Intervista a Martina Russo, vincitrice della scorsa edizione di Bake Off Italia

CARTONATO - 15 x 22 CM - PP 192 - € 16,90 - Rizzoli Libri

Come ormai da tradizione da qualche anno, a settembre ricomincia il programma per aspiranti pasticceri Bake Off Italia, in onda su RealTime e condotto da Benedetta Parodi, con la partecipazione dei giudici Ernst Knam, Damiano Carrara, Clelia D'Onofrio e -novità di questa edizione- Csaba dalla Zorza.

Martina Russo, è stata la vincitrice della scorsa edizione, la quale ha avuto modo di realizzare il suo libro di ricette "Martina q.b.", raccontando anche di se stessa e del suo percorso che l'ha portata ad appassionarsi alla cucina.

Non solo cucina però per Martina, la quale attraverso il suo canale youtube, dispensa consigli e ricette per cosmetici e trattamenti casalinghi.


Sei la vincitrice della scorsa edizione di Bake Off Italia. Cosa è successo da allora? Come è cambiata la tua vita?
La mia vita è cambiata tanto, soprattutto perché tutti quelli che mi conoscono ora mi chiedono sempre una torta!

Scherzi a parte, mi è cambiata perché ora, e mi sembra strano ancora oggi dopo un anno, la gente mi riconosce, mi chiede foto o autografi; le ragazzine mi abbracciano. È tutto molto bello per me.

La vita mi è cambiata poi perché proprio grazie a Bake Off ho avuto modo di capire che la pasticceria è proprio la mia strada.


Stai seguendo questa nuova edizione? Per chi tifi?
Ammetto che non la sto seguendo, in generale non riesco a guardare tutte le puntate, ma ho una preferenza per Matteo poiché ho avuto modo di conoscere i concorrenti quando sono stata ospite e il suo stile in cucina mi è piaciuto molto.


A seguito della tua vittoria, hai anche realizzato il libro "Martina q.b.". Vuoi parlarci di questa tua esperienza? Qual è la ricetta a cui sei più affezionata?
L'esperienza di scrivere un libro è stata inaspettata: non avrei mai pensato di riuscirci.

Arrivare in libreria mi è sembrato un sogno che si realizzava. Sono molto affezionata alla torta Prescilde, che ho fatto durante la finale di Bake Off.


Tua nonna Prescilde è stata fondamentale nel trasmetterti la passione per la cucina. I nonni sono figure sempre più importanti nella vita dei piccoli e in ogni famiglia sono una benedizione. Vuoi raccontarci qualcosa al riguardo?
Penso che i nonni siano i pilastri di ogni famiglia.

È nella nostra tradizione andare a pranzo da loro la domenica, per tutti in Italia.

Abitavo vicino ai miei nonni, avevo 8 anni quando nonna Prescilde ha iniziato a star male e poco dopo si è ammalato anche il nonno.

Mi mancano molto, perché oltre all'amore per la cucina, mi hanno insegnato i valori degli affetti e della famiglia.


Naturalmente, seguire i propri sogni, è stata la chiave che ti ha condotto a dove sei ora. Cosa ti senti di dire a coloro che intendono realizzare qualcosa nella propria vita, anche se inizialmente magari sembra tutto impossibile?
Ovviamente in ogni percorso ci sono degli ostacoli.

A volte non ci proviamo per paura delle delusioni o dei fallimenti. Io stessa non volevo nemmeno partecipare a Bake Off perché pensavo di non farcela, poi mi sono buttata.

Quindi consiglio a tutti di provare qualcosa, a prescindere dal risultato.

Nella vita è normale che si salga, ma che si cada anche e quando succede bisogna essere forti e rialzarsi.


Dal tuo canale Youtube, possiamo vedere che ti diverti anche nel fornire consigli su moda e bellezza, fornendo anche alcune ricette per ricreare rimedi di bellezza home-made. Cosa senti di consigliare alle nostre lettrici?
Sì, dal canale YouTube si nota che sono appassionata anche di make up e beauty, oltre che di cucina.

Da questo punto di vista, sono molto sensibile anche perché cerco di unire le mie passioni alla salvaguardia dell'ambiente.

Ad esempio, mi piace dare alle cose una seconda vita: le cialde del caffè che spesso buttiamo, le riutilizzo per fare impacchi, scrub e maschere.

Oppure, con gli albumi avanzati dalle creme si possono fare delle creme per capelli.

Odio gli sprechi quindi per me tutto si deve riutilizzare.


A quale progetto stai lavorando adesso? Vorresti aprire magari una tua pasticceria in futuro?
Al momento, a causa del Covid, i progetti sono un po' fermi.

Spero di tornare presto a lavorare e sogno in particolare un programma tv di cucina tutto mio, sono ancora giovane e vorrei continuare a divertirmi.

Poi tra qualche anno, la pasticceria sicuramente ci sarà.

Quel sogno c'è sempre.




MARTINA RUSSO è nata a Bologna il 18 maggio del 1998 e cucina da sempre. Si dedica alla pasticceria con passione e determinazione: grazie a queste doti ha vinto la settima edizione di Bake Off Italia nel 2019. Questo libro è il suo modo per dire a tutti che se si crede in ciò che si fa nulla è impossibile.



The Lunch Girls

The Lunch Girls, il blog. Segui i consigli delle ragazze e scegli dove andare a mangiare. The best restaurant on Italy.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto il nostro pranzo?

Instagram