I Mostri del Cornetto


E' domenica mattina.

I negozi sono chiusi e Federica è incredula: la sua giornata dedicata allo shopping sembra essere iniziata nel peggiore dei modi.

Poco male penso tra me e me, così da evitarmi estenuanti attese tra un capo e l'altro da provare, il più delle volte non proprio in linea con i desideri di Federica che spesso quando delusa, lascia i capi nel negozio, per l'espasperazione anche delle pazienti commesse.

Quand'ecco che su di una via secondaria della Tibrutina, Federica viene fulminata come il celebre santo, trovando in un negozio aperto, l'oasi tanto desiderata.

"Oh noooo!", esclamo disperata.

Una finta disperazione la mia in realtà, poichè poco più in là vi è un locale -già noto alle mie papille gustative notturne- che sforna cornetti, pastarelle, dolci e biscotti 24 ore al giorno.

"I Mostri del Cornetto" nasce qualche anno fa, come semplice laboratorio artigianale, dotato di un bancone dove acquistare cornetti e pastarelle a tutte le ore. Con il susseguirsi degli anni il locale si è anche trasformato in una caffetteria, dove degustare caffè, cappuccini e quant'alto possa ammaliare i vostri gusti.

Nell'attesa di vedere uscire Federica con i suoi acquisti, mi immergo nel fantastico mondo dolciario, grazie all'assortimento fornito in bella mostra nel bancone, mentre sullo sfondo è possibile osservare il laboratorio in fermento, con bignè alla crema e altre delizie varie appena sfornate, tutte da riempire.

Assaggio un cornetto, accompagnato da un cappuccino cremoso, cercando di non cadere in ulteriori tentazioni.

Ma ahimè, sono una donna non sono una Santa. Mi lascio conquistare anche dalle castangole fritte ripiene di crema chantilly, confezionandoli in un vassoio, assieme a un maritozzo alla panna e una pastarella alla panna, doni sacrificarli per il post pranzo.

Nel mentre sopraggiunge anche Federica, la quale vuol esser certa di aver preso per lei l'unico dolce che riesce a mangiare, ovvero la pastarella con la panna.

E' giunto il momento di lasciare quel fantastico forno che, a differenza del nome che si porta dietro, è veramente un luogo fantastico dove assaporare delizie e golosità, a tutte le ore del giorno e della notte.

Lo shopping continua, seppur con il cuore un pò più leggero, nell'attesa di degustare le delizie appena acquistare.

Ma secondo voi Federica è riuscita ad acquistare qualcosa o si è consolata con la sua pastarella alla panna?

I MOSTRI DEL CORNETTO - Via Beniamino de Ritis, 00157 Roma, Italia

SDC

9 commenti:

  1. muhhhhhh sono molto golosa e poi si trova proprio vicino casa mia,stasera passo di lì a curiosare :)
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta :)
      Beh, allora in men che non si dica ci dirai anche tu cosa ne pensi :)

      Facci sapere :)

      A presto

      Elimina
  2. Ecco fatto...altra meta da segnare sull'agenda,quando prendono attacchi notturni,i mostri,spuntano e rallegrano la serata...che fameeeeee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici... per me è una "disperazione" :D
      Meno male che l'ho vicino, così quando ho un attacco.. zac... ed i mostri non ci sono più :D

      Elimina
  3. Ciao sono Annaemy di Non Solo Convivio, quando vuoi passare da me ho un piccolo ringraziamento per te, qui http://nonsoloconvivio.blogspot.it/2013/02/quanti-premi-grazie.html#more
    A presto,
    Annaemy

    RispondiElimina
  4. oddio..fossi romana ecco che saprei dove andare a strafogarmi di dolci... :) ciao e grazie di essere passata da me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana,
      benvenuta tra di noi :)
      Beh, una scusa in più per visitare la Capitale :)

      Grazie a te per essere passata..

      A presto

      Elimina

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram