Volley, Champions League, Coppa Italia, Volleyball National League, oltre a difendere il Tricolore alle prossime Olimpiadi di Tokyo.


Letizia Paternoster

Giovane stella del ciclismo italiano sia su pista che su strada, nella sua bacheca possiamo già trovare molte medaglie, tra le quali spiccano per importanza i due argenti nella specialità Omnium ai campionati del mondo 2019 e 2020 e il bronzo nell'Americana sempre nell'anno corrente. Rappresenterà l'Italia alle Olimpiadi di Tokyo.




Benedetta Pilato

La giovanissima nuotatrice tarantina classe 2005, specializzata nello stile Rana, rappresenta uno dei migliori prospetti del nuoto italiano. Nell'edizione 2019 dei campionati mondiali di nuoto in Corea del Sud, a soli 14 anni, conquista subito la medaglia d'argento, divenendo la nuotatrice italiana più giovane ad esordire in un mondiale. Detiene anche il record italiano nei 50 m rana conquistato al prestigioso Trofeo Settecolli di Roma lo scorso agosto. Parteciperà ai prossimi ai campionati europei di nuoto (Budapest, 10-23 maggio 2021), ai campionati mondiali in vasca corta (Abu Dhabi, 13-18 dicembre 2021) e all'ISL (International Swimming League) dove sarà una delle atlete più giovani. Siamo sicuri che ce la metterà tutta anche per partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, magari nella specialità 100 metri.






Profilo aziendale Dalla Costa

Dalla Costa è una delle principali aziende nel settore della produzione di pasta secca del panorama internazionale. Ha sede a Castelminio di Resana, vicino alla più nota Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Forti di un'esperienza e di un know how che si tramanda da tre generazioni, i fratelli Fabio e Mirco Dalla Costa, nel 1993 hanno fondato questa impresa che oggi dimostra di essere una delle realtà di eccellenza nella produzione di questo alimento.

La scelta delle materie prime, la curiosità per la ricerca di ingredienti originali e una continua innovazione in termini di design e geometria del prodotto hanno permesso all'azienda di reinventare costantemente il modo di mangiare la pasta. Anche le occasioni per Dalla Costa sono importanti e, proprio a queste, dedica prodotti speciali.
Oggi l'azienda si contraddistingue proprio per la produzione di formati speciali che si differenziano per il diverso uso delle
semole e dei vari disidratati utilizzati nelle diverse ricette. In quest'ottica di sviluppo la qualità delle materie prime utilizzate continua a rimanere l'elemento imprescindibile di tutti i prodotti Dalla Costa, una scelta che fa la differenza sia in termini di gusto che di genuinità. Nel processo di lavorazione vengono utilizzate solo trafile in bronzo e la pasta viene lasciata essiccare a bassa temperatura. Si raggiunge così una qualità eccellente che si esprime nella consistenza e nella ruvidezza di una pasta che trattiene ogni tipo di condimento. Una qualità apprezzata nel mercato nazionale ma, soprattutto, in quello internazionale dove Dalla Costa sta sviluppando la propria presenza esportando in tutto il mondo il sapore Made in Italy.



www.dallacostalimentare.com

www.facebook.com/pastadallacosta/

www.instagram.com/pasta_dalla_costa/

The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram